Italiana Trasporti Ferroviari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italiana Trasporti Ferroviari-ITF S.p.A.
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 12 novembre 1997 a Roma
Fondata da Ferrovie dello Stato
Chiusura 6 giugno 2000
Sede principale Roma
Gruppo Ferrovie dello Stato

Italiana Trasporti Ferroviari-ITF S.p.A. era una azienda italiana che operava nel settore del trasporto ferroviario passeggeri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

ITF è nata come società a responsabilità limitata il 12 novembre 1997 come società veicolo di FS per incominciare a organizzare le attività di trasporto ferroviario passeggeri, in vista della Direttiva Europea che dal 1º giugno 2000 disponeva la separazione tra imprese che operano come vettori e gestori delle reti infrastrutturali. Il capitale sociale ammontava a 200 milioni di lire interamente posseduto da FS e il suo oggetto sociale prevedeva il trasporto passeggeri a media-lunga percorrenza.

La licenza per il trasporto ferroviario passeggeri gli è stata assegnata il 23 maggio 2000. Il 30 maggio 2000 FS S.p.A. affitta a ITF S.p.A. il ramo d'azienda relativo all'attività di trasporto ferroviario e due giorni dopo inizia l'attività. Il 7 giugno 2000 diventa Trenitalia S.p.A..

Fonti[modifica | modifica wikitesto]