Fast & Furious 6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fast & Furious 6
Fast 6.jpg
Vin Diesel in una scena del film
Titolo originale Furious 6
Lingua originale inglese, russo, spagnolo
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 130 min
Colore colore
Audio Dolby Digital, SDDS
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione, crimine
Regia Justin Lin
Soggetto Gary Scott Thompson (personaggi)[1]
Sceneggiatura Chris Morgan
Produttore Neal H. Moritz, Vin Diesel, Clayton Townsend
Produttore esecutivo Justin Lin, Chris Morgan, Samantha Vincent
Casa di produzione Original Film, One Race Productions, Relativity Media, Universal Pictures, Etalon Film, Dentsu
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Stephen F. Windon
Montaggio Kelly Matsumoto, Christian Wagner, Greg D'Auria, Dylan Highsmith, Leigh Folsom-Boyd
Musiche Lucas Vidal
Scenografia Jan Roelfs
Costumi Sanja Milkovic Hays
Trucco Amy Byrne, Soleil Jackson, Nikita Rae
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fast & Furious 6 (Furious 6) è un film del 2013 diretto da Justin Lin. È il sesto film della serie Fast and Furious e precede in ordine cronologico le vicende di The Fast and the Furious: Tokyo Drift.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Da quando Dominic Toretto e Brian O'Conner hanno effettuato la rapina a Rio e rovinato l'impero di Hernan Reyes, un boss malavitoso ormai proprietario dell'intera città, i due hanno ottenuto 100 milioni di dollari e hanno nascosto le loro tracce scappando in diversi angoli del mondo.

Le loro vite sono però incomplete, in quanto, essendo reduci da un colossale furto, non hanno la possibilità di tornare a casa propria e, costretti a vivere in paesi senza estradizione, accettano la proposta che presenta loro l'agente Luke Hobbs, da tempo a caccia di un'organizzazione di piloti mercenari, inseguendoli in una dozzina di paesi. Il capo dell'organizzazione, Owen Shaw, viene aiutato da uno spietato braccio destro, che si rivela l'amore perduto che Dom credeva morto in un incidente, Letty. L'unico modo per fermare il gruppo di criminali è affrontarlo sulla strada. Così Hobbs, recandosi da Dom, gli chiede di rimettere insieme la squadra organizzata a Rio e di recarsi a Londra, al fine di catturare i ricercati. Il compenso proposto sarà l'assoluzione da tutti i loro crimini, in modo che ciascuno di loro abbia la possibilità di ritornare a casa dai familiari. Al di là del compenso, Dom accetta il lavoro per svelare l'incognita che si celava fino a quel momento sulla morte di Letty, così riunisce la sua squadra, formata da Brian, Roman, Tej, Han e Gisele. Questi ultimi, a seguito degli eventi di Fast and Furious 5 si sono messi insieme, e progettano di cominciare una nuova vita a Tokyo.

A seguito di inseguimenti mozzafiato in piena Londra, su di un'autostrada in un aeroporto, contornate dallo spettacolare susseguirsi di esplosioni, che raggiungeranno il loro culmine nella morte di Shaw, gettato da Dom da un aereo in fiamme, Toretto riesce a riottenere l'amore della sua vita e a tornare finalmente a casa, nella periferia di Los Angeles, insieme alla sua famiglia e a tutti i suoi compagni meno Gisele, sacrificatasi per salvare Han.

Han non si riprende dal colpo e decide comunque di recarsi a Tokyo dato che desiderava farlo da tempo, dove si svolgeranno gli eventi di The Fast and the Furious: Tokyo Drift. Qui Han morirà durante una fuga dal nipote del boss della Yakuza locale, DK. Dall'auto che lo investe ne esce Ian Shaw, fratello di Owen, che giura a Toretto di non essere affatto al sicuro, e che ora sarà lui il suo nuovo antagonista. Probabilmente Dom, che fa una comparsa alla fine del film della saga ambientato in Giappone, si era recato sul posto per vendicare l'amico.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono state effettuate tra la Gran Bretagna e la Spagna. Nello stato iberico le riprese vengono fatte nell'isola di Tenerife, mentre nel Regno Unito le città in cui si svolgono le riprese sono varie, tra cui le più importanti sono Londra, Liverpool e Glasgow[2]. Le riprese, iniziate nel mese di luglio 2012[3], sono terminate nel dicembre dello stesso anno.[4] Proprio negli ultimi giorni, la troupe si è spostata a Los Angeles, precisamente nella zona di Echo Park, nella quale si trova l'abitazione in cui viveva Dominic. Ricostruito il garage che appare nel primo film, sono state girate alcune scene, dove tutto è iniziato.[5]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

  • Vin Diesel interpreta Dominic Toretto, uno street racer professionista ormai fuggitivo e criminale, che aiuterà l'agente Hobbs in Europa.
  • Paul Walker interpreta Brian O'Conner, un ex agente di polizia e dell'FBI, oramai legato alla vita criminale di Toretto.
  • Dwayne Johnson interpreta Luke Hobbs, un agente del DSS (Diplomatic Security Service), che viene chiamato a fermare un'organizzazione criminale in Europa.
  • Michelle Rodriguez interpreta Leticia "Letty" Ortiz, ex fidanzata di Dom, fuggita in Europa dopo la sua presunta morte, ed ora fa parte dell'organizzazione criminale capitanata da Owen Shaw.
  • Tyrese Gibson interpreta Roman Pearce, l'amico d'infanzia di Brian, chiacchierone e simpatico.
  • Jordana Brewster interpreta Mia Toretto, la sorella di Dom e la fidanzata di Brian.
  • Ludacris interpreta Tej Parker, un amico di Brian e Roman proveniente da Miami.
  • Luke Evans interpreta Owen Shaw, capo dell'organizzazione criminale che l'agente Hobbs e la banda di Toretto dovranno fermare. Per il ruolo dell'antagonista fu preso in considerazione l'attore David Tennant, prima che venisse scelto definitivamente Luke Evans[6].
  • Sung Kang interpreta Han, uno street racer e amico d'affari di Dom nella Repubblica Dominicana. La presenza del personaggio di Han fa comprendere che (come Fast & Furious 5) anche Fast & Furious 6 si colloca temporalmente, prima di The Fast and the Furious: Tokyo Drift .
  • Gal Gadot interpreta Gisele Harabo, una ex agente del Mossad.
  • Elsa Pataky interpreta Elena Neves, una agente di polizia di Rio la quale viene integrata come interprete del team di Hobbs nel film Fast & Furious 5, e da allora resta sempre nel team di Hobbs.
  • Gina Carano interpreta Riley, un membro del team di Hobbs.

Veicoli utilizzati[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è una lista dei veicoli utilizzati dai personaggi e visibili nel film:[7]

Veicoli presenti[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è una lista dei veicoli che si possono vedere durante il film ma che non sono guidati dai protagonisti.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 24 maggio 2013, mentre in Italia è arrivato con tre giorni di anticipo, il 21 maggio 2013[8].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Trailer[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer, della durata di un minuto, viene diffuso durante la 47ª edizione del Super Bowl il 3 febbraio 2013[9]. Il 5 febbraio 2013, in concomitanza con quello americano, viene diffuso il full trailer italiano del film.[10]
Il 20 e il 21 marzo i primi due spot televisivi in lingua originale appaiono in rete, tramite il canale YouTube dedicato al franchise.[11][12] Il 5 aprile la casa automobilistica italiana Alfa Romeo, data la presenza della nuova Giulietta nella pellicola[13], rilascia uno spot televisivo esclusivamente per il mercato italiano.[14]
Il 22 aprile su iTunes viene rilasciata la prima featurette della durata di 3 minuti. In tale clip è possibile vedere due personaggi presenti nel quarto capitolo: Laz Alonso e John Ortiz nei panni rispettivamente di Fenix e di Braga.[15] Esattamente una settimana dopo viene pubblicato il trailer finale in lingua originale[16], seguito da quello italiano, rilasciato 24 ore dopo.[17]

Locandine[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 febbraio 2013 la Universal Pictures International Italy rilascia il primo poster italiano[18], seguiti dai character poster, dedicati a Brian e Dominic. Successivamente, il 5 aprile seguente, un ulteriore poster ritraente tutti i personaggi principali viene rilasciato in rete, anche in italiano.[19] L'11 aprile altri due character poster, uno dedicato a Roman e Tej, l'altro ad Han e Gisele, vengono pubblicati dalla Universal.[20] In quest'ultimo l'auto protagonista è la Mazda RX-7 (di Terza serie) che Han guidava in Tokyo Drift. Quattro giorni più tardi anche l'ultimo character poster, dedicato ad Hobbs, viene rilasciato.[21][22]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è una lista delle canzoni utilizzate nel film:[23]

  1. "We Own It (Fast & Furious)" (2 Chainz and Wiz Khalifa)
  2. "Fast Lane" (Bad Meets Evil)
  3. "Ball" (T.I. featuring Lil Wayne)
  4. "Con Locura" (Sua featuring Jiggy Drama)
  5. "HK Superstar" (MC Jin featuring Daniel Wu)
  6. "Failbait" (deadmau5 featuring Cypress Hill)
  7. "Bada Bing" (Benny Banks)
  8. "Burst! (Bart B More Remix)" (Peaches)
  9. "Mister Chicken" (Deluxe)
  10. "Roll It Up" (The Crystal Method)
  11. "Here We Go/Quasar (Hybrid Remix)" (Hard Rock Sofa & Swanky Tunes)
  12. "Los Bandoleros" (Don Omar featuring Tego Calderon)
  13. "Rest of My Life" (Ludacris featuring Usher and David Guetta)

La colonna sonora è stata rilasciata il 21 maggio 2013 dall'etichetta discografica Def Jam Recordings.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 aprile 2013 l'attore e produttore della saga, Vin Diesel, ha annunciato al pubblico la data di uscita di Fast & Furious 7, che era prevista per il 10 luglio 2014 negli Stati Uniti, in contemporanea con l'Italia, poi rimandata all'aprile dell'anno successivo in seguito alla prematura scomparsa di Paul Walker. Il regista non sarà più Justin Lin, ma James Wan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Full Cast & Crew, Internet Movie Database. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Location, Imdb Official Site. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  3. ^ (EN) Riprese, Imdb Official Site. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  4. ^ (EN) Le immagini dei membri del cast nell'ultimo giorno di riprese di Fast and Furious 6, frenckcinema. URL consultato il 2 aprile 2013.
  5. ^ (EN) 'Fast and Furious 6' to Return to Echo Park, EchoPark, 13 novembre 2012. URL consultato l'8 maggio 2013.
  6. ^ (EN) Antagonista, Imdb Official Site. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  7. ^ (IT) Auto del film, badtaste.it. URL consultato il 10 febbraio 2013.
  8. ^ (EN) Release, Imdb Official Site. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  9. ^ (IT) Trailer, bestmovie.it. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  10. ^ Ecco il full trailer italiano di Fast & Furious 6 in voto10.it, 5 febbraio 2013.
  11. ^  Fast & Furious 6 - TV Spot: "Fast/Hobbs". YouTube. URL consultato in data 20 marzo 2013.
  12. ^  Fast & Furious 6 - TV Spot: "Freedom". YouTube. URL consultato in data 21 marzo 2013.
  13. ^ Eleonora Lilli, Alfa Romeo è tornata in America, Giulietta è in "Fast & Furious 6", omniauto, 8 febbraio 2013.
  14. ^  Alfa Romeo Giulietta protagonista di Fast and Furious 6.. YouTube. URL consultato in data 5 aprile 2013.
  15. ^ Fast & Furious 6 – Nuova featurette sul dietro le quinte con tante scene inedite! in Screenweek, 22 aprile 2013.
  16. ^ Fast & Furious 6: il trailer finale! in Badtaste, 29 aprile 2013.
  17. ^ Fast & Furious 6 - nuovo trailer italiano in anteprima e nuova foto esclusiva! in Comingsoon, 30 aprile 2013.
  18. ^ Fast and Furious 6: il teaser poster del film, 12 febbraio 2013.
  19. ^ Fast & Furious 6 – Vin Diesel e il cast nel nuovo poster italiano! in Screenweek, 5 aprile 2013.
  20. ^ Fast & Furious 6: due nuove locandine in Badtaste, 11 aprile 2013.
  21. ^ Fast & Furious 6: la locandina di Dwayne Johnson! in Badtaste, 15 aprile 2013.
  22. ^ Fast and Furious 6: Première mondiale a Londra in diretta web in Movietele.it, 3 maggio 2013.
  23. ^ (EN) Fast and Furious 6 Original Motion Picture Soundtrack, soundtrack-movie. URL consultato il 22 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema