Abbreviazioni in uso nelle Ferrovie dello Stato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nell'ambito delle Ferrovie dello Stato italiane vengono spesso utilizzate sigle e abbreviazioni ermetiche, a volte con significato diverso a seconda dell'ambito di utilizzo[1].

Abbreviazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

  • ABL: Antonio Badoni Lecco
  • AC:
  • ACC:
    • ACCelerato
    • Apparato Centrale Computerizzato[3]
  • ACCM: Apparato Centrale Computerizzato Multistazione[3]
  • ACE: Apparato Centrale Elettrico
  • ACEI: Apparato Centrale Elettrico a Itinerari
  • ACELI: Apparato Centrale Elettrico a Leve di Itinerario
  • ACEIT: Apparato Centrale Elettrico a Itinerari a Tabultatore
  • ACELM: Apparato Centrale Elettrico a Leve Manuali
  • ACF: Apparato Centrale a Filo
  • ACdF: Apparato Centrale a doppio Filo
  • ACI: Apparato Centrale Idrodinamico
  • ACS: Apparato Centrale Statico[4]
  • ACTR: Apparato Centrale a Trasmissione Rigida (tipo Saxby)[5]
  • ADM: Apparato per Deviatoi Manuali[6]
  • AG:
    • Agente di Guardia
    • Applicazione Generica[2]
  • AI:
    • AntIncendio
    • Apposito Incaricato
  • ALS: ALStom Ferroviaria
  • AS:
    • Anti Slittante
    • Applicazione Specifica[2]
  • ASC: Apparati Semplificati a Chiave[7]
  • ASCV: Apparati Statici a Calcolatore Vitale
  • ASF: Ansaldo Segnalamento Ferroviario[2]
  • AT:
    • Alta Tensione[2]
    • Annuncio Treni
  • ATC: Automatic Train Control
  • ATO: Automatic Train Operation
  • ATP: Automatic Train Protection
  • AV: Alta Velocità
  • AWS: Automatic Warning Sistem
  • BA: Blocco Automatico
  • BAcc: Blocco Automatico a correnti codificate
  • BAcf: Blocco Automatico a correnti fisse
  • BCA: Blocco Conta Assi
  • BEA: Blocco Elettrico Automatico
  • BEC: Blocco Elettrico Cardani
  • BEM: Blocco Elettrico Manuale
  • BFC: Bollettino di Frenatura e Composizione
  • BM: Banco di Manovra
  • BRA: Blocco RAdio
  • BT: Bassa Tensione[2]
  • Btel: Blocco telefonico
  • BTM: Balise Tansmission Module
  • BTS: Braking to a Target Speed
  • CA:
  • CB: Carica Batterie
  • CC:
  • CCL: Controllo Circolazione Linee
  • CD: Capo Deposito
  • CdB: Circuito di Binario
  • CE: Controllore di Ente
  • CEA: Commutatore Esclusione Apparecchiatura
  • CEM: Combinatore Elettromeccanico Motori
  • CEN: Comité Européen de Normalisation
  • CF: Cilindro Freno
  • CG: Condotta Generale[2]
  • CIS: CISalpino
  • CM: Comando Multiplo
  • CP:
    • Condotta Principale
    • Corsa Prova
  • CPA: Compressorino Primo Alzamento
  • CPV: Capo Personale Viaggiante
  • CS: Capo Stazione
  • CST:
  • CT:
    • Capo Treno
    • Circuito di Trazione
  • CTC: Controllo Centralizzato del Traffico[3]
  • CRC: Cyclic Redundancy Code
  • CTS: Centralised Train Signalling
  • DB: Data Base
  • DD: Direttissimo
  • DC: Dirigente Centrale
  • DCO: Dirigente Centrale Operativo[3]
  • DGOL: Divisione Generale Operativa Logistica
  • DIR: DIRetto
  • DL:
  • DM: Dirigente Movimento[3]
  • DPV: Deposito Personale Viaggiante
  • DS: Doppia Simmetrica
  • DSDU: Disposizioni per il Servizio con Dirigente Unico
  • DOTE: Dirigente Operativo Trazione Elettrica
  • DT: Doppia Trazione
  • DTR: Divisione Trasporto Regionale
  • DTS: Doppia Trazione Simmetrica
  • DU: Dirigente Unico
  • EC: EuroCity
  • EDCO: Esclusione dal sistema di telecomando DCO di posto periferico[3]
  • EN: EuroNight
  • ERTMS/ETCS: European Rail Traffic Management System/European Train Control System
  • ES: EuroStar
  • EUC: Europ Unit Cargo[8]
  • EXP: EsPresso
  • FA AV: Frecciargento
  • FAV: Freno Alta Velocità
  • FB: Frecciabianca
  • FCL: Fascicolo Circolazione Linee
  • FE: Frenatura Elettrica
  • FO: Fascicolo Orario
  • FL: Fascicolo Linea
  • FR AV: Frecciarossa
  • FS:
    • Ferrovie dello Stato
    • Fuori Servizio
  • FV: Fabbricato Viaggiatori
  • GC: Gran Confort
  • GETS: GE Transportation System S.p.A.[2]
  • GI: Gestore dell'Infrastruttura ferroviaria nazionale[3]
  • GS:
    • Gruppo Statico
    • Gruppo Scambi
  • GSM-R: Global System for Mobile communications-Railway
  • J: Posto periferico esercitato in regime di telecomando[3]
  • IAS: Impianto Associato Scorta
  • IC: InterCity
  • ICN: InterCity Notte
  • ICPlus: InterCity Plus
  • IDP: Impianto Dinamico Polifunzionale[9]
  • IdR: Impianto di Riferimento
  • IE: Impianti Elettrici (sostituita dalla sigla IS)
  • IELB: Istruzioni per l'Esercizio sulle Linee a doppio binario Banalizzate
  • IET: Istruzioni per l'Esercizio in Telecomando
  • IEFCA: Istruzioni Esercizio Freno Continuo Automatico
  • IF: Impresa Ferroviaria
  • IFT: Impianto Formazione Treni
  • IMC: Impianto Manutenzione Corrente
  • IMR: Impianto Manutenzione Rotabili
  • INV: INVio
  • IPCL: Istruzione Personale Condotta Locomotive
  • IR:
  • IS: Impianti Sicurezza
  • ISD:
    • Infrastruttura Ferroviari Nazionale
    • Istruzione Servizio Deviatori
  • ISM: Istruzione Servizio Manovratori
  • ISPST: Istruzione Servizio Personale Scorta Treni
  • ISR: Impianto Scorta Regionale
  • ITA: Impianto Trazione Associato
  • ITC: Impianto Trazione Cargo
  • ITCL: Istruzione per le Telecomunicazioni
  • ITP: Impianto Trazione Passeggeri
  • ITR: Impianto Trazione Regionale
  • LCA: Leva di Comando marcia Automatica
  • LCM: Leva di Comando marcia Manuale
  • LdC: Linea di Contatto
  • LINV: Leva INversione Marcia
  • LIS: Locomotiva ISolata
  • LIV: Leva Impostazione Velocità
  • LOC: LOCale
  • M:
    • Metropolitano
    • serie con PAC (o PIC da wp)
  • MA: Moto Alternatore
  • MAD: Messa A Disposizione dei carri
  • MAV:
    • Manutenzione Alta Velocità
    • Marcia a Vista (MaV)
  • MaVS: Marcia a Vista Specifica
  • MC: Merci Celere[8]
  • MD:
  • MDVC: Medie Distanze Vestiboli Centrali
  • MDVE: Medie Distanze Vestiboli Estremi
  • ME: Minuetto Elettrico
  • MI: Merci Interzona
  • MM: Magazzino Merci
  • MOC: Manuale Operativo del Capotreno
  • MP: Merci Postale[8]
  • MR: Merci Rapido[8]
  • MRI: Merci Rapido Internazionale
  • MRS: Merci Rapido Speciale
  • MRV: Merci Rapido Vuoto
  • MRT: Merci Rapido Terminale
  • MT:
    • Media Tensione
    • Merci Terminale[8]
  • NCL: Non CLassificato
  • NCLS: Non CLassificato Speciale
  • NCR: Norme per la Circolazione dei Rotabili
  • Ne: Nafta elettrica
  • NEAT: Norme per l'Esercizio delle Apparecchiature Tecnologiche
  • NET: Norme Eseguimento Trasporti
  • NOI: Nulla Osta per l'Installazione di serie[2]
  • NOME: Nulla Osta per la Messa in Esercizio[2]
  • NSD: Norme per il Servizio dei Deviatori in uso sull'Infrastruttura ferroviaria nazionale
  • NSM: Norme per il Servizio dei Manovratori
  • OCA: Officina Carica Accumulatori
  • OGR: Officina Grandi Riparazioni
  • OMC: Officine Manutenzione Ciclica
  • OML: Officina Manutenzione Locomotive
  • OMR: Officina Manutenzione Rotabili
  • OMV: Officina Manutenzione Veicoli
  • P: Parallelo
  • PAC: Pomello Avanzamento Comandato
  • PB: Posto di Blocco
  • PBA: Posto di Blocco Automatico
  • PBI: Posto di Blocco Intermedio
  • PC:
    • Posto Centrale
    • Posto di Comunicazione
  • PCF: Punto Cambio Fase
  • PdB: Personale di Bordo
  • PdC: Personale di Condotta
  • PdM: Personale di Macchina[2]
  • PdS:
    • Personale di Scorta
    • Personale di Stazione
    • Posto di Servizio[3]
  • PF: Piano del Ferro
  • PGOS: Prefazione Generale Orario di Servizio[3]
  • PI: Punto Informativo
  • PIC:
    • Pomello Indebolimento Campi
    • Piattaforma Integrata Circolazione[10]
  • PIR: Prospetto Informativo di Rete
  • PL: Passaggio a Livello
  • PLA: Passaggio a Livello Automatico
  • PM:
  • PMC: Posto Manutenzione Corrente
  • PMF: Percentuale Massa Frenata
  • POC: Point Of Changing
  • PP:
  • PPM:
    • Posto Provvisorio di Movimento
    • Posto Periferico Multistazione
  • PR: Piano Ribassato
  • PS:
    • Piano Schematico
    • Posto Satellite
  • PSE: Punta Scambio Estremo
  • PT: Posto Tecnologico[12]
  • QL: Quadro Luminoso[3]
  • RAE: Relé Avviamento Elettronico
  • RAR: Rilevamento Attraversamento a Raso
  • RC: Regolatore di Circolazione
  • RCA: Rilevatore Correnti Armoniche
  • RCE: Registratore Cronologico di Eventi digitale[2]
  • RCT: Regolamento per la Circolazione dei Treni
  • REC: Riscaldamento Elettrico Carrozze
  • REG: REGionale
  • RFI: Rete Ferroviaria Italiana
  • RGV: ReGionale Veloce[13]
  • RIC: Regolamento Internazionale delle Carrozze
  • RIN: Registro d'Immatricolazione Nazionale[3]
  • RIV: Regolamento Internazionale dei Veicoli
  • RL: Rimessa Locomotive
  • RS:
    • Regolamento sui Segnali in uso sulla infrastruttura ferroviaria nazionale
    • Riparazione Speciale
  • RSMS: Rolling Stok Management System
  • RSC:
    • Ripezione Segnali Continua[2]
    • Ripezione Segnali in Codice
  • RSDD: Ripetizione Segnali Digitale Discontinua
  • RTB: Rilevamento Temperatura Boccole
  • RTM: Reparto Territoriale Movimento
  • RUMO: Registro Unico dei Mezzi d'Opera
  • RV: Regionale Veloce[14]
  • S: Serie
  • SA: Serbatoio Ausiliario
  • SCC: Sistema di Comando e Controllo[3]
  • SCMT: Sistema di Controllo della Marcia del Treno[2]
  • SIL: Sistema Impostazione corrente derivabile dalla Linea
  • SL: Sagoma Limite
  • SMT: Senso Marcia Treno
  • SO: Struttura Organizzativa[2]
  • SOC: Sala Operativa Cargo
  • SOP: Sala Operativa Passeggeri
  • SOR: Sala Operativa Regionale
  • SP:
    • Serie-Parallelo
    • Regime di Stazione Porta[3]
    • Serbatoio Principale
  • SPI: Regime di Stazione Porta Intermedia[3]
  • SPT: Regime di Stazione Porta Temporanea[3]
  • SR: Squadra Rialzo
  • SSB: Sotto Sistema di Bordo[2]
  • SSE: Sottostazione elettrica
  • SST: Sotto Sistema di Terra[2]
  • SSC: Sistema Supporto alla Condotta[2]
  • STB: Sotto Sistema di Bordo
  • STM: Straordinario Treno Militare
  • SV: Selettore di Velocità
  • TAF: Treno ad Alta Frequentazione
  • TAV: Treno Alta Velocità
  • tBIZ: Treno Business[15]
  • TC:
    • Treno Combinato
    • Treno Container (Intermodale)[8]
    • Treno Commerciale
  • TCS: Treno Combinato Speciale[8]
  • TD: Trazione Diesel
  • TdS: Testa di Serie
  • TE: Trazione Elettrica
  • TEC: Treno Europeo Combinato
  • TEE: Trans Europe Express
  • TES: Treno Eccedente Sagoma Limite[8]
  • TI: Trenitalia
  • TME: Treno Merci Espresso
  • TP/EDCO: Tracciato Permanente di un impianto escluso dal telecomando [DCO] su linee con Blocco Automatico
  • TRA: TRAdotta[8]
  • TV: Trazione Vapore
  • UIC: Union Internationale des Chemins de Fer
  • UM: Ufficio Movimento
  • UMR: Ufficio Materiale Rotabile
  • VI:
    • Velocità Impostata
    • Via Impedita
  • VL: Via Libera
  • VCO: Variazioni in Corso di Orario

Sigle straniere in uso anche in Italia[modifica | modifica wikitesto]

  • RoLa: Rollende Landstrasse

Sigle materiale rotabile (incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

Materiale di trazione, automotrici ed elettrotreni[modifica | modifica wikitesto]

  • ALb: Automotrice Leggera a benzina
  • ALe: Automotrice Leggera elettrica
  • ALg: Automotrice Leggera a gas
  • ALn: Automotrice Leggera a nafta
  • ALv: Automotrice Leggera a vapore
  • ATR: AutoTreno Rapido
  • D: Locomotiva Diesel
  • DE Locomotiva Diesel-Elettrica
  • E: Locomotiva Elettrica
  • ETR: ElettroTreno Rapido
  • Gr: Gruppo di locomotiva a vapore
  • Ne: Locomotiva con motore a Nafta e trazione Elettrica per le Ne 120

Materiale rimorchiato[modifica | modifica wikitesto]

  • A: carrozza di 1ª classe[16]
  • AB: carrozza mista di 1ª e 2ª classe[16]
  • B: carrozza di 2ª classe[16]
  • C: carrozza di 3ª classe (abolita nel '56)
  • D: carrozza bagagliaio
  • n: carrozza per servizi navetta
  • p: carrozza pilota
  • wl: vettura letto[16]
  • wr: vettura ristorante[16]
  • wp: vettura pilota
  • wt: vettura ETR.500
  • z: suffisso (non più in uso) delle vetture a carrelli

Veicoli di servizio[16][modifica | modifica wikitesto]

  • ABDU: carrozza mista di 1ª e 2ª classe con bagagliaio postale
  • AM: carrozza di 1ª classe con compartimento per malati
  • AR: carrozza ristoro di 1ª classe
  • BD: carrozza di 2ª classe con bagagliaio
  • BDU: carrozza di 2ª classe con bagagliaio postale
  • BM: carrozza di 2ª classe con compartimento per malati
  • BR: carrozza ristoro di 2ª classe
  • Dm: carrozza bagagliaio per treni merci
  • DU: carrozza bagagliaio con comparto postale
  • S: carrozza salone
  • SD: carrozza bagagliaio per carrozza a salone
  • UM: carrozza postale per Servizio Messaggeri
  • WL: carrozza letti
  • WR: carrozza ristorante e self-service
  • K: carrozza cellulare / trasporto detenuti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rete Ferroviaria Italiana, sez. 1.3.2 Abbreviazioni, pp. 16-18
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r Rete Ferroviaria Italiana (2006), p. 4.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p RFI 2011, pp. 7-8
  4. ^ La sigla è stata sostituita con la nuova ACC con apposita disposizione di RFI 18/2006 secondo la quale dal 1º aprile 2006 tutti i termini ACS e Apparato Centrale Statico sono sostituiti da ACC e Apparato Centrale Computerizzato. Cit. Omar Cugini, ACC - Apparati Centrali Computerizzati (ex ACS) in http://www.ilmondodeitreni.it
  5. ^ Approfondimenti - Gli apparati centrali di stazione: Apparati Centrali a Trasmissione Rigida (di tipo Saxby) in http://www.ilmondodeitreni.it
  6. ^ Omar Cugini, ADM - Apparati per Deviatoi Manuali in http://www.ilmondodeitreni.it
  7. ^ Gli Apparati Centrali in http://www.segnalifs.it/
  8. ^ a b c d e f g h i j Michela Arduino, Approfondimenti: Le sigle dei treni merci in http://www.ilmondodeitreni.it
  9. ^ L'Impianto Dinamico Polifunzionale (IDP) di Napoli pienamente fruibile dal 18 giugno 2010
  10. ^ PIC, la Piattaforma Integrata di Circolazione) in http://www.rfi.it/
  11. ^ In (PDF) Circolare Territoriale RFI 12/2014 del 30 novembre 2014 la dicitura Posto di Passaggio risulta essere connessa all'abbreviazione P.P.
  12. ^ Sigla menzionata in " Rete Ferroviaria Italiana, Circolare Territoriale RFI CT 6-10/2014 (PDF), su https://donet.rfi.it, RFI, 29 giugno 2014, pp. 3. URL consultato il 15 luglio 2015."
  13. ^ Analoga alla sigla RV
  14. ^ Analoga alla sigla RGV
  15. ^ Legenda dei simboli delle FS in http://www.regione.sicilia.it/
  16. ^ a b c d e f Marcatura letterale dei veicoli in http://www.segnalifs.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti