Robert Conquest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Conquest, a sinistra, con Aretha Franklin e Alan Greenspan premiati con la Medaglia presidenziale della libertà[1]

George Robert Acworth Conquest (Malvern, 15 luglio 1917) è uno storico inglese.

Laureato ad Oxford, funzionario del ministero degli Esteri a Sofia e New York; era il 1937 quando militava nel Partito Comunista della Gran Bretagna, più tardi, anche dopo l'esperienza in Bulgaria nella British Intelligence, lo storico Inglese si disillude del Comunismo, ha insegnato presso la London School of Economics, alla Columbia University e a Stanford.

Alle purghe staliniane è dedicato il suo libro più celebre: Il Grande Terrore (The Great Terror, 1968, trad. it. 1970).

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Compagno dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
Presidential Medal of Freedom - nastrino per uniforme ordinaria Presidential Medal of Freedom
— novembre 2005

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nel novembre 2005 Robert Conquest fu premiato con la Medaglia presidenziale della libertà dal Presidente George W. Bush. Cfr. (EN) Presidential Medal of Freedom Recipients

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7388633 LCCN: n79018440