C.J. Mosley (giocatore di football americano 1992)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
C. J. Mosley
C. J. Mosley (linebacker).JPG
Mosley nel 2015.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 105 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Squadra New York Jets
Carriera
Giovanili
2010-2013 Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2014-2018 Baltimore Ravens
2019- New York Jets
Statistiche
Partite 62
Partite da titolare 62
Tackle 474
Sack 8,0
Intercetti 8
Fumble forzati 6
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 4
All-Pro 4
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2018

C.J. Mosley (Theodore, 19 giugno 1992) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di linebacker per i Baltimore Ravens della National Football League (NFL). Fu scelto come 17º assoluto nel Draft NFL 2014. Al college ha giocato a football all'Università dell'Alabama.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato a football per la Theodore High School della sua città natale, Theodore, ai tempi della quale fu eletto All-American e classificato da Rivals.com al 6º posto tra i migliori prospetti della nazione nel ruolo di outside linebacker, Mosley decise di giocare per l'Università dell'Alabama[1].

Nel 2010 come freshman, prese parte a tutti e 13 gli incontri della stagione[1] e fu eletto Freshman All-American da Football Writers Association of America[2], Rivals.com[3], e College Football News[4].

Il 2011 non cominciò bene per Mosley che si slogò il gomito destro nel 1º quarto della gara di settimana 4 contro gli Arkansas Razorbacks[5]. Egli saltò i due incontri seguenti contro i Florida Gators ed i Vanderbilt Commodores e rientrato contro gli Ole Miss Rebels non mise a referto alcuna statistica. Tuttavia il prosieguo di stagione fu per Mosley ricco di soddisfazioni in quanto Bama continuò a mietere successi uno dietro l'altro perdendo solo contro gli LSU Tigers l'unico incontro di stagione regolare. Proprio i Tigers però furono la squadra che i Crimson Tide sconfissero nella finale per il titolo nazionale del campionato NCAA, nella quale Mosley diede il suo contributo con un tackle solitario ed un intercetto al 21-0 con cui la squadra di Nick Saban fu capace di imporsi sugli avversari[6]. Mosley, impiegato a turno con Nico Johnson nel ruolo di weak-side inside linebacker nella dominante difesa 3-4 di Alabama[7], chiuse la stagione con 37 tackle combinati, 2 sack ed un passaggio deviato in 11 partite giocate (6 volte scese in campo come titolare).

Nel mese di dicembre 2013 Mosley divenne il terzo linebacker di Alabama dopo Derrick Thomas e Rolando McClain a vincere il prestigioso Butkus Award, premio destinato al miglior linebacker della Nazione a livello collegiale[8].

Vittorie e riconoscimenti

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Baltimore Ravens[modifica | modifica wikitesto]

Durante il corso del 2013 Mosley fu inserito tra i migliori prospetti eleggibili nel Draft NFL 2014, venendo pronosticato per una chiamata del primo giro[9][10]. L'8 maggio fu scelto come 17º assoluto dai Baltimore Ravens[11]. Il 27 maggio firmò un contratto quadriennale[12]. Nella prima partita in carriera partì come titolare contro i Cincinnati Bengals, facendo registrare 7 tackle e un passaggio deviato nella sconfitta[13]. La settimana seguente, nella vittoria della gara del giovedì notte sui Pittsburgh Steelers, andò per la prima volta in doppia cifra coi tackle, undici, e recuperò un fumble[14]. Ad ottobre, Mosley fece registrare 42 tackle (terzo nella NFL) e i primi due intercetti in carriera, nella settimana 5 contro i Colts e nella settimana 8 contro i Bengals, che gli valsero il premio di miglior rookie difensivo del mese[15]. Il primo sack in carriera lo mise a segno nella settimana 12 su Drew Brees dei New Orleans Saints e altri due tra il quattordicesimo e il quindicesimo turno[16]. A dicembre fu nuovamente premiato come rookie difensivo del mese in cui mise a segno 27 tackle e 2 sack e i Ravens ebbero un record di 3-1, qualificandosi per i playoff. La sua stagione si chiuse con 133 tackle, diventando il primo rookie a guidare la franchigia dai tempi di Ray Lewis nel 1996, venendo convocato per il primo Pro Bowl in carriera[17] (primo debuttante in assoluto della storia del club ad ottenere tale riconoscimento) ed inserito nel Second-team All-Pro[18]. Si classificò inoltre secondo nel premio di rookie difensivo dell'anno dietro Aaron Donald (25 voti a 18) e fu inserito al 94º posto nella NFL Top 100, la classifica dei migliori cento giocatori della stagione[19].

Mosley mentre ritorna un fumble in touchdown nel 2015.

Nel terzo turno della stagione 2015, Mosley recuperò un fumble forzato dal compagno Elvis Dumervil contro i Bengals, ritornandolo per 41 yard in touchdown.

Nel 2016, Mosley fu convocato per il secondo Pro Bowl in carriera e inserito nel Second-team All-Pro dopo avere messo a segno 92 tackle e un nuovo primato personale di 4 intercetti[20][21].

Nell'ottavo turno della stagione 2017, Mosley ritornò un intercetto su Matt Moore dei Miami Dolphins per 63 yard in touchdown nella vittoria per 40-0.[22] A fine stagione fu convocato per il suo terzo Pro Bowl e inserito nuovamente nel Second-team All-Pro.[23][24]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2014, 2016, 2017, 2018
2014, 2016, 2017, 2018
  • Rookie difensivo del mese: 2
ottobre e dicembre 2014
  • All-Rookie Team - 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) CJ Mosley Bio - ROLLTIDE.COM - University of Alabama Official Website, ROLLTIDE.COM. URL consultato il 21 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2012).
  2. ^ (EN) FWAA > News > Freshman All-America Team
  3. ^ (EN) Rivals.com College Football - Rivals.com Freshman All-America team Archiviato il 16 settembre 2011 in Internet Archive.
  4. ^ (EN) Scout.com: 2010 CFN All-Freshman Defensive Team Archiviato il 18 dicembre 2010 in Internet Archive.
  5. ^ (EN) Alabama Football: What Star LB C.J. Mosley's Injury Could Mean for the Tide, BleacherReport.com. URL consultato l'11 dicembre 2013.
  6. ^ (EN) Alabama's D embarrasses LSU as five FGs, late TD seal national title, ESPN. URL consultato l'11 dicembre 2013.
  7. ^ (EN) Alabama Football: Power Ranking the Crimson Tide Inside Linebacker Unit, BleacherReport.com. URL consultato l'11 dicembre 2013.
  8. ^ (EN) C.J. Mosley Wins Butkus Award, RollTide.com. URL consultato l'11 dicembre 2013.
  9. ^ (EN) NFL draft 2014 Big Board led by Jadeveon Clowney - NFL, SportsIllustrated. URL consultato il 21 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2013).
  10. ^ (EN) CBSSports.com, http://www.cbssports.com/nfl/draft/prospectrankings. URL consultato il 21 settembre 2013.
  11. ^ (EN) Draft Tracker, NFL.com, 8 maggio 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  12. ^ (EN) C.J. Mosley, Baltimore Ravens strike rookie contract, NFL.com, 27 maggio 2014. URL consultato il 28 maggio 2014.
  13. ^ (EN) Game Center: Cincinnati 24 Baltimore 16, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  14. ^ (EN) Game Center: Baltimore 26 Pittsburgh 6, NFL.com, 11 settembre 2014. URL consultato il 12 settembre 2014.
  15. ^ (EN) Tom Brady, DeMarco Murray lead Players of the Month, NFL.com, 30 ottobre 2014. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  16. ^ (EN) Grading first-round draft picks: Defense, NFL.com, 17 dicembre 2014. URL consultato il 17 dicembre 2014.
  17. ^ (EN) Complete Pro Bowl Roster, NFL.com, 23 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  18. ^ (EN) 2014 All-Pro Teams, NFL.com, 2 gennaio 2015. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  19. ^ (EN) Top 100 Players of 2015, NFL.com, 6 maggio 2015. URL consultato il 7 maggio 2015.
  20. ^ (EN) Three rookies, Matt Ryan among players named to All-Pro team, NFL.com, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  21. ^ (EN) NFL announces 2017 Pro Bowl rosters, NFL.com, 20 dicembre 2016. URL consultato il 22 dicembre 2016.
  22. ^ (EN) Game Center: Miami 0 Baltimore 40, NFL.com, 26 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2017.
  23. ^ (EN) All-Pro Team: Antonio Brown is unanimous selection, NFL.com, 5 gennaio 2018. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  24. ^ (EN) NFL announces 2018 Pro Bowl rosters, NFL.com, 19 dicembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]