Bioglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bioglio
comune
Bioglio – Stemma Bioglio – Bandiera
Bioglio – Veduta
Il paese visto da Pettinengo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Biella-Stemma.svg Biella
Amministrazione
SindacoStefano Ceffa (lista civica La betulla) dall'08/06/2009 - 26/05/2014 (secondo mandato)
Territorio
Coordinate45°38′N 8°08′E / 45.633333°N 8.133333°E45.633333; 8.133333 (Bioglio)Coordinate: 45°38′N 8°08′E / 45.633333°N 8.133333°E45.633333; 8.133333 (Bioglio)
Altitudine513 m s.l.m.
Superficie18,85 km²
Abitanti908[1] (30-4-2017)
Densità48,17 ab./km²
FrazioniAlcinengo, Banchette, Canepa, Ceretto, Croce, Grupallo, Longo, Masere, Migliario, Monte, Mornengo, Portula-Andrè, Riva, Sanguinetti, Triverio
Comuni confinantiCallabiana, Camandona, Mosso, Pettinengo, Piatto, Piedicavallo, Tavigliano, Ternengo, Vallanzengo, Valle Mosso, Valle San Nicolao, Veglio
Altre informazioni
Cod. postale13841
Prefisso015
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT096005
Cod. catastaleA876
TargaBI
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 971 GG[2]
Nome abitantibiogliesi
Patronosanta Maria Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bioglio
Bioglio
Sito istituzionale

Bioglio (Bioj in piemontese) è un comune italiano di 908 abitanti della provincia di Biella, in Piemonte.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Bioglio è situato nel Biellese centrale; la quota altimetrica varia dai 350 metri circa che si toccano nei pressi della frazione Selva agli 889 metri del Monte Rovella.[3] Ai piedi di questo rilievo in frazione Banchette si trova il santuario omonimo.

Fa inoltre parte del comune un'isola amministrativa montana in Valsessera che comprende tra l'altro la Cima dell'Asnas.[3]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del comune deriva da betelleus, un aggettivo connesso alla betulla, forse nella sua forma medioevale di bedolius, il cui significato è luogo delle betulle.[5] In piemontese la biola è la betulla.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1964 cedette la borgata Pianezze al comune di Camandona[6].

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma comunale è uno scudo d'argento con una betulla raffigurata al naturale, sradicata.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]


Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il Municipio
Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2004 2009 Gianni Fusaro lista civica Sindaco
2009 2014 Stefano Ceffa lista civica la betulla Sindaco
2014 in carica Stefano Ceffa lista civica la betulla[8] Sindaco II mandato

Altre informazione amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune fa parte della Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, mentre fino al 2010 apparteneva alla Comunità montana Valle di Mosso, abolita in seguito all'accorpamento disposto dalla Regione Piemonte nel 2009.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2017.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ a b Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  4. ^ Le zone sismiche in Italia: Piemonte, statistica 2006, www.abspace.it (consultato nel maggio 2014)
  5. ^ Comuni della Provincia di Biella, AA.VV, Nerosubianco edizioni, Cuneo 2005
  6. ^ Decreto del presidente della Repubblica 16 dicembre 1964, n. 1550, in materia di "Distacco delle omonime borgate Pianezze, rispettivamente, dai comuni di Bioglio, Pettinengo e Valle San Nicolao con aggregazione al comune di Camandona (Vercelli)."
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ Comune di Bioglio, La Repubblica; risultati on-line su www.repubblica.it (consultato nel giugno 2014)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte