Palazzo Duodo (Santa Croce)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Duodo
Palazzo Duodo.JPG
Palazzo Duodo, a sinistra di Ca' Tron
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
LocalitàVenezia
Indirizzosestiere di Santa Croce
Coordinate45°26′30.44″N 12°19′48.32″E / 45.441789°N 12.330089°E45.441789; 12.330089Coordinate: 45°26′30.44″N 12°19′48.32″E / 45.441789°N 12.330089°E45.441789; 12.330089
Informazioni
CondizioniIn uso
CostruzioneXIV secolo - XV secolo

Palazzo Duodo è un palazzo di Venezia, situato nel sestiere di Santa Croce e affacciato sul Canal Grande, in posizione adiacente a Ca' Tron e a pochi passi da San Stae.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo è una dimora gentilizia di antichissima fondazione, risalente a un periodo di tempo compreso tra la fine del XIV secolo e l'inizio del XV secolo. Nel secolo successivo fu rimaneggiato, mantenendo tuttavia le sue proporzioni. Palazzo Duodo deve il nome ai proprietari ottocenteschi, esponenti della famiglia Duodo. Successivamente, l'edificio passò alla famiglia dei Balbi Valier. Attualmente, restaurato più volte e in buono stato di conservazione, è ancora una residenza privata.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La facciata di Palazzo Duodo evidenzia i due livelli (con mezzanino) di cui si compone la struttura in stile gotico veneziano. Centralmente, sopra il sottile cornicione dentellato della vecchia struttura, un piccolo rialzo timpanato e aperto da due monofore è sicuramente di epoca successiva. La forometria dell'unico piano nobile ripete uno schema diffuso nelle facciate gotiche della città lagunare, con una coppia di monofore ogivali ai lati e una quadrifora balaustrata al centro. L'unico altro elemento gotico è l'antico portale ad acqua.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]