Ca' Masieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ca' Masieri
Palazzo Balbi (Venice).jpg
Ca' Masieri, a sinistra di Palazzo Balbi
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
LocalitàVenezia
Indirizzosestiere di Dorsoduro
Informazioni generali
CondizioniIn uso

Ca' Masieri è un edificio civile veneziano sito nel sestiere di Dorsoduro e affacciato sul Canal Grande a fianco di Palazzo Balbi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo è sede di attività legate all'Università Iuav. Inizialmente, i lavori di ristrutturazione vennero affidati da Angelo Masieri a Frank Lloyd Wright, che però non ebbe modo di dedicarvisi.[1] Nel 1968 Carlo Scarpa ricevette l'incarico di ristrutturare l'edificio: causa opposizioni e difficoltà, il progetto venne approvato solo nel 1973. I lavori furono proseguiti da un team specializzato, composto fra gli altri dall'arch. Franca Semi e dall'ing. Maschietto. La facciata fu lasciata inalterata ma staccata dai solai, l'interno fu rivoluzionato e venne creato un nuovo piano. L'inaugurazione avvenne nel 1983. Sede per un lungo periodo dell'Archivio progetti dell'Università, è stata riconvertita nella sede della Iuav servizi&progetti-isp srl, ridenominata nel 2003 Iuav studi&progetti-isp srl.[2]

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Palazzetto dalla caratteristica forma triangolare, si affaccia sulla volta di Canal Grande con una facciata in mattone, contraddistinta da un grande numero di monofore e da un importante portale ad acqua. Notevoli sono pure i camini, che ricordano quelli di Ca' Dario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rendering del progetto elaborato da Frank Lloyd Wright.
  2. ^ Sedi dell'IUAV

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]