Valeria Solarino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valeria Solarino

Valeria Solarino (Morro de Barcelona, 4 novembre 1979) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È nata in Venezuela da padre siciliano di Modica (RG) e madre torinese. Dopo aver studiato per quattro anni presso la facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Torino, dove era iscritta al corso di laurea in Filosofia, inizia la sua attività di attrice professionista alla scuola del celebre Teatro Stabile.

Dopo qualche esperienza sul palcoscenico viene notata e scelta da Mimmo Calopresti per un piccolo ruolo nel film La felicità non costa niente (2003). È l'inizio di una carriera rapidissima: nello stesso anno interpreta il ruolo di Maja nel film Fame chimica di Paolo Vari e Antonio Bocola e, sempre nel 2003, veste i panni di Bea, una delle ragazze conosciute dai tre giovani protagonisti del film Che ne sarà di noi di Giovanni Veronesi, suo attuale compagno.

Il 2005 è l'anno della consacrazione: interpreta il ruolo di Linda, accanto a Fabio Volo nel film di Alessandro D'Alatri, La febbre. Nel 2006 recita nel film Viaggio segreto di Roberto Andò. Nel 2009 viene premiata come migliore attrice femminile al Cannes Film Festival, per l'interpretazione di Angela in Viola di mare[1].

Nel 2008 è candidata al David di Donatello per la migliore attrice protagonista per il film Signorina Effe di Wilma Labate.

Nel 2010 recita nel film Vallanzasca - Gli angeli del male nella parte di Consuelo. Nel 2011 recita nel film Ruggine. Nel 2013 partecipa alla seconda stagione di "Una Grande Famiglia 2", nel ruolo di Giovanna, dipendente dell'azienda Benedetti Valentini, che si innamora di Stefano Rengoni.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ CINEMA: VIOLA DI MARE VINCE NICE FESTIVAL, 19/A EDIZIONE USA, Regione Toscana.it, 23 novembre 2009. URL consultato il 12 febbraio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 12138488

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie