World Athletics Indoor Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
World Athletics Indoor Tour
SportAthletics pictogram.svg Atletica leggera
TipoIndividuale
CategoriaSeniores
FederazioneWorld Athletics
OrganizzatoreWorld Athletics
CadenzaAnnuale
Aperturafebbraio
Discipline22
(11 maschili + 11 femminili)
Sito Internetworldathletics.com
Storia
Fondazione2016
Numero edizioni4 (al 2019)
Ultima edizione2019
Prossima edizione2020

Il World Athletics Indoor Tour, fino al 2019 denominato IAAF World Indoor Tour, è una competizione annuale di atletica leggera organizzata World Athletics, che consiste in un calendario di meeting internazionali da svolgersi indoor nella stagione invernale.

La prima edizione si è tenuta nel 2016[1] e ha sostituito l'Indoor Permit Meetings. È stato progettato per creare un circuito in stile Diamond League per l'atletica leggera indoor per aumentarne il tasso tecnico.

Il tour è stato inizialmente annunciato come quattro meeting, tre in Europa e una negli Stati Uniti, che anticipavano i Mondiali indoor 2016. I vincitori del tour si qualificano direttamente ai campionati mondiali indoor, così come nella Diamond League. Nel 2017 è stata aggiunta la tappa di Düsseldorf, mentre è stata sostituita quella di Stoccolma con quella di Torún, in Polonia.[2] Nel 2018 è stata aggiunta una nuova tappa, a Madrid.

Struttura dei meeting[modifica | modifica wikitesto]

Ad ogni meeting devono essere presenti almeno 12 dodici eventi in cui sarà incluso un gruppo principale di cinque, sei eventi che si alterneranno in un ciclo di due stagioni. Nel 2016, ad esempio, le discipline maschili valide per il Tour erano i 60 m, 800 m, 3000 m, salto con l'asta, salto triplo e getto del peso, mentre nel 2017 le discipline valide erano i 400 m, 1500 m, 60 m ostacoli, salto in alto e salto in lungo.

A decretare i vincitori c'è un sistema di punteggio a classifica, dove il primo riceve 10 punti, il secondo 7, il terzo 5 e infine il quarto ne riceve 1. Alla fine dei meeting il vincitore della specialità riceverà 20000 $ di montepremi e a qualificazione al successivo campionato del mondo indoor come wild card.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

L'elenco delle edizioni, con i meeting in programma e il loro ordine di svolgimento.

Anno Germania
Karlsruhe
Stati Uniti
Boston
Svezia
Stoccolma
Regno Unito
Glasgow
Germania
Düsseldorf
Polonia
Toruń
Regno Unito
Birmingham
Spagna
Madrid
1 2016 1 2 3 4 - - - -
2 2017 3 1 - - 2 4 5 -
3 2018 1 4 - 6 2 5 - 3
4 2019 2 1 - - 6 3 5 4
5 2020 2 1 - 5 3 4 - 6

Vincitori del World Athletics Indoor Tour[modifica | modifica wikitesto]

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Specialità 2016 2017 2018 2019
60 m piani Stati Uniti Mike Rodgers Cina Su Bingtian
400 m piani Rep. Ceca Pavel Maslák Stati Uniti Nathan Strother
800 m piani Polonia Adam Kszczot Polonia Adam Kszczot
1500 m piani Kenya Bethwell Kiprotich Birgen Etiopia Samuel Tefera
3000 m piani Kenya Augustine Choge Etiopia Yomif Kejelcha
60 m ostacoli Spagna Orlando Ortega Stati Uniti Jarret Eaton
Salto in lungo Sudafrica Godfrey Khotso Mokoena Cuba Juan Miguel Echevarría
Salto triplo Stati Uniti Omar Craddock Portogallo Nelson Évora
Salto in alto Bahamas Donald Thomas Giappone Naoto Tobe
Salto con l'asta Canada Shawnacy Barber Polonia Piotr Lisek
Getto del peso Canada Tim Nedow Rep. Ceca Tomáš Staněk

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Specialità 2016 2017 2018 2019
60 m piani Giamaica Gayon Evans Polonia Ewa Swoboda
400 m piani Paesi Bassi Lisanne de Witte Svizzera Léa Sprunger
800 m piani Polonia Joanna Jóźwik Etiopia Habitam Alemu
1500 m piani Etiopia Axumawit Embaye Etiopia Genzebe Dibaba
3000 m piani Kenya Hellen Obiri Etiopia Alemaz Samuel
60 m ostacoli Stati Uniti Nia Ali Stati Uniti Sharika Nelvis
Salto in lungo Regno Unito Lorraine Ugen Germania Sosthene Moguenara
Salto triplo Portogallo Patrícia Mamona Venezuela Yulimar Rojas
Salto in alto Germania Marie-Laurence Jungfleisch Atleti Neutrali Autorizzati Marija Lasickene
Salto con l'asta Svizzera Nicole Büchler Atleti Neutrali Autorizzati Anželika Sidorova
Getto del peso Ungheria Anita Márton Germania Christina Schwanitz

Record del World Athletics Indoor Tour[modifica | modifica wikitesto]

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2019.

Specialità Prestazione Atleta Nazione Data Luogo
60 m piani 6"43 Su Bingtian Cina Cina 6 febbraio 2018 Germania Düsseldorf, Germania
400 m piani 45"59 Pavel Maslák Rep. Ceca Rep. Ceca 10 febbraio 2017 Polonia Toruń, Polonia
800 m piani 1'45"11 Donavan Brazier Stati Uniti Stati Uniti 10 febbraio 2018 Stati Uniti Boston, Stati Uniti d'America
1500 m piani 3'34"94 Abdalaati Iguider Marocco Marocco 20 febbraio 2016 Regno Unito Glasgow, Regno Unito
3000 m piani 7'37"41 Hagos Gebrhiwet Etiopia Etiopia 26 gennaio 2019 Stati Uniti Boston, Stati Uniti d'America
60 m ostacoli 7"43 Andrew Pozzi Regno Unito Regno Unito 18 febbraio 2017 Regno Unito Birmingham, Regno Unito
Salto in alto 2,35 m Naoto Tobe Giappone Giappone 2 febbraio 2019 Germania Karlsruhe, Germania
Salto in lungo 8,23 m Miltiadīs Tentoglou Grecia Grecia 8 febbraio 2019 Spagna Madrid, Spagna
Salto triplo 17,35 m Almir dos Santos Brasile Brasile 8 febbraio 2018 Spagna Madrid, Spagna
Salto con l'asta 5,91 m Renaud Lavillenie Francia Francia 6 febbraio 2016 Germania Karlsruhe, Germania
Piotr Lisek Polonia Polonia 15 febbraio 2018 Polonia Toruń, Polonia
Getto del peso 22,17 m Tomáš Staněk Rep. Ceca Rep. Ceca 8 febbraio 2018 Germania Düsseldorf, Germania

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2019.

Specialità Prestazione Atleta Nazione Data Luogo
60 m piani 6"98 Elaine Thompson Giamaica Giamaica 18 febbraio 2017 Regno Unito Birmingham, Regno Unito
400 m piani 51"28 Léa Sprunger Svizzera Svizzera 10 febbraio 2017 Polonia Toruń, Polonia
800 m piani 1'59"29 Joanna Jóźwik Polonia Polonia 10 febbraio 2017 Polonia Toruń, Polonia
1500 m piani 3'57"45 Genzebe Dibaba Etiopia Etiopia 4 febbraio 2017 Germania Karlsruhe, Germania
3000 m piani 8'26"41 Laura Muir Regno Unito Regno Unito 4 febbraio 2017 Germania Karlsruhe, Germania
60 m ostacoli 7"76 Kendra Harrison Stati Uniti Stati Uniti 4 febbraio 2017 Germania Karlsruhe, Germania
Salto in alto 2,00 m Marija Lasickene Atleti Neutrali Autorizzati Atleti Neutrali Autorizzati 8 febbraio 2018 Spagna Madrid, Spagna
Salto in lungo 6,92 m Khaddi Sagnia Svezia Svezia 25 febbraio 2018 Regno Unito Glasgow, Regno Unito
Salto triplo 14,92 m Yulimar Rojas Venezuela Venezuela 8 febbraio 2019 Spagna Madrid, Spagna
Salto con l'asta 4,91 m Anželika Sidorova Atleti Neutrali Autorizzati Atleti Neutrali Autorizzati 8 febbraio 2019 Spagna Madrid, Spagna
Getto del peso 19,28 m Maggie Ewen Stati Uniti Stati Uniti 26 gennaio 2019 Stati Uniti Boston, Stati Uniti d'America

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IAAF World Indoor Tour launched, su worldathletics.org, 7 dicembre 2015. URL consultato il 24 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) IAAF World Indoor Tour expands, su worldathletics.org, 30 marzo 2016. URL consultato il 24 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera