Tom Youngs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Youngs
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 175 cm
Peso 102 kg
Familiari Nick Youngs (padre)
Ben Youngs (fratello)
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Tallonatore
Squadra Leicester
Carriera
Attività di club¹
2006- Leicester 92 (35)
Attività da giocatore internazionale
2012-
2013-
Inghilterra Inghilterra
British Lions
28 (0)
3 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 30 agosto 2017

Thomas Nicholas "Tom" Youngs (Norwich, 28 gennaio 1987) è un rugbista a 15 britannico, internazionale per l'Inghilterra, tallonatore del Leicester.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Nick, ex rugbista internazionale, e fratello maggiore di Ben, Tom, al pari di quest'ultimo, praticò minirugby al North Walsham e perfezionò la tecnica durante la permanenza alla Gresham's School dove compì gli studi superiori[1].

Inizialmente tre quarti centro, il tecnico delle giovanili del Leicester Dusty Hare trasformò Youngs in mediano di mischia[1] e, successivamente, il sudafricano Heyneke Meyer, tecnico della prima squadra, lo riconvertì in tallonatore, ruolo tuttora rivestito.

In formazione maggiore dal 2006, quando esordì in campionato contro i London Irish, Youngs si è aggiudicato con il Leicester tre campionati inglesi (nel 2007, 2009 e 2010); esordiente in Nazionale inglese nel corso dei test di fine anno 2012 (il debutto fu a Twickenham contro Figi)[2], è stato titolare fisso nel corso del Sei Nazioni 2013 e nel maggio successivo, dopo avere ricevuto il riconoscimento di miglior giocatore della English Premiership[3], è stato convocato da Warren Gatland nella formazione dei British and Irish Lions per il loro tour in Australia[3]; presente in tutti i tre test match contro gli Wallabies ha contribuito alla vittoria per 2-1 della serie.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Alan Fraser, How the Youngs brothers went from mini-rugby to the England squad, in Daily Mail, 7 novembre 2012. URL consultato il 22 maggio 2013.
  2. ^ (EN) England call uncapped Mako Vunipola and Tom Youngs into 32-man squad, in The Guardian, 25 ottobre 2012. URL consultato il 22 maggio 2013.
  3. ^ a b (EN) Leicester and England hooker Tom Youngs named Player of the Season at the Aviva Premiership awards, in Daily Telegraph, 9 maggio 2013. URL consultato il 22 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]