Organizzazione internazionale dell'aviazione civile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Organizzazione internazionale dell'aviazione civile
(EN) International Civil Aviation Organization
(FR) Organisation de l'aviation civile internationale
Organizzazione internazionale dell'aviazione civile
Bandiera dell'ICAO
Abbreviazione ICAO
Tipo agenzia specializzata dell'Organizzazione delle Nazioni Unite
Fondazione 5 marzo 1947
Scopo promozione e sviluppo della navigazione aerea internazionale
Sede centrale Canada Montréal
Segretario generale Francia Raymond Benjamin
Lingue ufficiali le sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite: arabo, cinese, francese, inglese, russo, spagnolo[1]
[Raymond Benjamin Sito web]

L'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (in inglese International Civil Aviation Organization, ICAO) è un'agenzia autonoma delle Nazioni Unite incaricata di sviluppare i principi e le tecniche della navigazione aerea internazionale, delle rotte e degli aeroporti e promuovere la progettazione e lo sviluppo del trasporto aereo internazionale rendendolo più sicuro e ordinato.

Il Consiglio della ICAO adotta degli standard e delle raccomandazioni riguardanti la navigazione aerea e l'aviazione civile. Inoltre, l'ICAO definisce i protocolli per le indagini sugli incidenti aerei seguiti dalle autorità per la sicurezza del trasporto dei paesi firmatari della convenzione sull'aviazione civile internazionale, più nota come convenzione di Chicago.

La sede della ICAO si trova a Montréal, in Canada.

L'ICAO non va confusa con la IATA (International Air Transport Association), una organizzazione di compagnie aeree con sede anch'essa a Montreal.

Sia l'ICAO che la IATA hanno sviluppato un sistema di codici per gli aeroporti e le compagnie aeree. L'ICAO usa un codice di 4 lettere per gli aeroporti e di 3 lettere per le linee aeree. I codici IATA verranno uniformati a quelli ICAO.

L'ICAO in Italia può essere anche indicata con la sigla OACI (Organizzazione dell'aeronautica civile internazionale).

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'ICAO nasce inizialmente col nome PICAO come consiglio provvisorio in seno all'assemblea per l'aviazione civile internazionale tenutasi a Chicago tra il 1º novembre e il 7 dicembre 1944 (convenzione di Chicago). Scopo del PICAO era elaborare e coordinare le norme transitorie da adottare per un periodo di 3 anni al fine di porre le basi per un ente internazionale dell'aviazione civile. Il PICAO divenne ICAO durante l'assemblea plenaria a cavallo tra il maggio e il giugno 1946 a Montreal, luogo che divenne la sede definitiva dell'ICAO.

Standard dell'ICAO[modifica | modifica sorgente]

L'organizzazione stabilisce due tipi di regole: norme standard e pratiche raccomandate (dette anche SARPS o Annessi), queste ultime modificabili secondo le esigenze locali.

I parametri stabiliti sono invece:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ICAO

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]