Zimone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zimone
comune
Zimone – Stemma Zimone – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Biella-Stemma.svg Biella
Amministrazione
SindacoPiergiorgio Givonetti (lista civica Per lo sviluppo) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate45°27′N 8°00′E / 45.45°N 8°E45.45; 8 (Zimone)Coordinate: 45°27′N 8°00′E / 45.45°N 8°E45.45; 8 (Zimone)
Altitudine465 m s.l.m.
Superficie2,95 km²
Abitanti397[1] (30-11-2018)
Densità134,58 ab./km²
Comuni confinantiCerrione, Magnano, Piverone (TO), Roppolo, Viverone
Altre informazioni
Cod. postale13887
Prefisso015
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT096081
Cod. catastaleM179
TargaBI
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 870 GG[2]
Nome abitantizimonesi
Patronosan Giorgio
Giorno festivo23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Zimone
Zimone
Sito istituzionale

Zimone (Zimün in piemontese) è un comune italiano di 397 abitanti della provincia di Biella in Piemonte.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Svetta sul crinale collinare sud-orientale della Serra, agli estremi confini del Canavese nord-occidentale, poco distante dal Lago di Viverone e il relativo paese, con il quale confina a est attraverso la località delle Sette Fontane (per via di sette antichi pozzi lungo la via che giunge fino al Lago di Bertignano) e parte dei boschi di Roppolo. A parte questa zona, Zimone non possiede delle frazioni o località decentrate. A sud-ovest invece, Zimone confina con Piverone, quindi i territori boschivi di Magnano ad ovest, e quelli di Cerrione e della Riserva della Bessa verso nord.
In passato, Zimone apparteneva alla provincia di Vercelli e alla Comunità montana Alta Valle Elvo, confluita nel 2009 nell'unica Comunità montana Valle dell'Elvo, sebbene il torrente scorra a circa 6 km a nord dal paese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo potrebbe derivare dall'antico dialettale sumon o simon, ovvero il nome delle antiche corti interne delle abitazioni in collegamento tra di loro. Un'altra ipotesi lo farebbe derivare invece da cimon, ovvero cima, della collina, appunto.
I primi documenti del borgo risalgono all'XI secolo, quando, così come il vicino Magnano, Zimone fu infeudato al Capitolo di Sant'Eusebio di Vercelli e, nel 1166, intestato ai nobili Avogadro di Cerrione. Questi lo cedettero ai Dal Pozzo a partire dal XV secolo, che si assoggettarono al Ducato di Savoia. Il piccolo borgo rimase pressoché esente dalle varie battaglie della storia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale di San Giorgio, del XVII secolo, con altare in pietra e oratorio annesso
  • Chiesa di San Rocco in Via Roma, risale al XVI secolo, oggi sede dell'ecomuseo "Storie di carri e carradori "
  • Cappella di San Grato, del XVI secolo, situata sulla collina, recentemente restaurata dopo i bombardamenti nazi-fascisti della Seconda Guerra Mondiale, al cui interno si nascondevano dei partigiani
  • Resti della Cella di San Michele di Bellino, in collina, risalente al XII secolo. Recentemente restaurata, è stata suddivisa in 18 alloggi, abitati da altrettante famiglie.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Festa patronale di San Giorgio, 23 aprile
  • Palio rionale di metà luglio
  • Cantavino, fiera enogastronomica di metà settembre

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
24 aprile 1995 20 novembre 1995 Elena Gregoroni Comm. pref. [4]
20 novembre 1995 18 febbraio 1999 Rino Furno - Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Carlo Agostino Sarasino lista civica Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Carlo Agostino Sarasino lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Piergiorgio Givonetti lista civica Sindaco [4]
26 maggio 2014 in carica Piergiorgio Givonetti lista civica Per lo sviluppo Sindaco [4]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2018.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte