Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tal Banin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tal Banin
Flickr - Government Press Office (GPO) - Tal Banin After a Goal.jpg
Dati biografici
Nazionalità Israele Israele
Altezza 173 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Maccabi Netanya Maccabi Netanya
Ritirato 2006
Carriera
Giovanili
 ????-1987 Hapoel Haifa Hapoel Haifa
Squadre di club1
1987-1989 Hapoel Haifa Hapoel Haifa 44 (7)
1989-1992 Maccabi Haifa Maccabi Haifa 94 (17)
1992-1993 Hapoel Haifa Hapoel Haifa 29 (8)
1993-1994 Cannes Cannes 23 (2)
1994-1997 Hapoel Haifa Hapoel Haifa 74 (19)
1997-2000 Brescia Brescia 81 (1)
2000-2003 Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv 79 (11)
2003-2004 Bnei Yehuda Bnei Yehuda 21 (0)
2004-2005 Beitar Gerusalemme Beitar Gerusalemme 12 (1)
2005-2006 Maccabi Netanya Maccabi Netanya 27 (1)
Nazionale
1990-2003 Israele Israele 80 (12)
Carriera da allenatore
2008-2010 Israele Israele-under 17
2011-2012 Hapoel Haifa Hapoel Haifa
2012- Maccabi Netanya Maccabi Netanya
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tal Banin טל בנין (Haifa, 7 marzo 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore israeliano, di ruolo centrocampista.

Fu capitano della Nazionale israeliana (con cui ha totalizzato 80 presenze segnando dodici goal tra il 1990 e il 2003), ed è stato il primo giocatore israeliano ad aver militato nella Serie A italiana[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Hapoel Haifa, esordì nel 1987 totalizzando in due anni 44 partite con 7 gol nella seconda divisione israeliana. Dal 1989 fino al 1992 Banin giocò invece nel Maccabi Haifa totalizzando 94 partite e 17 goal. A questo periodo risale anche la sua prima convocazione in Nazionale, il 16 maggio 1990 in un'amichevole disputata contro l'URSS e vinta per 3-2 e la nomina a calciatore israeliano dell'anno nel 1991, anno in cui la sua squadra ottenne un double vincendo sia campionato sia coppa nazionale.

Dopo una parentesi all'Hapoel Haifa nella stagione 1992-1993, Banin si trasferì in Francia, al Cannes. Durante la stagione subì un infortunio al ginocchio che lo condizionerà per il resto della sua carriera.[senza fonte] Dopo aver totalizzato 23 presenze e 2 gol contribuendo al raggiungimento della squadra di una posizione utile per la qualificazione in Coppa UEFA, Banin rifiutò di prolungare il contratto tornando di nuovo all'Hapoel Haifa dove restò fino al 1997.

All'inizio della stagione 1997-1998 Banin si trasferì al Brescia, militandovi fino al 2000 con risentimenti dell'infortunio al ginocchio subito mentre giocava nel Cannes.[senza fonte] Nel 2000 Banin tornò in Israele firmando per il Maccabi Tel Aviv, in cui rimase tre anni vincendo due trofei nazionali consecutivi e il campionato nel 2003. All'inizio della stagione 2003-2004, dopo l'eliminazione dalla Champions League del Maccabi, Banin fu licenziato dalla squadra insieme al centravanti Avi Nimni perché ritenuti colpevoli dell'eliminazione della squadra[2]

Dopo il licenziamento, Banin riuscì a firmare un contratto con il Bnei Yehuda, in cui militò fino alla fine della stagione, quando si trasferì nel Beitar Gerusalemme. Alla fine del campionato 2005-2006 Banin ha concluso la sua carriera di calciatore professionista, nelle file del Maccabi Netanya.

Nel 2008 è divenuto allenatore della Nazionale Under-17 israeliana, incarico ricoperto fino al 2010. L'anno dopo ha ricevuto l'incarico di allenatore dell'Hapoel Haifa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Maccabi Haifa: 1990-1991
Maccabi Tel Aviv: 2002-2003
Maccabi Haifa: 1990-1991
Maccabi Tel Aviv: 2000-2001, 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cristian Vitali - Banin: Primo israeliano in Italia, e probabilmente anche ultimo Calciobidoni.it, 18-12-2008.
  2. ^ Il secondo paragrafo della pagina web riporta un articolo sul licenziamento di Nimni e Banin.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]