Dan Lydiate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dan Lydiate
Dan Lydiate at Wales Grand Slam Celebration, 19 March 2012.jpg
Lydiate alle celebrazioni del Grande Slam gallese al Sei Nazioni 2012
Dati biografici
Nome Danny John Lydiate
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 193 cm
Peso 101 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Galles Galles
Ruolo Terza linea ala
Franchigia Ospreys Pro14
Carriera
Attività di club¹
2013-14 Racing Métro 92 15 (0)
Attività in franchise
2006-13 Newport G.D. 58 (15)
2014- Ospreys 20 (5)
Attività da giocatore internazionale
2009-
2013
Galles Galles
British Lions
57 (0)
3 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate all'11 settembre 2016

Danny John Lydiate (Salford, 18 dicembre 1987) è un rugbista a 15 britannico, internazionale per il Galles, dal 2014 terza linea ala degli Ospreys.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Dan Lydiate è nato a Salford, nella Greater Manchester, da padre inglese, lavoratore portuale, e madre gallese[1]; essendo il capofamiglia rimasto senza lavoro in Inghilterra a causa di un infortunio[1], i Lydiate si trasferirono in Galles presso la fattoria del nonno materno di Dan[1].

Lì il giovane Lydiate e suo fratello impararono a giocare a rugby, disciplina all'epoca totalmente sconosciuta al padre, tifoso del Manchester Utd.[1], e a 18 anni Dan fu ingaggiato da professionista dalla franchise di Celtic League del Newport Gwent Dragons. Dopo solo un anno la sua carriera rischiò di terminare quando, a Perpignano in Heineken Cup, in un contrasto si procurò una frattura al collo e fu necessario portarlo fuori in barella per un immediato ricovero nel locale ospedale[2]; per ridurre la lesione gli fu asportato un frammento osseo dal bacino con successivo inserto nel collo[1], operazione che ebbe esito favorevole: Lydiate poté tornare a camminare e successivamente ad allenarsi[1].

A due anni di distanza, completamente ristabilito, fu aggregato alla Nazionale gallese che affrontava i test di fine anno del 2009[3] ed esordì a Cardiff contro l'Argentina.

Nel 2010 prese parte al suo primo Sei Nazioni e l'anno successivo fu in squadra nella rappresentativa gallese che partecipò alla Coppa del Mondo di rugby 2011 in Nuova Zelanda, giungendo al quarto posto assoluto. Campione del Sei Nazioni 2012 con il Grande Slam, rivinse il torneo l'anno successivo e, più avanti nell'anno, fu inoltre convocato per il tour dei British Lions del 2013 in Australia[4], scendendo in campo in tutti i tre test match contro gli Wallabies e vincendo la serie 2-1.

A giugno 2013 ha firmato un accordo con il club francese di prima divisione del Racing Métro 92 a partire dalla stagione 2013-14[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Mike Keegan, Grand Dan Lydiate shows true Salford grit!, in Manchester Evening News, 12 aprile 2012. URL consultato il 27 luglio 2013.
  2. ^ (EN) Perpignan 23-19 Dragons, in BBC, 9 novembre 2007. URL consultato il 27 luglio 2013.
  3. ^ (EN) Lydiate dreaming of Wales debut, in BBC, 27 ottobre 2009. URL consultato il 27 luglio 2013.
  4. ^ (EN) Bryn Palmer, British and Irish Lions 2013: Gatland's squad has the X factor, in BBC, 30 aprile 2013. URL consultato il 22 maggio 2013.
  5. ^ (EN) Roberts and Lydiate sign for Racing Metro 92 in Paris, 17 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN296412908