Blake Bortles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blake Bortles
Bortles il 14 settembre 2014.
Bortles il 14 settembre 2014.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 104 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Squadra Stemma Jacksonville Jaguars Jacks. Jaguars
Carriera
Giovanili
2010-2013 Stemma UCF Knights UCF Knights
Squadre di club
2014- Stemma Jacksonville Jaguars Jacks. Jaguars
Statistiche aggiornate al 30 dicembre 2014

Blake Bortles (Oviedo, 16 dicembre 1991) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di quarterback per i Jacksonville Jaguars della National Football League (NFL). Scelto come terzo assoluto nel Draft NFL 2014, in precedenza aveva giocato a football per i Knights della University of Central Florida.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato a football per la Oviedo High School della sua città natale, Oviedo, Bortles accettò la borsa di studio offertagli dalla University of Central Florida, primo ateneo a farsi avanti per assicurarsi le sue prestazioni e che inoltre gli garantiva una permanenza nello Stato della Florida.

Trascorso il primo anno presso i Knights come redshirt (poteva allenarsi senza disputare incontri ufficiali con la squadra di football), Bortles nel 2011 come freshman disputò 10 incontri di stagione regolare nei quali completò complessivamente 75 passaggi su 110 tentativi per 958 yard e 6 touchdown oltre a lanciare 3 intercetti[1]. Come sophomore nel 2012 fu titolare in tutti e 14 gli incontri della stagione, lanciando 251 passaggi completati su 399 per 3.059 yard e 25 touchdown oltre a lanciare 7 intercetti[2]. Nella stessa stagione egli guidò i Knights ad un record di 9-4 che permise loro di ottenere l'invito al Beef 'O' Brady's Bowl, poi vinto 38-17 contro i Ball State Cardinals grazie ad una prestazione da MVP di Bortles da 22 passaggi completati su 32 per 271 yard e 3 touchdown e 79 yard corse[3]. Proprio riguardo alle corse, Bortles nel 2012 si confermò un quarterback abbastanza mobile, capace di correre, nelle 14 gare giocate, per 285 yard e di mettere a segno ben 8 touchdown.

Nel 2013 Bortles fece un ulteriore passo in avanti, guidando i Knights a 12 successi in stagione regolare a fronte di una sola sconfitta (giunta in settimana 4 contro i South Carolina Gamecocks contro i quali Bortles lanciò 25 passaggi completati su 36 per 358 yard e 2 touchdown ma fece registrare nel contempo anche il massimo stagionale di 2 intercetti) che non impedì comunque a Central Florida di far suo il titolo della American Athletic Conference e di ottenere l'invito per uno dei più prestigiosi Bowl del circuito BCS, il Fiesta Bowl[4]. Decisiva, per la vittoria del titolo, fu la vittoria nello scontro diretto contro i Louisville Cardinals, guidati da un altro quarterback emergente nel panorama collegiale come Teddy Bridgewater, contro i quali Bortles mise a referto 20 passaggi completati su 31 per 301 yard, 2 touchdown ed un intercetto. Al Fiesta Bowl fu assoluto protagonista con una prestazione da 21 passaggi completati su 32 per 250 yard, 23 touchdown e 2 intercetti, oltre a correre per 93 ed un touchdown, che permise agli underdog UCF Knights di battere per 52-42 i Baylor Bears, favoriti di 16,5 alla vigilia[5]. Al termine dell'incontro Bortles fu poi eletto offensive MVP del bowl, premio che si unì a quello di giocatore offensivo dell'anno della AAC ed all'inserimento nel First-team All-AAC ottenuti al termine della stagione regolare[6].

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Jacksonville Jaguars[modifica | modifica wikitesto]

2014[modifica | modifica wikitesto]

Bortles nel 2014 contro i Ravens.

Durante il corso del 2013 Bortles fu inserito tra i migliori prospetti eleggibili nel Draft NFL 2014, venendo pronosticato per una chiamata al primo giro[7][8]. Egli si presentava come underclassman al Draft, avendo dichiarato il 5 maggio 2014 la sua eleggibilità, con un anno di anticipo rispetto alla normale tempistica[9]. L'8 maggio fu scelto come terzo assoluto dai Jacksonville Jaguars, il primo quarterback selezionato nel Draft[10]. Il 18 giugno 2014 firmò un contratto quadriennale del valore di 20,6 milioni di dollari, tutti garantiti[11].

I Jaguars annunciarono di volere inserire gradualmente Bortles nella rotazione della squadra e malgrado le sue convincenti prestazioni nelle gare di pre-stagione, nominarono il veterano Chad Henne come titolare nella prima gara della stagione[12]. Jacksonville subì delle pesanti sconfitte nelle prime due gare e, dopo essersi trovata in svantaggio per 30-0 alla fine del primo tempo nella settimana 3, decise di far debuttare Bortles al posto dell'inefficace Henne. A risultato ampiamente deciso, il quarterback debuttò come professionista completando 14 passaggi su 24 per 223 yard, con 2 touchdown e due intercetti subiti. A fine partita, l'allenatore Gus Bradley annunciò che sarebbe diventato il nuovo titolare della squadra a partire dalla settimana successiva[13]. La sua prima gara come partente fu dunque in trasferta contro i Chargers, una delle due squadre più in forma della lega. Bortles portò due volte la squadra in testa nel primo tempo, prima che gli avversari prendessero il largo nella seconda frazione di gioco. La sua gara terminò con 29 passaggi completati su 37 tentativi per 253 yard, un touchdown e 2 intercetti subiti[14].

Nella settimana 6 in casa dai Titans, Bortles passò un nuovo massimo personale di 336 yard con un touchdown, ma i Jaguars non riuscirono ancora a vincere la loro prima gara della stagione. Questa giunse la domenica successiva contro i Cleveland Browns, in una sfida che concluse con 159 yard passate, un touchdown e tre intercetti subiti, mentre Jacksonville interruppe una striscia negativa che durava dal 15 dicembre 2013[15]. Dopo altre quattro sconfitte consecutive, la vittoria tornò nella settimana 13 contro i Giants coi Jags che rimontarono il massimo svantaggio della storia della franchigia, 21 punti. Blake concluse la gara con 159 yard passate e un touchdown per il compagno rookie Marqise Lee, oltre a guidare i suoi con 68 yard corse.

Nel penultimo turno, i Jaguars abbandonarono l'ultimo posto della AFC South division battendo i Titans, un'altra squadra che stava disputando una stagione avara di soddisfazioni. Nella terza vittoria stagionale dei suoi, Bortles passò 115 yard e un touchdown e corse altre 50 yard su 5 tentativi[16]. La sua prima stagione si chiuse con 2.908 yard passate, 11 touchdown e 17 intercetti subiti, il terzo peggior risultato della lega dopo i 18 di Jay Cutler e Philip Rivers.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

  • Fiesta Bowl: 1
UCF Knights: 2013
  • AAC Championship: 1
UCF Knights: 2013
  • Beef 'O' Brady's Bowl: 1
UCF Knights: 2012
  • Liberty Bowl: 1
UCF Knights: 2010
  • C-USA Championship: 1
UCF Knights: 2010

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

  • Offensive MVP del Fiesta Bowl: 1
2013
  • MVP del Beef 'O' Brady's Bowl: 1
2012
  • Giocatore offensivo dell'anno della AAC: 1
2013
  • First-team All-AAC: 1
2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

NCAA[modifica | modifica wikitesto]

Passaggi Corse Totale
Stagione Squadra Comp Ten Yard  % TD Int Sack Rating Ten Yard Media Max TD Yard
2011 Stemma UCF Knights UCF Knights 75 110 958 68,2% 6 3 8 153,9 21 4 0,2 11 1 979
2012 Stemma UCF Knights UCF Knights 251 399 3.059 62,9% 25 7 22 144,5 87 285 3,3 33 8 3.344
2013 Stemma UCF Knights UCF Knights 259 382 3.581 67,8% 25 9 21 163,4 87 272 3,1 29 6 3.853
Totale 585 891 7.598 66,3% 56 19 51 166,4 195 561 2,2 73 15 8.176

Fonte: ESPN.com

NFL[modifica | modifica wikitesto]

Passaggi Corse Totale
Stagione Squadra P PT Comp Ten Yard  % TD Int Sack Rating Ten Yard Media Max TD Yard
2014 Stemma Jacksonville Jaguars Jacks. Jaguars 14 13 280 475 2.908 58,9% 11 17 55 69,5 56 419 7,5 34 0 3.327
Totale 14 13 280 475 2.908 58,9% 11 17 55 69,5 56 419 7,5 34 0 3.327

Fonte: NFL.com
Statistiche aggiornate alla stagione 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Blake Bortles - ESPN.com - Go.com, ESPN. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) Blake Bortles - ESPN.com - Go.com, ESPN. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) Blake Bortles accounts for 4 TDs as UCF sinks Ball St., ESPN. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) Blake Bortles - ESPN.com - Go.com, ESPN. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  5. ^ (EN) Blake Bortles has 4 TDs as No. 15 UCF upsets No. 6 Baylor in Fiesta, ESPN. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  6. ^ (EN) Blake Bortles Bio - UCF Knights - Official Athletics Site, UCFKnights.com. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) 2014 NFL Mock Draft: Matt Miller's Complete 7-Round Projections, BleacherReport.com. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  8. ^ (EN) Blake Bortles’ draft stock continues to skyrocket, USA Today. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  9. ^ (EN) Report: UCF QB Blake Bortles to declare for 2014 NFL Draft, NFL.com. URL consultato il 6 gennaio 2014.
  10. ^ (EN) Jacksonville Jaguars take Blake Bortles with No. 3 pick, NFL.com, 8 maggio 2014. URL consultato il 22 maggio 2014.
  11. ^ (EN) Blake Bortles, Jacksonville Jaguars strike contract, NFL.com, 18 giugno 2014. URL consultato il 18 giugno 2014.
  12. ^ (EN) Chad Henne named Week 1 starter for Jaguars, NFL.com, 22 agosto 2014. URL consultato il 23 agosto 2014.
  13. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 44 Jacksonville 17, NFL.com, 22 settembre 2014. URL consultato il 22 settembre 2014.
  14. ^ (EN) Game Center: Jacksonville 14 San Diego 33, NFL.com, 28 settembre 2014. URL consultato il 29 settembre 2014.
  15. ^ (EN) Game Center: Cleveland 6 Jacksonville 24, NFL.com, 19 ottobre 2014. URL consultato il 20 dicembre 2014.
  16. ^ (EN) Game Center: Tennessee 13 Jacksonville 21, NFL.com, 18 dicembre 2014. URL consultato il 19 dicembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]