George Kruis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Kruis
George Kruis.jpg
Kruis durante un allenamento con i Saracens
Dati biografici
Nome George Edward J. Kruis
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 198 cm
Peso 115 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Seconda linea
Squadra Saracens
Carriera
Attività di club¹
2009- Saracens 93 (25)
2011 Bedford 4 (0)
Attività da giocatore internazionale
2014-
2017-
Inghilterra Inghilterra
British Lions
20 (5)
1 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 6 settembre 2017

George Kruis (Guildford, 22 febbraio 1990) è un rugbista a 15 internazionale per l'Inghilterra, che gioca come seconda linea nei Saracens.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kruis si formò nelle giovanili del Dorking, da cui passò al Saracens, dapprima in prova nel 2008 e poi con un contratto professionistico biennale a partire da luglio 2009[1]; il suo esordio con il club londinese avvenne nella partita di Coppa Anglo-Gallese contro Northampton, incontro che rimase anche la sua unica presenza in prima squadra per tutta la stagione 2009-10. L'anno successivo debuttò con i Saracens sia in English Premiership che in Heineken Cup, ma un infortunio subito in gennaio lo tenne fuori dal campo per alcuni mesi e così giocò gli ultimi mesi del campionato in prestito a Bedford con cui raggiunse la semifinale di RFU Championship e la finale, persa contro Bristol, di British and Irish Cup[2].

Dopo il rinnovo con i Saracens[3], Kruis si impose a partire dalla stagione 2011-12 come titolare nella squadra londinese, con la quale, successivamente, si aggiudicò due edizioni dell'English Premiership, l'European Rugby Champions Cup 2015-2016 e l'edizione 2014-15 della Coppa Anglo-Gallese.

Dopo il mondiale U-20 2010 di categoria con la selezione inglese, fu nei Saxons nel 2013[4].

A ottobre 2014 fu convocato dal C.T. dell'Inghilterra Stuart Lancaster per i test di fine anno, in cui esordì contro il Sudafrica[5]; dopo l'impiego fisso nel Sei Nazioni 2015 e i successivi test match di metà anno, fu convocato per la Coppa del Mondo di rugby 2015. Ad aprile 2017 fu tra i primi convocati per il tour dei British Lions in Nuova Zelanda[6], in cui disputò un test match.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Young star Kruis leaves Big Field, in Surrey Mirror, 27 gennaio 2009. URL consultato il 23 aprile 2017.
  2. ^ (EN) B&I Cup final: Bristol 17-14 Bedford Blues, in BBC, 7 maggio 2011. URL consultato il 23 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Owen Farrell among six new Saracens deals, BBC, 13 gennaio 2011. URL consultato il 23 aprile 2017.
  4. ^ Video – Five new faces make England Saxons debuts in Galway, web.archive.org, 27 gennaio 2013. URL consultato il 23 aprile 2017.
  5. ^ (EN) England autumn internationals squad named as Stuart Lancaster picks Bath winger Semesa Rokoduguni, in Telegraph.co.uk. URL consultato il 23 aprile 2017.
  6. ^ Lions heavyweights headline Saracens-Munster semi, in ESPN, 19 aprile 2017. URL consultato il 23 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]