Palazzo Falier (San Marco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Falier Canossa
Falier canossa 2.JPG
La facciata
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneVeneto
LocalitàVenezia
Coordinate45°25′56.72″N 12°19′41.91″E / 45.432423°N 12.328307°E45.432423; 12.328307Coordinate: 45°25′56.72″N 12°19′41.91″E / 45.432423°N 12.328307°E45.432423; 12.328307
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Stilegotico
Usoprivato
Pianiquattro
Realizzazione
CommittenteFamiglia Falier

Palazzo Falier o Palazzo Falier Canossa è un edificio veneziano affacciato sul Canal Grande tra Ca' del Duca e Palazzo Giustinian Lolin, collocato nel sestiere di San Marco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio fu commissionato dai Falier, che ne mantennero la proprietà fino all'estinzione, avvenuta nel secolo scorso. In seguito alla vendita, lo stabile passò prima alla nobile famiglia veronese Canossa e poi agli attuali proprietari. [1]L'edificio è stato più volte aperto al pubblico in occasione di eventi collaterali paralleli alla Biennale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta una facciata leggermente arretrata e dall'aspetto davvero insolito, che contravviene la tradizione della tripartizione, tipica di molti palazzi veneziani: essa è infatti movimentata da due caratteristici liagò, che fiancheggiano la grande polifora centrale. Si è creduto per moltissimo tempo si trattasse di aggiunte posteriori, giustapposte all'edificio durante i restauri Ottocenteschi che ne modificarono profondamente l'aspetto, mentre oggi possiamo accertare che essi risalgono al XV secolo. La struttura è stata sopraelevata di un piano durante l'Ottocento con l'aggiunta di un mezzanino sottotetto.

Di particolare pregio sono gli interni, il cui locale di maggior prestigio è la sala da pranzo decorata con specchi e stucchi dorati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brusegan, p. 149.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]