Deposito locomotive di Pistoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il deposito locomotive di Pistoia è un impianto di ricovero e manutenzione dei veicoli delle Ferrovie dello Stato ubicato all'interno del complesso della stazione di Pistoia[1].

Fu istituito nel 1851 e rimase in esercizio fino al 1994. Nel 1995, a seguito dell'istituzione dell'Associazione Toscana Treni Storici Italvapore, ha assunto il compito di impianto incaricato del restauro funzionale del materiale rotabile del parco storico delle Ferrovie dello Stato (dal 2013 gestito dalla Fondazione Ferrovie dello Stato). Per questa funzione viene anche denominato Deposito rotabili storici.[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panconesi, I 160, p. 5-9.
  2. ^ Panconesi, I 160, p. 18.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maurizio Panconesi, I 160 anni del Deposito Locomotive di Pistoia, in La tecnica professionale, n.s. 18 (2011), n. 7-8, pp. 5-18.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]