Sergio Markarián

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergio Markarián
Nome Sergio Apraham Markarián Abrahamian
Nazionalità Uruguay Uruguay
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1983-1986 Olimpia Olimpia
1987-1989 Sol de America Sol de América
1990-1991 Cerro Porteno Cerro Porteño
1992 Paraguay Paraguay
1993-1995 Universitario Universitario
1996-1997 Sporting Cristal Sporting Cristal
1998-1999 Blu e Bianco.png Ionikos
1999-2002 Paraguay Paraguay
2002-2004 Panathinaïkos Panathinaïkos
2004-2005 Iraklis Iraklis
2005-2007 Libertad Libertad
2008 Cruz Azul Cruz Azul
2009 Univ. de Chile Univ. de Chile
2010-2013 Perù Perù
2015 Grecia Grecia
Palmarès
Coppa America calcio.svg Coppa America
Bronzo Argentina 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2015

Sergio Markarián (Montevideo, 1º novembre 1944) è un allenatore di calcio uruguaiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Uruguay in una famiglia di origini armene, ha vissuto in Argentina fra i sette e i diciotto anni. Dopo una carriera come dirigente di un'impresa di combustibili e senza aver mai giocato a calcio a livello professionistico, Markarián decise di intraprendere la carriera di allenatore dopo aver assistito alla sconfitta della Nazionale uruguayana contro i Paesi Bassi durante i Mondiali del 1974.[1]

Nonostante tale decisione fosse stata assunta per via del desiderio di migliorare il calcio charrua, Markarián non ha mai guidato nessuna squadra del suo Paese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato negli anni '80 l'Olimpia - con cui vinse due campionati nazionali - e il Club Cerro Porteño in Paraguay e negli anni '90 l'Universitario e lo Sporting Cristal in Perù, riuscendo a vincere il campionato sia con il primo che con il secondo, che condusse pure alla finale della Coppa Libertadores nel 1997.

El Mago vanta anche due esperienze nel calcio greco: ha infatti condotto lo Ionikos alla qualificazione alla Coppa Uefa nel 1999 e il Panathinaikos ai quarti di finale della Coppa UEFA nel 2003.

Ha inoltre portato la Nazionale paraguayana under-23 alla vittoria del Torneo Pre-Olimpico CONMEBOL 1992 e quella maggiore alle qualificazioni ai Mondiali del 2002. Il suo ultimo titolo è stato conquistato alla guida dell'Universidad de Chile, squadra con la quale ha vinto il Campionato di Apertura cileno nel 2009 battendo in finale la Unión Española.

Il 2 luglio 2010 è diventato il nuovo allenatore della Nazionale peruviana[2], conquistando il terzo posto nella Copa América 2011.

Il 12 febbraio 2015 è stato nominato commissario tecnico della Grecia[3]. Il 7 agosto decide di dimettersi da CT della Grecia risolvendo consensualmente il contratto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Club Olimpia: 1983, 1985
Libertad: 2006, 2007
Cerro Porteño: 1989
Universitario: 1993
Sporting Cristal: 1996
Universidad de Chile: Apertura 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli 8 Top allenatori che non sono stati calciatori professionisti:5-sergio-markarian su 90min.com. URL consultato il 2015-06-30.
  2. ^ (ES) fpf.com, C O M U N I C A D O, 02-07-2010. URL consultato il 03-07-2010.
  3. ^ (EL) Ο Σέρχιο Μαρκαριάν νέος ομοσπονδιακός in epo.gr, 12 febbraio 2015. URL consultato il 12 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]