Dipartimento per gli affari politici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Dipartimento per gli affari politici è un dicastero del Segretariato delle Nazioni Unite con il compito di occuparsi degli affari politici e diplomatici.

Il Dpa nacque nel 1992 per occuparsi della risoluzione dei problemi politici internazionali tra le varie nazioni e per promuovere la pace nel mondo. Il mandato del dipartimento comprende quattro funzioni: controllare e la valutare sviluppi politici mondiali, segnalare e raccomandare al segretario generale le azioni politiche per la promozione della pace, fornire assistenza agli Stati membri per organizzare le elezioni politiche e aiutare il lavoro del Consiglio di Sicurezza. È responsabile del sistema informativo per le missioni di pace, l'UN Peacemaker.

Il capo del dipartimento è lo statunitense B. Lynn Pascoe e i vicepresidenti sono la tedesca Angela Kane e il namibiano Tuliameni Kalomoh.

Il personale del dipartimento è di circa 250 funzionari presso il Palazzo di Vetro e di circa 750 funzionari che prestano servizio in Africa

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Sito del Dipartimento

Nazioni Unite Portale Nazioni Unite: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nazioni Unite