Terrance Williams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terrance Williams
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 95 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Carriera
Giovanili
2008 - 2012 Stemma Baylor Bears Baylor Bears
Squadre di club
2013- Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Statistiche aggiornate al 1º marzo 2014

Terrance Williams (Dallas, 18 settembre 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Dallas Cowboys della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (74° assoluto) del Draft NFL 2013 dai Cowboys. Al college ha giocato a football alla Baylor University.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Dallas Cowboys[modifica | modifica wikitesto]

Williams fu scelto nel corso del terzo giro del Draft 2013 dai Dallas Cowboys[1]. Debuttò come professionista nella vittoria della settimana 1 contro i New York Giants, ricevendo 2 passaggi per 32 yard[2]. Nella settimana 4 contro i San Diego Chargers ricevette 7 passaggi per 71 yard. La settimana successiva contro i Denver Broncos ricevette 151 yard e segnò il primo touchdown della carriera[3]. Williams continuò a segnare anche nelle tre gare successive: nella settimana 6 nella vittoria sui Washington Redskins, nella settimana 7 nella vittoria in trasferta sui Philadelphia Eagles[4] e nella settimana 8 nella sconfitta contro i Detroit Lions[5]. Le sue quattro gare consecutive con un touchdown su ricezione furono un record per un rookie dei Cowboys. La sua stagione da debuttante si concluse con 736 yard ricevute e cinque touchdown disputando tutte le 16 partite, 8 delle quali come titolare.

Williams aprì la sua seconda stagione segnando un touchdown nella settimana 1 contro i San Francisco 49ers[6] e tornò ad andare a segno due settimane dopo nella vittoria contro i St. Louis Rams[7]. La domenica seguente guidò i suoi con 77 yard ricevute e 2 touchdown nella terza vittoria stagionale di Dallas[8]. Nel penultimo turno segnò altri due TD nella vittoria per 42-7 sui Indianapolis Colts che diede ai Cowboys la prima vittoria del titolo di division dal 2009. La sua stagione regolare si chiuse al secondo posto dei Cowboys con 8 TD su ricezione. Il 4 gennaio 2015, Williams fu decisivo segnando due touchdown nel primo turno di playoff contro i Lions, incluso quello del sorpasso a 2 minuti e 32 secondi dal termine dopo che Dallas era stata in svantaggio per la quasi totalità della partita[9][10]. La corsa del club si interruppe la settimana successiva al Lambeau Field di Green Bay perdendo coi Packers per 26-21 malgrado un altro TD del ricevitore[11][12].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 16
Partite da titolare 8
Yard su ricezione 736
Touchdown su ricezione 5

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 2013, Pro Football Hall of Fame, 27 aprile 2013. URL consultato il 30 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Game Center: New York 31 Dallas 36, NFL.com, 9 settembre 2013. URL consultato il 10 settembre 2013.
  3. ^ (EN) Game Center: Denver 51 Dallas 48, NFL.com, 7 ottobre 2013. URL consultato l'8 ottobre 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: Dallas 17 Philadelphia 3, NFL.com, 20 ottobre 2013. URL consultato il 20 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) Game Center: Dallas 30 Detroit 31, NFL.com, 27 ottobre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Game Center: San Francisco 28 Dallas 17, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  7. ^ (EN) Game Center: Dallas 34 St. Louis 31, NFL.com, 22 settembre 2014. URL consultato il 22 settembre 2014.
  8. ^ (EN) Game Center: New Orleans 17 Dallas 38, NFL.com, 28 settembre 2014. URL consultato il 29 settembre 2014.
  9. ^ (EN) Tony Romo, Cowboys rally past Lions in Wild Card game, NFL.com, 4 gennaio 2015. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  10. ^ Nfl, playoff: Indianapolis e Dallas vincono le wild card, La Gazzetta dello Sport, 5 gennaio 2015. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  11. ^ (EN) Rodgers, Packers rally to beat Cowboys, NFL.com, 11 gennaio 2015. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  12. ^ Nfl, le finali sono Seattle-Green Bay e New England-Indianapolis, La Gazzetta dello Sport, 11 gennaio 2015. URL consultato il 12 gennaio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]