Ti presento un amico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ti presento un amico
Ti presento un amico.png
Marco Ferretti (Raoul Bova) in una scena del film.
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 2010
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia
Regia Carlo Vanzina
Soggetto Enrico Vanzina e Francesco Massaro
Sceneggiatura Enrico Vanzina, Carlo Vanzina e Francesco Massaro
Produttore Alessandro Fracassi
Casa di produzione Warner Bros.
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia Carlo Tafani
Montaggio Raimondo Crociani
Musiche Federico De Robertis
Scenografia Serena Alberi
Costumi Daniela Ciancio
Interpreti e personaggi

Ti presento un amico è un film del 2010, diretto da Carlo Vanzina ed interpretato da Raoul Bova, Barbora Bobulova, Martina Stella, Kelly Reilly e Sarah Felberbaum.

La pellicola è uscita nelle sale il 12 novembre 2010.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Marco Ferretti è un giovane manager che lavora da anni a Londra, occupandosi di marketing nella filiale di un'importante azienda italiana di cosmetici, e vive nella capitale inglese assieme alla sua fidanzata, anch'essa italiana.

In seguito ad un periodo di crisi economica, la ragazza perde il posto, e decide di lasciare Marco e tornare in Italia dal suo ex fidanzato (con cui si è risentita di recente), che a suo dire le offre più certezze e stabilità per il futuro. Marco è deluso da questo suo ennesimo fallimento sentimentale, e come se non bastasse riceve la notizia che il capo dell'azienda vuole vederlo in sede a Milano per parlargli: Marco si reca così in Italia pieno di timori, in quanto si aspetta di essere a sua volta licenziato, ed invece, a sorpresa, viene promosso a capo del settore marketing dell'azienda. Questo nuovo incarico ha però un retroscena sgradito per lui, ragazzo onesto e perbene: dovrà infatti rimanere a Milano per una decina di giorni e diventare un "tagliatore di teste", ovvero licenziare tutte quelle persone che l'azienda, per via della crisi, non può più permettersi di stipendiare.

In questi dieci giorni Marco incontra, casualmente e non, quattro donne, tutte giovani, affascinanti e molto diverse tra loro: Giulia, collega e donna in carriera a cui proprio Marco ha soffiato la promozione, Gabriella, giornalista alle prese con un fidanzato molto geloso, Sarah, donna inglese responsabile di una galleria d'arte ed amante di un uomo sposato, e Francesca, impiegata dell'azienda. Tutte queste donne sono a loro volta prese da numerosi problemi personali, e vedono in Marco l'uomo con cui mettere una pietra sopra al passato e ricominciare una nuova vita. Da parte sua, Marco spera che tra loro ci sia finalmente la donna giusta per lui, e così inizia faticosamente a districarsi tra il suo nuovo lavoro e la conoscenza delle ragazze.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema