Lista dei territori occupati dall'Impero giapponese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Impero giapponese.

██ Territorio (1870-1905)


██ Acquisizioni (1905-1930)


██ Acquisizioni (1930-1942)

1942-Tappe dell'espansionismo giapponese

I seguenti territori rappresentano la massima estensione del controllo territoriale giapponese nel Pacifico all'apice del suo impero nel periodo della seconda guerra mondiale.

Panoramica[modifica | modifica sorgente]

Questa è una lista delle regioni occupate o annesse dall'Impero giapponese fino al 1945. Il Giappone ha rinunciato al controllo su tutti i territori - eccetto il Giappone continentale (Hokkaidō, Honshū, Kyūshū, Shikoku e circa 6000 piccole isole circostanti) - in seguito alla resa dopo la seconda guerra mondiale e con il trattato di San Francisco. Diversi territori occupati dagli Stati Uniti dopo il 1945 sono stati restituiti al Giappone. Nel 2005 c'erano ancora numerosi di territori oggetto di contestazione con Russia, Corea del Sud, Cina e Taiwan.

Prima della seconda guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

Annessi[modifica | modifica sorgente]

Occupati[modifica | modifica sorgente]

Durante la seconda guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

Territori attaccati ma non conquistati[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Colonialismo e Imperi coloniali
Austria-Ungheria Austriaco | Belgio Belga | Regno Unito Britannico | Bandiera dell'Impero curlandese Curlandese | Danimarca Danese | Francia Francese | Giappone Giapponese | Italia Italiano
Bandiera dell'Impero olandese Olandese | Bandiera dell'Impero portoghese Portoghese | Bandiera dell'Impero russo Russo | Bandiera della Scozia Scozzese | Bandiera dell'Impero spagnolo Spagnolo | Stati Uniti Statunitense | Svezia Svedese | Germania Tedesco