Brad Barritt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brad Barritt
Brad Barritt 2007.jpg
Barritt in una foto ufficiale del 2007 con gli Sharks
Dati biografici
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 186 cm
Peso 96 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Sudafrica Sudafrica
Inghilterra Inghilterra (dal 2009)
Ruolo Tre quarti centro
Squadra Saracens
Carriera
Attività provinciale
2006-08 Natal Sharks 29 (19)
Attività di club¹
2006-08 Sharks 36 (10)
2008- Saracens 144 (73)
Attività da giocatore internazionale
2012- Inghilterra Inghilterra 26 (10)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 6 settembre 2017

Michael Bradley "Brad" Barritt (Durban, 7 agosto 1986) è un rugbista a 15 sudafricano, internazionale per l'Inghilterra, tre quarti centro dei Saracens in English Premiership.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Durban da genitori rhodesiani espatriati in Sudafrica, a loro volta figli di emigrati dal Regno Unito[1], grazie ai quali detiene la cittadinanza britannica, Brad Barritt si formò rugbisticamente nel Natal, nella cui squadra provinciale, i Natal Sharks, e nella cui franchise di Super Rugby, gli Sharks, esordì in Currie Cup nel 2006; in quello stesso anno rappresentò il suo Paese natale in IRB Nations Cup con la Nazionale A[2].

A fine 2008 si trasferì in Inghilterra ai Saracens[2][3] e, già nel 2009, grazie alla cittadinanza del Regno Unito, fu convocato in Nazionale A inglese che partecipò alla Churchill Cup[4].

Nel 2011 si laureò campione d'Inghilterra con i Saracens e, nel corso del Sei Nazioni 2012, debuttò in Nazionale maggiore a Edimburgo contro la Scozia; durante i test di metà anno contro il Sudafrica si procurò una lacerazione al bulbo oculare che lo rese indisponible per diverso tempo[5] e ne mise a rischio il prosieguo di carriera, ma l'intervento chirurgico di sutura ebbe esito positivo[6] e una volta rimessosi prolungò il contratto con i Saracens per quattro ulteriori stagioni[7].

Nel giugno 2013, mentre era in vacanza negli Stati Uniti, Barritt fu convocato d'urgenza per aggregarsi alla squadra dei British Lions in tour in Australia[8] per fare fronte ad alcuni infortuni; non fu impiegato, tuttavia, che negli incontri infrasettimanali, senza scendere mai in campo nei test match previsti contro gli Wallabies.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Paul Hayward, Six Nations 2012: Brad Barritt's selfless attitude captures the mood of unity in England camp, in The Daily Telegraph, 5 febbraio 2012. URL consultato il 12 agosto 2013.
  2. ^ a b (EN) Craig Lewis, Barritt signs for Saracens, in Independent on Line, 5 agosto 2008. URL consultato il 12 agosto 2013.
  3. ^ (EN) Saracens sign South African centre Brad Barritt, in The Daily Mirror, 6 agosto 2008. URL consultato il 12 agosto 2013.
  4. ^ (EN) USA 17-56 England Saxons, in BBC, 14 giugno 2009. URL consultato il 12 agosto 2013.
  5. ^ (EN) England's Brad Barritt ruled out of second Test against South Africa, in The Guardian, 10 giugno 2012. URL consultato il 12 agosto 2013.
  6. ^ (EN) Chris Jones, Brad Barritt focuses on Saracens future after scary eye injury, in London Evening Standard, 14 settembre 2012. URL consultato il 12 agosto 2013.
  7. ^ (EN) Brad Barritt signs long-term Saracens contract, in BBC, 14 settembre 2012. URL consultato il 12 agosto 2013.
  8. ^ (EN) Mick Cleary, Lions 2013: Brad Barritt and Christian Wade called up for duty as backs crisis deepens ahead of first Test, in The Daily Telegraph, 15 giugno 2013. URL consultato l'11 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]