Viaggio segreto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viaggio segreto
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 2006
Durata 107 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Roberto Andò
Soggetto Roberto Andò e Salvatore Marcarelli
Sceneggiatura Roberto Andò e Salvatore Marcarelli
Produttore Marco Poccioni, Marco Valsania
Casa di produzione Medusa Film, Manigolda Film, Rodeo Drive
Fotografia Maurizio Calvesi
Montaggio Jacopo Quadri
Musiche Marco Betta
Scenografia Giovanni Carluccio
Costumi Gemma Mascagni
Interpreti e personaggi
Premi

Viaggio segreto è un film del 2006 diretto da Roberto Andò, liberamente tratto dal romanzo Ricostruzioni di Josephine Hart.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Leonardo, uno psicoanalista, si è lasciato totalmente assorbire dal suo lavoro, probabilmente per rimuovere l'epilogo doloroso della sua infanzia. Intrattiene un rapporto simbiotico con sua sorella Ale che appare psicologicamente fragile. Ale sta per sposare Harold, un artista che è intenzionato a regalarle, a sua insaputa, la casa in Sicilia dove la donna ha trascorso la sua infanzia prima di trasferirsi definitivamente a Roma. Leonardo apprende che la casa è stata messa in vendita grazie a una lettera ricevuta da un prete e intraprende un viaggio nei luoghi della sua infanzia, che lo obbliga, suo malgrado, a ricordare la tragica vicenda familiare svoltasi in quella casa, che ha segnato la sua vita e quella di sua sorella. Non è il viaggio a essere segreto, benché Leo non ne informi Ale, ma è Leo a essere depositario di uno straziante segreto, che condivide con suo padre e col prete, mentre Ale lo ha completamente rimosso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema