Sarah Felberbaum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sarah Felberbaum (Londra, 20 marzo 1980) è un'attrice italiana di origine anglo-americana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Londra da madre inglese e padre newyorkese, ma ha vissuto da sempre in Italia, dove all'età di quindici anni inizia a lavorare come modella. Successivamente è protagonista di varie campagne pubblicitarie, tra cui una serie di spot con Sergio Castellitto e Francesco Mandelli (VJ di MTV), che la rende nota al grande pubblico televisivo. Compare anche in alcuni videoclip: Come voglio (1999), Magari meno (2002), due tra le prime canzoni degli Zero Assoluto e Contromano (2005) di Nek. Nel 2000 esordisce come conduttrice nel programma musicale Top of the Pops, in onda su Rai 2. L'anno seguente è coprotagonista, con il ruolo di Lucia, della sit-com Via Zanardi 33, diretta da Antonello De Leo e trasmessa su Italia 1. Nel 2002 debutta su Rai Uno come conduttrice di Uno Mattina Estate.

Nel 2003 conduce la prima edizione di Sky Cine News con Luca Argentero. Nel 2004 pubblica il romanzo Baby Vogue che vince il Premio Cortina e per SKY Cinema Classics conduce Hollywood Boulevard. Nel 2005 interpreta il ruolo di Carlotta nella miniserie tv in quattro puntate, Caterina e le sue figlie di Fabio Jephcott, in onda su Canale 5, e gira la miniserie in quattro puntate, Giorni da Leone 2, diretta da Francesco Barilli e trasmessa il 5 settembre 2006 da Rai Uno, ma interrotta dopo la messa in onda della prima puntata per gli scarsi ascolti. L'anno successivo gira la miniserie in sei puntate Caterina e le sue figlie 2, regia di Luigi Parisi e Vincenzo Terracciano, in onda nel 2007, e Caravaggio, miniserie in due puntate diretta da Angelo Longoni, in onda nel 2008 su Rai Uno.

Nel 2007 gira come protagonista, con il ruolo di Agnese Ristori, La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa, regia di Stefano Alleva, miniserie in otto puntate, in onda dal 4 novembre dello stesso anno su Canale 5. Sempre nello stesso anno esordisce nel cinema con il film Cardiofitness, per la regia di Fabio Tagliavia. Inoltre dal 26 dicembre appare nuovamente in Giorni da Leone 2, in onda questa volta su Rai 2. Nel 2008 è membro della giuria di qualità per la sezione Giovani del Festival di Sanremo. Nell'estate 2008 gira come protagonista femminile, con il ruolo di Elsa Corzani, Mal'aria, regia di Paolo Bianchini, miniserie in 2 puntate in onda su Rai Uno nel 2009 A settembre del 2008 interpreta il ruolo di Letizia nel film per il cinema Aspettando Godard, regia di Alessandro Aronadio, nelle sale nel 2009.

Nel 2010 è di nuovo Carlotta nella miniserie, in 8 puntate, Caterina e le sue figlie 3, regia di Alessandro Benvenuti, Alessio Inturri e Riccardo Mosca. Tra il 2009 e il 2010 gira i film Due vite per caso, regia di Alessandro Aronadio, Ti presento un amico, regia di Carlo Vanzina, e Maschi contro femmine, regia di Fausto Brizzi e poi anche nel sequel Femmine contro maschi sempre diretto da Fausto Brizzi.

Nel 2011 è protagonista femminile nel film di Andrea Molaioli Il gioiellino e la sua interpretazione le vale la sua prima candidatura ai prestigiosi David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 2012 gira la fiction Il giovane Montalbano, interpretando il ruolo di Livia, storica fidanzata del commissario nella serie madre. Sempre nel 2012, è tra i protagonisti di Una grande famiglia, fiction in sei puntate, dove interpreta Nicoletta Rengoni, figlia della protagonista e quarta di cinque fratelli. Entrambe trasmesse su Rai Uno.

Nel 2012 poi recita nel film Viva l'Italia.

Nel 2013 recita nel film Il principe abusivo, che vede il debutto alla regia di Alessandro Siani (che è anche il protagonista del film). Partecipa anche a Una piccola impresa meridionale di Rocco Papaleo.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È fidanzata dal 2011 con il calciatore della Roma Daniele De Rossi, dal quale ha avuto una figlia il 14 febbraio 2014, chiamata Olivia[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

TV - Fiction[modifica | modifica sorgente]

TV - Programmi[modifica | modifica sorgente]

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

Altre esperienze[modifica | modifica sorgente]

  • Come voglio - Videoclip degli Zero Assoluto (1999)
  • Magari meno - Videoclip degli Zero Assoluto (2002)
  • Baby Vogue (2004) - Romanzo vincitore del Premio Cortina
  • Contromano - Videoclip di Nek (2005)
  • Il mio pensiero - Videoclip di Ligabue (2008)

Premi e nomination[modifica | modifica sorgente]

David di Donatello
Anno Titolo Categoria Risultato
2011 Il gioiellino Migliore attrice protagonista Nomination
Nastro d'argento
Anno Titolo Categoria Risultato
2011 Il gioiellino Premio Guglielmo Biraghi Vinto

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Daniele De Rossi e Sarah Felberbaum, la famiglia si allarga VanityFair.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]