Arboricoltura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberi prima del trapianto

L'arboricoltura è una disciplina tecnico-scientifica che si occupa della coltivazione degli alberi a fini produttivi o ornamentali.

In particolare si occupa della selezione, piantagione e gestione degli alberi e dello studio, dal livello molecolare alla pianta intera, di come essi crescono e rispondono alla pratiche colturali alle quali sono sottoposti ed all'ambiente nel quale si trovano a vivere.

Si distingue in:

Arboricoltura urbana (in inglese Arboriculture), nella definizione di Harris et al. (2004), si riferisce primariamente all’impianto e alla cura degli alberi ed è una disciplina che fa riferimento all’ampio settore della “horticulture” nell’accezione inglese del termine che non corrisponde al nostro "orticoltura", ma assume un significato più ampio e relativo alla scienza e alla tecnologia coinvolte nella coltivazione intensiva di piante per uso umano e, quindi, non limitato alle specie ortive. La selvicoltura urbana (In inglese Urban Forestry), invece, è una specializzazione all’interno delle scienze forestali che comprende la gestione degli alberi naturalmente presenti o piantati nelle aree urbane con tecniche forestali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4112676-2
agricoltura Portale Agricoltura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di agricoltura