Fast & Furious 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fast & Furious 5
Fast Five.png
Una scena del film
Titolo originale Fast Five
Lingua originale inglese, italiano, spagolo, portoghese
Paese di produzione USA
Anno 2011
Durata 125 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione, crimine
Regia Justin Lin
Soggetto Chris Morgan
Produttore Neal H. Moritz, Vin Diesel, Michael Fottrell
Casa di produzione Universal Pictures, Original Film, One Race Productions
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Stephen F. Windon
Montaggio Kelly Matsumoto, Fred Raskin, Christian Wagner
Effetti speciali Pixomondo, Moving Picture Company, Hammerhead Productions, Proof, LOOK! Effects, Kaliber Visual Effects, Factory VFX, Clearcut FX, Teamworks Digital, Creative Chamber, HOAX Films, ICO VFX, Method Studios, New Deal Studios, OOOii, Gentle Giant Studios, BlueBolt, Pacific Motion Control, With A Twist Studio
Musiche Brian Tyler
Scenografia Peter Wenham
Costumi Sanja Milkovic Hays
Trucco Christien Tinsley
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fast & Furious 5 (Fast Five) è un film del 2011 diretto da Justin Lin. È il quinto film della serie Fast and Furious e segue in ordine cronologico Fast & Furious - Solo parti originali. Con un budget di 125 milioni di dollari[1], il film ne ha incassati oltre 626 milioni[2].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere stato arrestato in Fast & Furious - Solo parti originali, Dominic Toretto riesce ad evadere grazie all'aiuto di Brian O'Conner, della sorella (nonché fidanzata di Brian) Mia e due amici già visti in Fast & Furious - Solo parti originali, Tego e Rico.

Brian e Mia scappano a Rio de Janeiro ove giungono nella favela e vengono ospitati dall'ex amico di Dom, Vince. Vince propone a Brian di rubare delle auto di lusso da un treno; durante il furto Brian e Mia si ricongiungono con Dom, ma scoprono che gli uomini con cui stanno compiendo il furto stanno pianificando qualcosa contro di loro. Dopo che Vince e Mia hanno rubato le prime due auto, Dom e Brian ingaggiano una sparatoria con i loro ex aiutanti in cui questi ultimi uccidono tre agenti della DEA. Dom esce dal treno e salva Brian però i due, inseguiti da un veicolo in fiamme, precipitano tuffandosi e vengono catturati dai loro ex aiutanti, rivelatisi gli uomini del più potente uomo d'affari di Rio de Janeiro, Hernan Reyes.

Dopo essere stati catturati Dom e Brian incontrano Reyes che tenta invano di farsi dire dove sono nascosti Mia e l'auto rubata; Dom e Brian riescono però a liberarsi e tornano nella rimessa dove Mia ha nascosto l'auto, una Ford GT40. Nel frattempo l'FBI, pensando che gli agenti della DEA siano stati uccisi da loro, organizza una supersquadra capeggiata dall'agente Luke Hobbs, famoso per non avere mai fallito una cattura. Una volta giunto a Rio de Janeiro, Hobbs assume come interprete la poliziotta Elena Neves. Nel frattempo alla rimessa scoppia una lite abbastanza accesa tra Brian e Dom: il primo sostiene infatti che Vince sia coinvolto nella combutta contro di loro mentre il secondo lo difende. Al termine della lite i tre decidono di smontare l'auto per trovare i motivi dell'interesse di Reyes. Dopo una breve ricerca i tre scoprono un chip in cui sono memorizzati i magazzini in cui Reyes conserva i proventi delle proprie illecite attività. Poco dopo arriva Vince che si dichiara innocente, ma viene subito scoperto da Dom mentre cerca di rubare il chip e viene conseguentemente cacciato. Contemporaneamente fanno irruzione nella rimessa sia Hobbs e la sua squadra che gli uomini di Reyes, dando vita a una lunga e serrata fuga in cui Brian, Mia e Dom riescono a scappare solo grazie al contemporaneo conflitto tra gli uomini di Hobbs e quelli di Reyes. Dopo che, durante la fuga, Dom ha salvato la poliziotta Neves dagli uomini di Reyes, una volta al sicuro Mia rivela a Brian di essere incinta.

Dopo essere fuggiti i tre decidono di organizzare una rapina ai danni di Reyes organizzando una squadra composta dagli amici apparsi nei precedenti capitoli di Fast and Furious: Roman Pearce, Han Lue, Tej Parker, Gisele Harabo, Tego e Rico. Il piano inizia quando la squadra fa irruzione in uno dei magazzini di Reyes e brucia tutti i soldi presenti, costringendo l'uomo d'affari a portare tutto il denaro conservato negli altri rifugi in una cassaforte superblindata nascosta nel dipartimento di polizia di Rio de Janeiro. Dom e Brian prendono parte a una serie di gare clandestine in cui vincono numerose automobili ma, avendo stabilito che nessuna di queste è abbastanza veloce, rubano insieme ad Han e Roman quattro Dodge Charger della polizia. Nel frattempo Vince, pentitosi di averli traditi, torna da Dom per scusarsi e viene perdonato.

A questo punto la squadra è pronta per il colpo ma, proprio mentre stanno per partire, Hobbs e la sua squadra fanno irruzione nel nascondiglio ma Dom combatte contro l'agente, che ha la meglio però Toretto riesce a fermarlo e viene arrestato assieme a Brian, Mia e Vince. Mentre Hobbs e la sua squadra stanno trasportando i loro prigionieri, subiscono un agguato da parte degli uomini di Reyes in cui Vince e tutti gli uomini di Hobbs muoiono. Il gruppo riesce a salvarsi solo perché Elena Neves, anch'essa sopravvissuta all'agguato, libera i prigionieri facendoli andare a salvare Hobbs e a uccidere gli uomini di Reyes.

Dopo aver fallito il piano, a eccezione di Dom la squadra non è più del tutto convinta della riuscita del piano, ma Hobbs offre il suo aiuto con lo scopo di vendicare i suoi uomini. La squadra si prepara allora per lo scontro finale: Hobbs ed Elena fanno irruzione con il veicolo militare del FBI nel dipartimento di polizia, seguiti da Dom e Brian che, a bordo di due delle Dodge Charger della polizia precedentemente rubate sfondano il muro dell'edificio, legano la cassaforte al paraurti dell'automobile e danno vita a un disastroso inseguimento per le strade di Rio de Janeiro. A metà dell'inseguimento Han e Roman entrano in scena con le altre due Dodge Charger, facendo uscire di strada le auto più vicine a Dom e Brian e dando a questi pochi secondi di vantaggio che usano per nascondere la cassaforte in un camion della nettezza urbana guidato da Gisele, Tego e Rico, per sostituirla con una cassaforte identica che Tej si era procurato per allenarsi a scassinarla. Ripreso l'inseguimento Dom e Brian salgono su un ponte, ma il primo, vedendosi accerchiato dalle auto della polizia e da quelle di Reyes e i suoi uomini, che nel frattempo hanno preso parte all'inseguimento, decide di sacrificarsi sganciando l'auto guidata da Brian e inizia a usare la cassaforte come un ariete per mettere fuori gioco le auto che lo inseguono. Essendo Dom riuscito a distruggere tutte le auto, compresa quella in cui c'era Reyes, sopraggiungono Hobbs, Elena e Brian. Mentre Brian raggiunge Dom, Hobbs uccide Reyes e concede a Dom e Brian un giorno per scappare precisando però, ignorando che la cassaforte sia stata sostituita, che non possono tenersi i soldi.

Nel finale il film mostra come ogni componente della banda spende gli undici milioni di bottino del colpo: Tego e Rico giocano le rispettive parti del bottino alla roulette del casinò di Monaco; Roman acquista una Koenigsegg CCXR Edition della quale esistono solo quattro esemplari al mondo e va a trovare Tej per vantarsi del fatto di essere l'unico a possederla nell'emisfero occidentale, ma scopre che anche lui ha comprato un'auto uguale e brilleranno in tutto il mondo; Han e Gisele si fidanzano e iniziano a girare il mondo insieme a bordo di una Lexus LFA, mentre Dom si fidanza con Elena e va a vivere in una località esotica con Brian e Mia.

Nella scena finale, mentre Elena e Mia parlano sulla spiaggia, Brian e Dom decidono di sfidarsi in un'ultima gara per stabilire chi tra i due sia il migliore con le loro due macchine, rispettivamente una Nissan GT-R e una Dodge Challenger R/T 2010 Widebody. I due sgommano via e cominciano a scorrere i titoli di coda.

Dopo i titoli di coda, l'agente del FBI Monica Fuentes, vista in 2 Fast 2 Furious, consegna un plico di documenti a Hobbs, che comincia a scorrerli ed a scoprire che l'ex fidanzata di Dom, Letty, ritenuta morta in Fast & Furious - Solo parti originali, è in realtà ancora viva e ha compiuto un furto di auto a Berlino.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Nel marzo 2010 il produttore Neal H. Moritz rivelò che il film sarebbe stato girato in estate tra Brasile, Porto Rico, Los Angeles e Atlanta e annunciò che era in fase di sviluppo il sesto episodio della serie, ma i due film non sarebbero stati girati di seguito.[3]

Cast[modifica | modifica sorgente]

  • Vin Diesel interpreta Dominic Toretto, uno street racer professionista ormai fuggitivo e criminale. Una fonte vicina all'attore cita che Diesel si è fatto pagare 15 milioni di dollari per recitare e produrre il film[4].
  • Paul Walker interpreta Brian O'Conner, un ex agente di polizia e dell'FBI, scopre che diventerà padre quando Mia gli rivelerà di essere incinta, alla fine i due andranno a vivere in un luogo esotico grazie alla loro parte di milioni e vivranno serenamente.
  • Dwayne Johnson interpreta Luke Hobbs, un agente del DSS (Diplomatic Security Service) infallibile, nemico pericolosissimo riesce a catturare Toretto e il resto della squadra, ma viene fermato dagli uomini di Reyes e tutti i suoi compagni, eccetto Elena, vengono uccisi, si allea con Toretto e la squadra per uccidere Reyes e vendicare i suoi uomini, riuscendo nel suo proposito e concedendo in cambio dell'aiuto un giorno di vantaggio a Dom e Brian, i quali però si andranno in paesi senza estradizione e riusciranno anche a beffarlo portandosi via tutti i soldi di Reyes. Secondo il produttore Vin Diesel, per il ruolo di Hobbs era stato originariamente scelto Tommy Lee Jones. Comunque Diesel, noto frequentatore di Facebook, lesse che i fan desideravano vedere lui e Johnson in un film insieme. Diesel e il direttore Justin Lin riscrissero il ruolo per Johnson[5]. Johnson voleva lavorare con la Universal Studios, citata da lui spesso per averlo guidato nella sua carriera cinematografica[6]. Per rendersi all'altezza del ruolo richiesto, Johnson si sottopose ad un intenso programma di allenamento giornaliero, per poter rendere l'idea di "cacciatore formidabile"[7].
  • Jordana Brewster interpreta Mia Toretto, la sorella di Dom e la fidanzata di Brian, resta incinta dello stesso Brian e alla fine del film è in stadio avanzato di gravidanza mentre vive felicemente con il fidanzato in un paese sul mare.
  • Tyrese Gibson interpreta Roman Pearce, l'amico d'infanzia di Brian, chiacchierone e simpatico, con i suoi soldi si comprerà un'auto di una rarissima categoria di Koenigsegg (una delle uniche 4 al mondo), la CCXR Edition, e troverà una bella ragazza, facendo la bella vita, ogni tanto uscendo insieme a Tej, il quale, lasciando incredulo lo stesso Roman, ha un'auto uguale alla sua. Il ruolo di Gibson, già richiesto nel precedente film, fu confermato il 30 giugno 2010[8].
  • Ludacris interpreta Tej Parker, un amico di Brian e Roman proveniente da Miami, con i suoi soldi apre un'officina in cui lui stesso lavora, dove le persone possano lasciare l'auto in mano sicure, dicendo che non gli serve una vita lussuosa, anche se si concederà lo sfizio di comprarsi una Koenigsegg uguale a quella di Roman (una delle uniche 4 al mondo) e uscirà con due belle ragazze, andando spesso in giro col suo amico Roman. Ludacris ha confermato il suo ruolo il 12 luglio 2010 quando fu chiamato a recarsi a Puerto Rico per iniziare le riprese[9]. Successivamente Ludacris confermò il tutto anche sul suo profilo di Twitter[10].
  • Matt Schulze interpreta Vince, l'amico d'infanzia di Dom. L'ultima volta che Vince apparve nella serie fu nel primo film. In questo film si scopre che ha messo su famiglia in una zona povera del Brasile e che ha un figlio, Nico, chiamato così in onore del suo migliore amico Dominic. Morirà mentre insieme a Dom e al resto della squadra affronta in uno scontro a fuoco gli uomini di Reyes. Prima di morire prega Dom di prendersi cura di suo figlio. Dominic esaudirà il suo desiderio donando parte dei milioni rubati a Reyes alla moglie di Vince, in modo che possano andare in un posto migliore e avere una vita senza preoccupazioni, promettendo di andarli presto a trovare. Schulze confermò la sua presenza nel cast il 16 luglio 2010[11].
  • Sung Kang interpreta Han, uno street racer e amico d'affari di Dom nella Repubblica Dominicana, durante le vicende del quarto film, nel film prova interesse per Gisele e alla fine i due si metteranno insieme e viaggeranno per il mondo. La presenza del personaggio di Han fa comprendere che Fast & Furious 5 si colloca, temporalmente, prima di The Fast and the Furious: Tokyo Drift e successivamente al quarto film (all'inizio del film, dopo il colpo andato male al camion del carburante, Han dice di voler staccare la spina con quella vita da ladro e andare a Tokyo perché ha saputo che lì fanno delle "cose strabilianti", alla fine di questo capitolo afferma che andrà a Tokyo, se vorrà, quindi non ci è ancora stato).
  • Gal Gadot interpreta Gisele Harabo, una ex agente del Mossad. Mentre i suoi interessi puntavano su Dom (nel quarto film), ora sia lei che Han mostrano reciproca simpatia, tanto che alla fine del film arriveranno a mettersi insieme e a girare il mondo come coppia.
  • Tego Calderon interpreta Tego Leo, un membro del gruppo di Dom.
  • Don Omar interpreta Rico Santos, un membro del gruppo di Dom.
  • Joaquim de Almeida interpreta Hernan Reyes, un criminale potente di Rio dedito al traffico di droga, tutti i suoi uomini vengono messi al tappeto e gran parte uccisi da Dom e Brian durante la fuga con la cassaforte attaccata alle auto, e il resto ucciso da Dom grazie all'utilizzo della cassaforte come arma, a ucciderlo è Hobbs che così vendicherà i suoi uomini uccisi da Reyes stesso. Almeida confermò il suo ruolo del film il 16 luglio 2010.
  • Elsa Pataky interpreta Elena Neves, una agente di polizia di Rio la quale viene integrata come interprete del team di Hobbs perché essendo una donna unitasi alla polizia per onorare il marito ucciso mesi prima, Hobbs la considera l'unica a Rio che non possa essere comprata. È l'unica a vedere sospetto il comportamento di Dom e Brian ed è certa della loro innocenza, alla fine insieme ad Hobbs si schiera con loro e li aiuta a rapinare e uccidere Reyes. Il suo personaggio, successivamente, sarà in relazione con Dom.
  • Michael Irby interpreta Zizi, il fidato scagnozzo di Reyes, cerca di uccidere un Dominic disarmato, ma prima di riuscirci viene eliminato a colpi di pistola da Brian.

Veicoli utilizzati[modifica | modifica sorgente]

La seguente è una lista dei veicoli utilizzati dai personaggi e visibili nel film:

  • Blindato Gurkha LAPV su chassis Ford F550 (Mezzo corazzato di Luke Hobbs)
  • BMW Serie 5 E39 1995 (guidata da un uomo di Reyes durante la rapina al primo deposito)
  • Chevrolet Corvette Stingray Grand Sport del 1965 (Terza ed ultima auto scesa dal treno, al volante Dom, finirà in un fiume qualche secondo dopo.)
  • Opel Meriva (taxi che porta Roman alla "base operativa")
  • De Tomaso Pantera GTS (Prima auto scesa dal treno, al volante Vince)
  • Dodge Challenger SRT8 2010 Widebody (Auto di Dom nella scena finale)
  • Dodge Charger 1970 (scena dell'evasione, guidata da Brian e poi da Dom all'arrivo a Rio, verrà distrutta dal blindato dell'agente Luke Hobbs)
  • Dodge Charger SRT8 (presenti a decine, la maggior parte sono della Polizia, due sono quelle che trainano la cassaforte e molte sono state distrutte)
  • Dodge Ram (dei uomini di Reyes. Una danneggiata durante l'imboscata a Hobbs, l'altra distrutta dalla cassaforte lanciata da Dom)
  • Ducati Streetfighter (Guidata da Gisele Harabo (Gal Gadot) quando arriva alla "base operativa")
  • Ford Econoline 1983 (guidato da Tego e Rico durante le operazioni di tallonamento degli uomini e dei soldi di Reyes e da Gisele Harabo durante il furto delle Dodge Charger SRT8 dalla centrale di polizia)
  • Ford Galaxie 1963 (guidata da Tej Parker (Ludacris) quando arriva alla "base operativa")
  • Ford Maverick 1973 (guidata da Han durante le operazioni di tallonamento degli uomini e dei soldi di Reyes)
  • Ford GT40 1964 (Seconda auto scesa dal treno, al volante Mia. Con un chip installato nell'impianto stereo, viene smontata da Dom e Brian e rimontata dalla squadra di Luke Hobbs)
  • GMC Yukon 2500 (Sono i due fuoristrada che accompagnano il blindato di Luke Hobbs, entrambi distrutti)
  • Honda NSX (scena dell'evasione, guidata da Mia Toretto)
  • Koenigsegg CCXR Edition (Sono due, di Roman Pearce (Tyrese Gibson) e Tej Parker (Ludacris) nelle scene finali del film)
  • Lexus LFA (Guidata da Han nelle scene finali)
  • Nissan 370Z (Una delle auto usate per i test contro le telecamere di sorveglianza)
  • Nissan GT-R (L'auto di Brian nella scena finale)
  • Nissan Skyline 2000 GT-R 1972 (Guidata da Brian con al fianco Mia all'arrivo nelle favelas di Rio e durante il tallonamento degli uomini di Reyes)
  • Pontiac Trans-Am YearOne 1978 (scena dell'evasione, guidata da Tego e Rico)
  • Porsche 911 (996) GT3 RS 2007 (Una delle auto usate per i test contro le telecamere di sorveglianza)
  • Subaru Impreza STi (Una delle auto usate per i test contro le telecamere di sorveglianza)
  • Toyota Supra (Una delle auto usate per i test contro le telecamere di sorveglianza)
  • Train Heist Truck (usata dagli uomini di Reyes per rubare le auto dal treno, verrà distrutta da Brian con la quale si schianterà contro il treno)
  • Volkswagen Touareg (Sono due, di Hernan Reyes)
  • Volkswagen Transporter T2 (usata da Tego e Rico quando arrivano alla "base operativa")

Colonna Sonora[modifica | modifica sorgente]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Don Omar, Busta Rhymes - How We Roll (Fast Five Remix) featuring Reek Da Villian & J-Doe
  2. Marcelo D2 Claudia - Desabafo/Deixa Eu Dizer
  3. Brian Tyler - Assembling The Team
  4. MV Bill - L. Gelada featuring 3 Da Madrugada
  5. Carlinhos Brown - Carlito Marron
  6. Hybrid - Han Drifting
  7. Edu K & Hybrid - Million Dollar Race featuring Popozuda Rock N’ Roll
  8. Brian Tyler - Mad Skills
  9. Batalha - Obando
  10. Don Omar - Danza Kuduro featuring Lucenzo
  11. Tejo - Follow Me Follow Me (Fast 5 Hybrid Remix) featuring Black Alien and Speed
  12. Brian Tyler - Fast Five Suite
  13. Ludacris Furiously Dangerous - featuring Slaughterhouse and Claret Jai

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il trailer è stato rilasciato il 14 dicembre 2010.[12] L'uscita nelle sale cinematografiche statunitensi era prevista per il 29 aprile 2011, in Italia il film è stato distribuito a partire dal 4 maggio.[13]

Incassi e giudizio della critica[modifica | modifica sorgente]

Fast & Furious 5, sin dal suo arrivo al grande schermo, ha incassato cifre di gran lunga superiori ai precedenti capitoli, di gran lunga maggiori degli incassi avuti da Fast & Furious - Solo parti originali nel 2009. Uscito nel mese di aprile, Fast & Furious 5 è stato il film più visto (e quindi con maggior incasso) di tutta la primavera, incassando in un mese 168 milioni di dollari. Rapidamente il film supera Fast & Furious - Solo parti originali come incassi, divenendo il film con maggior incasso della serie.

Con oltre 626 milioni di dollari incassati il film si piazzò al 55º posto nella classifica dei film con maggior incasso.

Il film ha anche entusiasmato la critica, ricevendo larghi consensi e diverse critiche positive. Diversi giudizi si sono mostrati a favore del cambio di genere, un genere "più d'azione"[14]. Per molti il film è addirittura il "migliore" dell'intera serie[15].

Altre critiche positive vengono raccolte per l'interpretazione di Dwayne Johnson, definito "la cosa migliore del film"[16] che, assieme a Vin Diesel, vengono definiti "i momenti migliori del film"[17].

Il sito di critica cinematografica Rotten Tomatoes premia il film con il 78% di approvazioni su 164 giudizi espressi[18], rendendo Fast & Furious 5 il film con maggiore approvazione della serie.

Nonostante le massicce critiche positive, molti critici non hanno gradito la lunghezza del film, assieme ai ruoli "statici delle donne, quasi dei cameo".

Premi e candidature[modifica | modifica sorgente]

Fast & Furious 5 ha ottenuto cinque nomination ai Teen Choice Awards del 2011, fra cui si possono citare le categorie "Choice Action movie" e "Choice Actress in an action movie".[19]

Anno Premio Categoria Nome Esito Ref.
2011 BMI Film Music Award Colonna sonora Brian Tyler Vinto [20][21]
2011 Teen Choice Awards Choice Movie - Action Fast & Furious 5 Nomination [19]
Choice Movie Actor - Action Vin Diesel Nomination [19]
Choice Movie Actor - Action Dwayne Johnson Nomination [19]
Choice Movie Actor - Action Paul Walker Nomination [19]
Choice Movie Actress - Action Jordana Brewster Nomination [19]

Curiosità e citazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Nella scena in cui la squadra ruba le auto sul treno, sul braccio destro di Vince si notano (specialmente quando mette in moto una delle macchine) delle evidenti cicatrici. Probabilmente sono i segni lasciati dall'incidente nel primo film durante l'assalto al camion.
  • Nella scena in cui Dom e Brian arrivano al raduno dei piloti per vincere una macchina veloce per il colpo, Toretto guarda Brian ed esclama "L'ambiente giusto per un uomo". Nella versione in lingua originale, invece, Vin Diesel esclama "Home sweet home", tradotto in italiano "Casa dolce casa".
  • Nella scena in cui Han e Gisele sono sulla Lexus e si baciano, l'attore asiatico afferma che ci sarà tempo per andare a Tokyo. Chiaro riferimento al fatto che l'attore è presente in The Fast and the Furious: Tokyo Drift
  • Nel finale del film, quando Brian sfida Dom ad ulteriore corsa testa a testa, Vin Diesel riprende la famosa frase "Vediamo che sai fare" detta in occasione della gara tra i due nel primo film della serie.
  • Roman Pearce (Tyrese Gibson) cita Il padrino quando, riferendosi al modo con cui è riuscito a ottenere la Koenigsegg, dice: "Gli ho fatto un'offerta che non poteva rifiutare", riferendosi al precedente possessore dell'auto.
  • Brian, quando presenta Roman a Dom, afferma "È con lui che ho fatto quel lavoretto a Miami", chiaro riferimento agli eventi di 2 Fast 2 Furious.
  • Durante la gara amichevole tra le 4 Dodge Charger della polizia, Roman urla "Voglio quei soldi! Ho fame!", altro riferimento a 2 Fast 2 Furious, in cui lui stesso recita la medesima battuta davanti al boss della droga di Miami.
  • Alla fine del film durante i titoli di coda, uno dei luoghi in cui si svolge la gara tra Brian e Dom è lo stesso in cui Nicolas Cage guida Eleanor nel film Fuori in 60 secondi.

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fast & Furious 6.

Dopo i titoli di coda è possibile vedere un breve extra, con protagonisti i poliziotti Monica Fuentes (interpretata dall'attrice Eva Mendes che aveva collaborato alla cattura di Carter Verone in 2 Fast 2 Furious), e Luke Hobbs (l'attore Dwayne "The Rock" Johnson), che anticipa il loro ritorno nel sesto film già programmato dalla Universal Studios e che per la 4ª volta vedrà alla regia Justin Lin. In questo extra la Fuentes avvisa Hobbs che sono avvenuti dei furti d'auto e che tra i colpevoli vi sarebbe Letty (Michelle Rodriguez), la fidanzata, creduta morta, di Dom.

Nel febbraio 2010, Vin Diesel confermò che la produzione di Fast & Furious 5 sarebbe iniziata con l'intenzione di girare anche un sesto capitolo[22]. Precedentemente, in gennaio, il produttore Neal H. Moritz aveva infatti discusso a proposito di un possibile seguito, affermando:

(EN)
« In Vin and my mind we already know what the sixth movie is, we've already been talking about it. Vin and I have had numerous conversations about what that might be. And we're starting to get serious about it right now. We just finished [Fast Five] like 4 or 5 weeks ago and we just needed a break, and now we're gonna start focusing on that. »
(IT)
« Sia Vin che io abbiamo già in mente di cosa tratterà il sesto film, ne stiamo già parlando. Abbiamo discusso varie volte su come sarebbe dovuto essere e ora abbiamo iniziato a parlarne seriamente. Abbiamo terminato la lavorazione [di Fast & Furious 5] 4 o 5 settimane fa e avevamo bisogno di una pausa, ma ora abbiamo incominciato a concentrarci davvero su questo [sesto capitolo]. »
(Neal H. Moritz[23])

Nell'aprile 2011 venne confermato che lo sceneggiatore Chris Morgan stava già iniziando a lavorare allo script per un potenziale sesto film ordinato dalla Universal Pictures[24]. Venne inoltre confermato che la Universal avrebbe intenzione di spostare lo stile della serie dalle corse di strada agli inseguimenti in strada sullo stile di Un colpo all'italiana del 1969 e Il braccio violento della legge del 1971, con Fast & Furious 5 come primo film di transizione[24].

(EN)
« The question putting Fast Five and Fast Six together for us was: Can we take it out of being a pure car culture movie and into being a true action franchise in the spirit of those great heist films made 10 or 15 years ago? »
(IT)
« La questione che unisce Fast & Furious 5 e Fast & Furious 6 è questa: Riusciremo a trasportare dei film che trattano di pura cultura delle auto in film che trattano di vero franchise d'azione con lo stesso spirito di quei film realizzati 10 o 15 anni fa? »
(Adam Fogelson, presidente della Universal Pictures[24])

Fogelson continuò affermando che l'aspetto delle corse clandestine aveva posto una sorta di "tetto" al numero di persone che avrebbero voluto vedere questi film e che, trasformandoli in una serie di film dove l'abilità di guida è soltanto una parte del film, sperava di aumentarne l'audience[24]. A proposito dell'agente Luke Hobbs, il personaggio di Dwayne Johnson, Fogelson aggiunse che «[Johnson] vorrebbe apparire ed essere integrato completamente nell'azione di Fast & Furious 6»[24].

Il 24 giugno 2011 la Universal Pictures stessa annunciò che il sequel sarebbe stato realizzato il 24 maggio 2013, confermando lo stesso team: Justin Lin come regista e Neal H. Moritz e Vin Diesel come produttori.[25] In un'intervista a Box Office, Lin ha rivelato che, dopo aver discusso con Vin Diesel, è in possesso in un abbozzo di storia e 12 minuti di riprese per il sequel (filmati prima della conclusione di Fast & Furious 5. Al momento delle suddette riprese, Lin non era sicuro che dopo il quinto capitolo ci sarebbe stato il sequel... né tantomento era sicuro che sarebbe stato lui stesso a dirigerlo.[26]

Verso fine dicembre 2011 lo stesso Diesel ha rivelato, in una intervista, che il sesto capitolo sarà seguito da un settimo (a formare una unica storia[27]) e che si vorrebbe girare entrambi i film contemporaneamente[28]. Poco dopo lo stesso Diesel dovette rivedere la dichiarazione, affermando:

(EN)
« We have to pay off this story, we have to service all of these character relationships, and when we started mapping all that out it just went beyond 110 pages...The studio said, 'You can't fit all that story in one damn movie!. »
(IT)
« Dobbiamo tirar fuori una storia servendoci di tutti i rapporti fra questi personaggi, e quando abbiamo iniziato ad annotare il tutto abbiamo scritturato oltre 110 pagine ... Lo studio ha detto: 'Non potete mettere tutto in un solo dannato film. »
(Vin Diesel[29])

Il 15 febbraio 2012 Johnson ha confermato che Fast Six si sarebbe iniziato a girare il maggio 2012 in Regno Unito e Germania. Oltre a ciò Johnson ha dichiarato che i due capitoli non sarebbero stati filmati insieme, in quanto le location sono diverse, e che la produzione del settimo capitolo sarebbe potuta iniziare solo dopo aver completato il sesto.[30]

Il 14 gennaio 2013 Vin Diesel ha pubblicato sulla sua pagina Facebook una foto del film, confermando inoltre ai suoi fans che il primo trailer verrà trasmesso in occasione del Super Bowl, a febbraio 2013.[31]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fast Five, The Numbers. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  2. ^ Fast Five, BoxOfficeMojo. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) Steve Weintraub, Exclusive: Producer Neal H. Moritz on Fast and Furious 5 and 6 Plus Info on the Highlander Reboot, Collider.com, 31-3-2010. URL consultato il 18-12-2010.
  4. ^ Diesel salary
  5. ^ Il ruolo di Johnson
  6. ^ Johnson interview
  7. ^ Johnson is bounty hunter
  8. ^ Tyrese in FAST FIVE
  9. ^ Ludacris in FAST FIVE
  10. ^ Twitter
  11. ^ FAST FIVE adds to cast
  12. ^ (EN) ‘Fast Five' Trailer Pits Vin Diesel Vs. The Rock, thefilmstage.com, 14-12-2010. URL consultato il 18-12-2010.
  13. ^ Fast & Furious 5 (Fast Five), Coming Soon. URL consultato il 15-03-2011.
  14. ^ [Ebert, Roger (April 28, 2011). "Fast Five". Chicago Sun-Times. Retrieved May 2, 2011]
  15. ^ [Sharkey, Betsy (April 29, 2011). "Movie Review: 'Fast Five'". Tribune Company. Retrieved May 10, 2011.]
  16. ^ Johnson role
  17. ^ Johnson and Diesel best moments
  18. ^ Rotten Tomatoes FAST FIVE
  19. ^ a b c d e f (EN) Teen Choice Awards Nominees - 2011 List in nationalledger.com, 29 giugno 2011. URL consultato il 1º luglio 2011.
  20. ^ (EN) 2011 BMI Film/TV Award Winners, 18 maggio 2011. URL consultato il 1º luglio 2011.
  21. ^ (EN) Brian Tyler Awards. URL consultato il 1º luglio 2011.
  22. ^ (EN) Sandy Schaefer, ‘Fast and the Furious 6′ Already in Development, Screenrant.com, 25 aprile 2011. URL consultato il 13 gennaio 2011.
  23. ^ (EN) Steve Weintraub, Exclusive: Producer Neal Moritz on FAST FIVE, More Sequels, and the Fight Scene Between Vin Diesel and Dwayne Johnson, Collider.com, 12 gennaio 2011. URL consultato il 7 marzo 2011.
  24. ^ a b c d e (EN) Nikki Finke, 'Fast Five' Will Transition Franchise From Street Racing To Future Full Of Heist Action, 25 aprile 2011. URL consultato il 7 marzo 2011.
  25. ^ Fast 6
  26. ^ Justin Lin about Fast Six
  27. ^ Fast and Furious 6 e 7 una unica storia
  28. ^ Girati contemporaneamente
  29. ^ Diesel riguardo al sesto e settimo capitolo
  30. ^ Dwayne Johnson Says ‘Fast Six’ Begins In May, Won’t Shoot Back-To-Back For ‘Fast Seven’
  31. ^ Fast & Furious 6 – Nuova immagine e trailer in arrivo per il Super Bowl, ScreenWeek Blog.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema