Alyssa Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alyssa Milano alla prima di Beverly Hills Chihuahua (2008)

Alyssa Jayne Milano (New York, 19 dicembre 1972) è un'attrice, cantante e stilista statunitense.

È nota per aver interpretato il ruolo di Samantha nella sit-com Casalingo Superpiù, di Jennifer Mancini in Melrose Place, di Phoebe Halliwell nella serie televisiva Streghe e di Savannah Davis in Mistresses.

Biografia e carriera[modifica | modifica sorgente]

Nasce a New York City (Brooklyn) ma cresce a Staten Island. Figlia di genitori italo-americani, Lin modista e scopritrice di talenti e Thomas M. Milano, compositore di colonne sonore[1]. Ha un fratello, Cory, nato nel 1982, cantante del gruppo Chloroform Days e attore.

Inizia la sua carriera a otto anni quando ottiene la parte a un'audizione per un tour nazionale di Annie a Broadway. È apparsa in spot televisivi e altre produzioni di Broadway. A undici anni guadagna il suo primo ruolo importante nella serie televisiva Casalingo Superpiù al fianco di Tony Danza, Judith Light, Danny Pintauro e Katherine Helmond. Interpretava Samantha, la figlia di Tony Micelli. Ottenuta la parte, la sua famiglia si trasferisce da Staten Island a Hollywood.

Nel 1985 fu ingaggiata nel film Commando nei panni di Jenny, figlia di John Matrix (Arnold Schwarzenegger).

Nel 1988 il suo volto ispira i disegnatori de La Sirenetta per la creazione del personaggio di Ariel.

Sul palcoscenico ha recitato in Tender Offer, una commedia ad atto unico scritta da Wendy Wasserstein, All Night Long dell'autore americano John O'Keefe,[2] e nel primo adattamento americano del musical Jane Eyre. È tornata in teatro nel 1991, producendo e recitando in Butterflies Are Free.

Nel 1996 appare nel video del singolo Josie dei Blink-182.

Dopo l'esperienza in Casalingo Superpiù (1984-1992), ottiene maggiore successo in televisione nelle vesti di Jennifer Mancini in Melrose Place (1997-1998), Meg Winston in Spin City e Phoebe Halliwell in Streghe (1998-2006). Sia lei sia l'amica intima Holly Marie Combs diventano produttrici esecutive di Streghe durante la quinta stagione dello show. La serie si è poi conclusa con l'ottava stagione e con un numero molto alto di ascolti.

Nel 2007 prende parte alla serie televisiva Reinventing the Wheelers. La serie non viene accettata per la stagione 2007-2008: tuttavia appare in dieci episodi della serie My name is Earl.

Lo stesso anno appare in alcuni spot pubblicitari per Veet, SheerCover e ProActiv Solution.

Nel 2007 prende parte alla produzione speciale di TBS Hot Corner della Major League Baseball.[3] realizzando servizi al Fenway Park durante l'American League Division Series tra i Boston Red Sox e i Los Angeles Angels of Anaheim e altri al Chase Field durante la National League Championship Series tra gli Arizona Diamondbacks e Colorado Rockies.

Nel 2008 recita nel film Pathology con Milo Ventimiglia, ed entra nel cast di una nuova serie televisiva comica Single with Parents per la stagione 2008-2009 successivamente cancellata. Lo stesso anno affianca James Caan e Jason Gedrick nel film Disposta a tutto, diretto da Jerry Ciccoritti.

Nel 2009 prende parte a un'altra serie televisiva, Romantically Challenged dove interpreta Rebecca, per la regia di Ricky Blitt, già sceneggiatore de I Griffin.

Ha anche partecipato ad alcune parodie realizzate dal sito web Funny or Die: The Uncler, parodia del film The Wrestler, e Alyssa Milano's Evolution: Jersey Shore, parodia del reality show Jersey Shore.

Lo stesso anno pubblica il suo primo libro, Safe at Home: Confessions of a Baseball Fanatic, una sorta di autobiografia, nella quale racconta le origini della sua passione per il baseball, e di come tale passione ha influenzato la sua vita nel corso degli anni.

Nel 2013 recita nella serie televisiva Mistresses interpretando Savi, una delle quattro donne protagoniste.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Il 1º gennaio del 1999 si è sposata con Cinjun August Tate del gruppo Remy Zero. I due divorziano agli inizi di dicembre del 2000.

Il 15 agosto 2009 sposa David Bugliari, agente della Creative Artists Agency.[4]

Il 31 agosto 2011 ha dato alla luce il suo primogenito Milo Thomas Bugliari.

Il 4 settembre 2014 ha datto alla luce la sua secondogenita Elizabella Dylan Bugliari

Filantropia[modifica | modifica sorgente]

Alyssa Milano testimonial PETA

È stata nominata ambasciatrice del Global Network for Neglected Tropical Diseases, associazione per il controllo delle malattie tropicali alla quale ha donato 250.000 dollari.

È inoltre ambasciatrice dell'UNICEF per gli Stati Uniti. È andata in India e in Angola, per lavorare con i delegati dell'UNICEF impegnati in queste zone. Nell'autunno 2004, ha dato il via alla campagna Trick-or-Treat for UNICEF in qualità di portavoce ufficiale. Ha raccolto la cifra approssimativa di 50.000 dollari per le donne e i bambini del Sudafrica malati di AIDS.

Appare in molte campagne pubblicitarie della PETA.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Gli album furono commercialmente disponibili esclusivamente in Giappone, ad eccezione di un singolo disponibile solo in Francia ed un altro disponibile solo negli Stati Uniti d'America.

Album[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 1989What a Feeling
  • 1989Look In My Heart
  • 1989Straight to the Top
  • 1989I Had a Dream
  • 1989Happiness
  • 1990The Best in the World
  • 1990I Love When We're Together (non contenuto nell'album)
  • 1991New Sensation
  • 1991Voices That Care (non contenuto nell'album)
  • 1992Do You See Me?
  • 1993No Secret (pubblicato solo in Francia)

Compilation[modifica | modifica sorgente]

Altre registrazioni[modifica | modifica sorgente]

  • 1988Teen Steam (canzone contenuta in un video prodotto da Alyssa Milano)

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Risultato Note
1986 Young Artist Award Vinto Best Young Supporting Actress in a Television Series (Casalingo Superpiù)
1987 Young Artist Award Candidata Exceptional Performance by a Young Actress Starring in a Feature Film - Comedy or Drama (Commando)
Young Artist Award Vinto Exceptional Performance by a Young Actress, Starring in a Television, Comedy or Drama Series (Casalingo Superpiù)
1988 Young Artist Award Vinto Best Young Female Superstar in Television (Casalingo Superpiù)
Kids' Choice Award Vinto Favorite TV Actress (Casalingo Superpiù)
1989 Young Artist Award Candidata Best Young Actress in a Special, Pilot, Movie of the Week or Mini-Series (Dance til Dawn)
Kids' Choice Award Vinto Favorite TV Actress (Casalingo Superpiù)
1990 Blimp Award Vinto Favorite TV Actress (Casalingo Superpiù)
2001 Annie Award Candidata Outstanding Individual Achievement for Voice Acting by a Female Performer in an Animated Feature Production (Lilli e il Vagabondo II)
2005 Blimp Award Candidata Favorite TV Actress (Streghe)
2006 Teen Choice Award Candidata TV - Choice Actress (Streghe)
2009 WIN Awards Candidata TV - Lead Actress in Film Tv o Mini-serie (Disposta A Tutto)

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Alyssa Milano è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Alyssa Milano Biography (1972-), Film Reference.com. URL consultato il 22 novembre 2010.
  2. ^ (EN) "STAGE: 'All Night Long'" by Frank Rich, The New York Times, 29 marzo 1984. URL consultato il 10 febbraio 2008.
  3. ^ (EN) TBS Hot Corner, MLB.com. URL consultato il 28 ottobre 2008.
  4. ^ (EN) Ulrica Wihlborg, Alyssa Milano Gets Married!, People.com, 15 agosto 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 15991705 LCCN: no/98/99048