Billy Twelvetrees

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Billy Twelvetrees
20141025 - Billy Twelvetrees cropped.jpg
Twelvetrees in un incontro di Coppa contro l'Oyonnax (ottobre 2014)
Dati biografici
Nome William Wesley F. Twelvetrees
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 191 cm
Peso 103 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Utility back
Squadra Gloucester
Carriera
Attività di club¹
2008-09 Bedford 31 (161)
2009-12 Leicester 32 (190)
2012- Gloucester 90 (228)
Attività da giocatore internazionale
2013- Inghilterra Inghilterra 22 (15)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 28 agosto 2017

William Wesley F. "Billy" Twelvetrees (Chichester, 15 novembre 1988) è un rugbista a 15 britannico, internazionale per l'Inghilterra, utility back del Gloucester in English Premiership.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Chichester, nel West Sussex, Twelvetrees crebbe con la famiglia nella vicina Wisborough Green, dove suo padre esercita la professione di arboricoltore[1].

A scuola praticò calcio, cricket e rugby, poi fu notato da un amico di famiglia che possedeva delle quote di proprietà del Leicester Lions e fu ingaggiato dalle giovanili di tale club[1]; di lì passò, nel 2007, al più noto, e professionistico, Leicester Tigers e un anno più tardi fu prestato al Bedford Blues in seconda divisione, dal quale tornò nel 2009[2].

In tale club ricevette il soprannome con cui è conosciuto, "36", datogli dal capitano, l'irlandese Geordan Murphy (in quanto pronunciava il suo cognome secondo il dialetto irlandese, twelve threes, ovvero dodici volte tre, da cui trentasei)[1], e si mise in luce nel ruolo di tre quarti centro e ala, rappresentando l'Inghilterra a livello di Nazionale A[1] e vinse il titolo inglese nel 2010; nel 2012 decise tuttavia di trasferirsi al Gloucester per potere avere la garanzia di giocare con più continuità nel ruolo di primo centro[1], e nella giornata di apertura del Sei Nazioni 2013 debuttò in Nazionale maggiore contro la Scozia; ha inoltre preso parte al tour dei British Lions del 2013 in Australia[3], pur se non impiegato in alcuno dei tre test match contro gli Wallabies.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Robert Kitson, Billy Twelvetrees: "There are a lot of frustrations at Leicester", in The Guardian, 27 gennaio 2012. URL consultato il 20 luglio 2013.
  2. ^ (EN) Leicester land fly-half Staunton, in BBC, 29 luglio 2009. URL consultato il 20 luglio 2013.
  3. ^ (EN) Bryn Palmer, British and Irish Lions 2013: Gatland's squad has the X factor, in BBC, 30 aprile 2013. URL consultato il 22 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]