Stazione delle Cure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le Cure
stazione ferroviaria
Stazione di Firenze Le Cure 08 1.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFirenze
Coordinate43°47′12.12″N 11°16′05.88″E / 43.7867°N 11.2683°E43.7867; 11.2683Coordinate: 43°47′12.12″N 11°16′05.88″E / 43.7867°N 11.2683°E43.7867; 11.2683
LineeFaentina
Caratteristiche
Tipofermata passante in superficie
Stato attualein uso
Attivazione2001
Binari1
Interscambiautobus urbani
 
Mappa di localizzazione: Firenze
Le Cure
Le Cure

La stazione delle Cure è una fermata ferroviaria della città di Firenze, sita nei pressi della piazza delle Cure, posta sul tratto urbano Firenze Campo Marte-Il Cionfo della ferrovia Faentina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata venne attivata il 17 febbraio 2001[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata è costituita di un semplice marciapiede posto lateralmente all'unico binario della linea.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista dell'esercizio ferroviario, Le Cure viene considerata come punto singolare: un binario di fermata decentrato facente parte dell'area della stazione de Il Cionfo, la quale è costituita da un raggruppamento di impianti ferroviari. In caso di fermata del treno, l'ordine di ripartenza viene dato dal capotreno[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizie flash, in I Treni n. 225 (aprile 2001), p. 5
  2. ^ RFI SpA. Fascicolo Linea 93, aggiornato alla circolare territoriale 07/2012. p. 21, p. 65 e p. 77.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]