Una grande famiglia (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una grande famiglia
Una grande famiglia (serie televisiva).jpg
Paese Italia
Anno 2012 - in produzione
Formato serie TV
Genere family drama
Stagioni 2
Episodi 14 (in totale)
Durata 102 minuti circa (episodio)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Riccardo Milani
Sceneggiatura Ivan Cotroneo, Stefano Bises e Monica Rametta
Interpreti e personaggi
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 15 aprile 2012
Al in corso
Rete televisiva Rai 1

Rai HD (stag. 2+)

Premi

Premio RomaFictionFest al miglior prodotto per la categoria LUNGA SERIE[1].

Una grande famiglia è una serie televisiva italiana trasmessa in prima serata su Rai 1.

La prima stagione è andata in onda in prima visione nel 2012; la seconda stagione, composta da 8 episodi, andrà in onda a partire dal 21 ottobre 2013.

Di questa fiction è stato realizzato un prequel avente come nome Una grande famiglia - 20 anni prima, disponibile on demand sul sito della RAI a partire dall'estate 2013, e trasmesso su Rai 1 dal 2 al 7 settembre 2013 alle 17.10 in un formato di 6 puntate della durata di 7 minuti. Il prequel racconta il triangolo amoroso riguardante Chiara e i fratelli Raoul ed Edoardo.

Dal 21 ottobre 2013 viene trasmessa la seconda stagione, stavolta anche in HD su Rai HD.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Una grande famiglia (prima stagione).

I Rengoni sono una ricca famiglia lombarda, proprietaria di una fabbrica di mobili. Ernesto Rengoni e la moglie Eleonora (Nora) vivono in una villa a Inverigo e hanno cinque figli. Il primogenito Edoardo è sposato con Chiara, una donna che anni prima aveva avuto una storia con Raoul, fratello di Edoardo. Edoardo e Chiara hanno due figli: Valentina e Tino. Laura è la secondogenita, avvocatessa con un figlio, Nicolò, che nasconde vari disagi. Il terzo è Raoul, che ha un maneggio in cui pratica l'ippoterapia. Convive con Martina e con lei ha in affido temporaneo un bambino, Salvatore (Salvo), figlio di una tossicodipendente. Poi c'è Nicoletta, dottoranda in Economia e amante di Vittorio, suo professore. Ruggero Benedetti Valentini, rampollo di una famiglia di industriali, la corteggia serratamente, ma lei non lo sopporta. L'ultimo, il bambinone della famiglia, è Stefano, ha ventotto anni e un legame speciale con Nicoletta. Ha perso il suo migliore amico in un incidente stradale in cui era coinvolto. Mentre nella tenuta dei Rengoni si festeggia il sessantacinquesimo compleanno di Ernesto, giunge la notizia che l'idrovolante con cui Edoardo intendeva raggiungere Inverigo è precipitato nel Lago di Como. Del corpo dell'uomo, però, non c'è traccia. La scomparsa di Edoardo sconvolge la vita dei Rengoni. Il padre Ernesto, costretto dagli eventi a rientrare in fabbrica, scopre che dai conti bancari aziendali sono spariti 20 milioni di euro. Nel corso della vicenda, tutti scopriranno le loro debolezze e si uniranno per diventare più forti. Chiara e Raoul diventeranno amanti, Nicoletta comincerà ad innamorarsi di Ruggero, Laura scoprirà l'omosessualità del figlio e Stefano intuirà che alla guida dell'auto in cui è morto il suo amico c'era lui. Nel frattempo, la situazione in azienda peggiora al punto che, per evitare il fallimento e la perdita della villa, Ernesto decide di vendere la società.

Ma la segretaria Serafina informa della situazione un uomo misterioso con cui è costantemente in contatto. A poche ore dalla firma del contratto di vendita, Serafina si allontana dall'azienda con l'uomo misterioso. Al rientro si introduce di nascosto nell'ufficio di Ernesto e scarica sul suo PC un file per accedere a un conto bancario estero su cui sono stati depositati i 20 milioni di euro che tutti pensavano persi. Quando Ernesto scopre che, grazie ai soldi miracolosamente ritrovati, l'azienda è salva organizza una grande festa in villa a cui partecipano tutti i membri della famiglia. Finalmente il sereno sembra ritornato in casa Rengoni, ma nel bel mezzo della cena il piccolo Tino sparisce. Chiara e Raul stanno per uscire nel parco per cercarlo, ma improvvisamente tutti si bloccano, impietriti. Tino è ricomparso in sala da pranzo, ma non è solo: è per mano a suo padre Edoardo.

La prima stagione ha riscosso un enorme successo: infatti l'ultima puntata è stata seguita da 7.532.000 telespettatori e lo share è stato pari al 26,39%; La serie ha vinto inoltre il premio Roma Fiction Fest al Miglior prodotto per la categoria lunga serie per la prima stagione (2012).

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Una grande famiglia (seconda stagione).

Dopo gli eventi della prima stagione, Edoardo ricompare in scena. Ma chiede alla famiglia di non denuciarlo: nelle future 48 ore recupererà i soldi che salderanno il debito che lo aveva portato a inscenare la morte, aiutato dall'amico Diego (l'uomo misterioso con cui teneva i contatti Serafina per conto proprio di Edoardo). Passati due giorni, i Rengoni credono di essere finalmente liberi. Purtroppo, però, Edoardo ha un altro segreto da custodire. Infatti i soldi non sono bastati e Edo ha stretto un patto con i suoi aguzzini.

Intanto Chiara nasconde la sua gravidanza, nonostante Raoul sia libero dopo che Martina ha scoperto del tradimento e lo ha lasciato. Laura deve accettare il fidanzato di Niccolò, con il quale il ragazzo va a convivere. Per affrontare i suoi pregiudizi, la donna frequenta un'associazione per genitori di omosessuali, dove conosce Leonardo, padre di una ragazza lesbica. Nicoletta scopre di essere incinta. Dopo le prime paure, superate grazie all'amato Ruggero, decide di laurearsi. Quando scopre che il suo relatore sarà Vittorio, il professore di cui era innamorata, Nico farà fronte alla gelosia del futuro marito, che comunque riuscirà a sposare senza problemi. Stefano frequenta contemporaneamente due ragazze, mentre chiede di lavorare nell'azienda dei Benedetti Valentini, cercando la propria indipendenza. Qui si scontra con l'algida Giovanna, suo capo, che gli sconvolge la vita: Stefano si innamora della donna, ricambiato, ma lei ha un passato burrascoso in campo d'amore e ha problemi ad avere una storia stabile con lui. Edoardo, invece, cerca di recuperare il rapporto coi figli: Valentina diffida di lui, mentre continua la storia con Pierluigi (che presenterà alla famiglia), a cui concede la verginità. Tino si attacca molto al papà e ha paura di perderlo di nuovo. Anche Nora si fida ciecamente del figlio, mentre Ernesto sente che c'è ancora qualcosa che non va. A un certo punto, gli eventi precipitano: Chiara rivela la sua gravidanza e rinuncia al marito (intanto diventato cattivo e opprimente con lei), andando a convivere con Raoul, che nessuno della famiglia pare disposto a perdonare per il danno fatto a Edo. Valentina comincia ad avere timore del padre, così si trasferisce dalla madre. Raoul è distrutto perché sta per perdere l'affido di Salvo. Nicoletta e Ruggero, però, decidono di adottarlo, dando un lieto fine alla questione. Nora scopre di soffrire di cuore. Quando scopre che Chiara è incinta ha un malore, a cui seguirà un riavvicinamente al terzogenito. Laura instaura una relazione con Leonardo, che sembra terminare al momento in cui lei gli chiarisce di non voler fare l'amore con lui per non trasgredire i voleri della Chiesa Cattolica. Stefano trova Giovanna baciare un altro. Ma la ragazza si rende conto dell'errore e giura a Stefano amore eterno. Presto, Edoardo se la deve vedere con il commissario Vincenzo De Lucia, che indaga sul suo caso. De Lucia riesce a scoprire i segreti di Rengoni, e lo ricatta: vuole 300.000 € in cambio del silenzio. Quei soldi gli servono per far curare la moglie, gravemente malata. Quando questa muore improvvisamente, De Lucia spedisce il denaro a Ernesto, per fargli capire che il figlio lo sta soggiogando di nuovo. Così Ernesto avverte Nora, e con la famiglia e l'aiuto della fida Serafina tenta di fermarlo dal suo crudele piano: vendere l'azienda. Ma la polizia rivela ai Rengoni il vero segreto di Edoardo: lui è una talpa. Ha contatti con un'organizzazione criminale nazionale come infiltrato delle forze dell'ordine. Così, una squadra di polizia interviene sul posto dove Edo sta per vendere la villa di famiglia. Vegono tutti arrestati, mentre si perdono immediatamente le orme di Edo, che fugge su una macchina...

Passano i mesi, e i Rengoni sono tornati a sorridere. Ma la felicità di Eleonora nel vedere la famiglia unita si interrompe. Una bambina le telefona e le dice di essere sua nipote. Quando attacca, la bimba dice alla madre (di cui non vediamo il volto) di voler conoscere la famiglia di sua nonna Eleonora.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 6 2012
Seconda stagione 8 2013

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Una grande famiglia.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie televisiva è prodotta da Cross Productions (l'ex Magnolia Fiction) per Rai Fiction.

Il direttore di Rai Fiction Fabrizio del Noce ha dichiarato che la serie tv ha un "finale aperto", infatti hanno già girato un sequel[2]. Le riprese della seconda stagione sono iniziate ad aprile 2013. La serie avrà due episodi in più, quindi in totale saranno otto puntate. Inoltre, la terza stagione della fiction è già in fase di scrittura.[3]

L'ultima puntata della prima stagione della fiction, per via del "finale aperto" che non ha chiarito molte delle questioni, ha causato le proteste di numerosi spettatori, proteste che sono state riprese dal Codacons e dall'Associazione Utenti Dei Servizi Radiotelevisivi che hanno deciso di presentare un esposto all'Antitrust e all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni[4][5].

Location[modifica | modifica sorgente]

La fiction ha avuto come location le città di Milano, Bergamo, Pavia, Inverigo, Como e Monza.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1]
  2. ^ DavideMaggio - Una grande famiglia: da questa sera le vicende di casa Rengoni
  3. ^ [2]
  4. ^ Fabio Traversa, Una grande famiglia, finale "aperto" e proteste dei telespettatori: parte l'esposto per cattiva fede, 16/05/2012.
  5. ^ Codacons, RAI1: “UNA GRANDE FAMIGLIA” FICTION INGANNEVOLE ! CODACONS E ASSOCIAZIONE UTENTI RADIOTELEVISIVI CHIEDONO L'INTERVENTO DELL'ANTITRUST E DELL’AUTORITA' PER LE TLC, 16/05/2012.
  6. ^ Blogtv - Una grande famiglia da stasera su Raiuno

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione