Spin City

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spin City
Spin City.png
Titolo originale Spin City
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1996-2002
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 6
Episodi 145
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio Stereo
Crediti
Ideatore Bill Lawrence & Gary David Goldberg
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Dreamworks
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 17 settembre 1996
Al 30 aprile 2002
Rete ABC

Spin City è una serie televisiva statunitense andata in onda negli Stati Uniti sulla rete ABC a partire dal 17 settembre 1996 fino al 30 aprile 2002, per un totale di 6 stagioni.

In Italia è stata trasmessa da Italia 1.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La serie racconta, in chiave comica, la giornata lavorativa del vice-sindaco di New York alle prese con i mille problemi del suo diretto superiore, della sua amministrazione, nonché con quelli causati dal suo "bizzarro" staff personale.

Lo staff del vice-sindaco, guidato dal vanitoso ma valido Mike Flaherty (Michael J. Fox) prima, e da Charlie Crawford (Charlie Sheen) poi, deve cercare di mandare avanti la gestione del sindaco Randall M. Winston Jr. (Barry Bostwick), un uomo un po' svampito e per nulla pratico di pubbliche relazioni.

Protagonisti ed interpreti[modifica | modifica sorgente]

Mike Flaherty[modifica | modifica sorgente]

Nelle prime quattro stagioni il protagonista è stato Michael J. Fox nei panni del vice-sindaco Mike Flaherty. L'attore tornava così a recitare in una serie televisiva dopo il successo avuto nei primi anni ottanta con Casa Keaton. Nonostante l'ottimo successo di pubblico e critica riscontrato, Fox ha però abbandonato la serie nel 2000 in seguito all'aggravarsi della sua malattia, la Malattia di Parkinson, di cui soffre dal 1991.

Charlie Crawford[modifica | modifica sorgente]

Il ruolo di protagonista è così passato nelle mani di Charlie Sheen, che ha preso i panni del nuovo vice-sindaco Charlie Crawford per le due stagioni conclusive. L'attore, alla sua prima esperienza televisiva, non ha fatto rimpiangere il suo predecessore, e grazie a questa interpretazione ha vinto un Golden Globe come miglior attore in una serie comica.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Il telefilm è andato in onda inizialmente nel primo pomeriggio di Italia 1, ma, visti i bassi ascolti riscontrati, venne spostato nella tarda notte di Canale 5 prima, per poi tornare, sempre di notte, su Italia 1. Dal 5 maggio 2008, il telefilm è tornato in replica tutti i giorni alle 14.10 sul canale satellitare SKY Show.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 24 1996-1997 1998
Seconda stagione 24 1997-1998 1998
Terza stagione 26 1998-1999 1999
Quarta stagione 26 1999-2000 2001
Quinta stagione 23 2000-2001 2001-2002
Sesta stagione 22 2001-2002 2004

Ascolti[modifica | modifica sorgente]

Negli Stati Uniti la serie ha avuto un grande successo, con entrambi i protagonisti; questo è testimoniato anche dalle tante guest star che hanno voluto recitarvi anche solo per un episodio. Un brusco calo di ascolti alla fine della sesta stagione ha però fatto decidere alla ABC per la chiusura della serie, avvenuta nel 2002.

In Italia, invece, non ha riscosso molto successo: le prime quattro stagioni erano inizialmente programmate nel primo pomeriggio, poi, visti i bassi ascolti, sono stata progressivamente fatte slittare dopo la mezzanotte; La quinta e sesta stagione invece, sono state invece trasmesse solo nelle prime ore del mattino.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 18º episodio della III stagione ("Ritorno al futuro IV") Michael J. Fox ha avuto come guest star Christopher Lloyd: i due attori sono così tornati a recitare insieme a più di dieci anni di distanza dall'ultimo capitolo di Ritorno al futuro, la trilogia cinematografica di cui sono stati protagonisti negli anni ottanta. Nonostante la trama dell'episodio non abbia nulla in comune con la famosa trilogia (Lloyd interpreta il ruolo di un vecchio professore universitario di Mike), durante il primo incontro i due si scambiano alcune battute ironiche sul tornare indietro nel tempo, chiaro riferimento alla loro saga cinematografica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione