Ezekiel Elliott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ezekiel Elliott
Ezekiel Elliott 2017.jpg
Elliott nel 2017
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 102 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Running back
Squadra Dallas Cowboys
Carriera
Giovanili
2013-2015 Ohio State Buckeyes
Squadre di club
2016- Dallas Cowboys
Statistiche
Partite 19
Partite da titolare 19
Yard corse 1.908
Touchdown su corsa 17
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 ottobre 2017

Ezekiel Elliott (St. Louis, 22 luglio 1995) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di running back per i Dallas Cowboys della National Football League (NFL).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Elliott al college giocò a football con gli Ohio State Buckeyes dal 2013 al 2015. Nel 2014 vinse il campionato NCAA, venendo premiato come miglior giocatore della finale contro Oregon dove corse 246 yard e quattro touchdown. Il 21 novembre 2015 annunciò la sua intenzione di saltare l'ultimo anno di college per passare tra i professionisti.[1] Alla fine della sua ultima stagione si classificò all'ottavo posto nelle votazioni dell'Heisman Trophy.

Statistiche al college
Statiche nella NCAA
Ohio State Buckeyes
Anno Corse Ricezioni
Ten Yard Media TD Ric Yard Media TD
2013 30 262 8.7 2 3 23 7.7 1
2014 273 1,878 6.9 18 28 220 7.9 0
2015 289 1,821 6.3 23 27 206 7.6 0
Totale 592 3,961 6.69 43 58 449 7.74 1

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2016[modifica | modifica wikitesto]

Elliott nel 2016

Elliott era considerato dagli analisti il miglior running back selezionabile nel Draft NFL 2016 e una delle prime dieci scelte assolute[2][3][4] Il 28 aprile 2016 fu chiamato con la quarta selezione assoluta dai Dallas Cowboys.[5][6] Debuttò come professionista partendo come titolare nella gara del primo turno persa contro i New York Giants in cui corse 20 volte per 51 yard e segnò il suo primo touchdown su corsa. Nelle settimane 4 e 5 premiato come running back della settimana per le sue prestazioni nelle vittorie contro i San Francisco 49ers (138 yard corse e un touchdown) e contro i Cincinnati Bengals (134 yard corse e 2 touchdown). Alla fine di ottobre fu premiato come rookie offensivo del mese dopo avere guidato la lega in yard corse.

Nella settimana 10 contro i Pittsburgh Steelers, Elliott guadagnò 209 yard totali (114 su corsa, 95 su ricezione), segnando due dei suoi tre touchdown nel finale del quarto periodo, incluso uno su una corsa da 32 yard a 9 secondi dal termine che diede a Dallas l'ottava vittoria consecutiva. Per questa prova fu premiato come miglior giocatore offensivo della NFC della settimana e come rookie della settimana.[7][8] Sette giorni dopo, con 97 yard corse nella vittoria sui Baltimore Ravens, superò il record di yard corse da un rookie dei Cowboys dell'hall of famer Tony Dorsett che resisteva dal 1977. Nella settimana 15, col 13º TD su corsa superò il record per un debuttante di Dallas detenuto dallo stesso Dorsett e da Herschel Walker. Concluse quella partita con 159 yard corse, venendo nominato rookie della settimana per la terza gara consecutiva. Elliott chiuse la stagione regolare guidando la NFL con 1.631 yard corse e classificandosi al terzo posto con 15 touchdown su corsa, venendo convocato per il Pro Bowl e inserito nel First-team All-Pro[9][10]. Nella prima gara di playoff in carriera, Elliott corse 125 yard ma i Cowboys, in possesso del miglior record della NFC furono eliminati per 34-31 dai Green Bay Packers all'AT&T Stadium[11].

Stagione 2017[modifica | modifica wikitesto]

L'11 agosto 2017, fu annunciato che Elliott sarebbe stato sospeso per le prime sei partite della stagione 2017. L'8 settembre 2017, il giudice distruttuale Amos Mazzant sospese la punizione della lega, permettendo al giocatore di giocare probabilmente l'intera annata in attesa di un nuovo processo per l'accusa di violenza domestica.[12]

Nel settimo turno in casa dei San Francisco 49ers, Elliott disputò una delle migliori prove stagionali, con 219 yard totali guadagnate e tre touchdown, due su corsa e uno su ricezione, nella vittoria per 40-10.[13] Prima del decimo turno, mentre era al secondo posto nella NFL con 783 yard corse, la precedente squalifica fu ripristinata.[14] Poté così tornare in campo nel penultimo turno, perso in casa contro i Seattle Seahawks, dove corse 97 yard.[15] Nelle dieci gare disputate in stagione, la sua media di 98,3 yard corse a partita fu la migliore della NFL.[16]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2016
2016
  • Giocatore offensivo della NFC della settimana: 1
10ª del 2016
2016
4ª e 5ª del 2016
  • Rookie offensivo del mese: 1
ottobre 2016
10ª, 13ª, 14ª e 15ª del 2016
2016
  • All-Rookie Team - 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ezekiel Elliott leads exodus of Ohio State talent headed to the NFL, 2015
  2. ^ Chad Reuter, Four-round mock 4.0: Cowboys land Joey Bosa, Derrick Henry, NFL.com, 11 matzo 2016. URL consultato il 20 aprile 2016.
  3. ^ Daniel Jeremiah, Mock draft 4.0: Bears find QB of future, NFL.com, 14 marzo 2016. URL consultato il 20 aprile 2016.
  4. ^ Bucky Brooks, Mock draft 4.0: Broncos land QB of future, NFL.com, 16 marzo 2016. URL consultato il 20 aprile 2016.
  5. ^ (EN) David Jablonski, NFL Draft: Dallas Cowboys take Ezekiel Elliott at No. 4, in daytondailynews.com, 28 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  6. ^ (EN) 2016 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 3 maggio 2016. URL consultato il 3 maggio 2016.
  7. ^ (EN) Marcus Mariota among NFL Players of the Week, NFL.com, 16 novembre 2016. URL consultato il 16 novembre 2016.
  8. ^ (EN) Pepsi NFL Rookie of the Week: Ezekiel Elliott, NFL.com, 18 novembre 2016. URL consultato il 20 novembre 2016.
  9. ^ (EN) Three rookies, Matt Ryan among players named to All-Pro team, NFL.com, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  10. ^ (EN) NFL announces 2017 Pro Bowl rosters, NFL.com, 20 dicembre 2016. URL consultato il 22 dicembre 2016.
  11. ^ (EN) Game Center: Green Bay 34 Dallas 31, NFL.com, 15 gennaio 2017. URL consultato il 18 gennaio 2017.
  12. ^ (EN) Cowboys' chances improve with Ezekiel Elliott likely to play all season, in ESPN, 8 settembre 2017. URL consultato il 19 settembre 2017.
  13. ^ Nfl, i Rams dicono 33 a Londra. I Patriots piegano ancora i Falcons, gazzetta.it, 23 ottobre 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.
  14. ^ (EN) Ezekiel Elliott leaving country to train, refocus, in ESPN, 12 novembre 2017. URL consultato il 12 novembre 2017.
  15. ^ Nfl, per Chiefs, Rams, Saints e Panthers è... Natale ai playoff, gazzetta.it, 25 dicembre 2017. URL consultato il 25 dicembre 2017.
  16. ^ (EN) 2017 NFL Leaders and Leaderboards, in Pro Football Reference, 2017. URL consultato il 12 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6561149416768589730002 · LCCN (ENn2017024616