Francisco Bru

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francisco Bru
Francisco Bru Sanz.png
Francisco Bru Sanz
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1917 - giocatore
1949 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1902-1906FC Internacional27 (0)
1906-1911Barcellona30 (1)
1911-1915Espanyol? (?)
1915-1917Barcellona? (?)
Carriera da allenatore
1920 Spagna Spagna
1924-1926 Espanyol
1927-1928 Juventud Asturiana
1930 Perù Perù
1931-1932 Racing Madrid
1934-1936 Madrid CF
1937-1939 Girona
1939-1941 Real Madrid
1941-1943 Granada
1948-1949 Real Saragozza
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Anversa 1920
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francisco Bru Sanz, conosciuto anche come Paco Bru (Madrid, 12 aprile 1885Malaga, 10 giugno 1962), è stato un calciatore, arbitro di calcio e allenatore di calcio spagnolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Paco Bru iniziò nel 1902, quando non aveva ancora 17 anni giocò con il FC Internacional un torneo amichevole. Il 30 novembre 1902 fece il suo esordio nel campionato catalano battendo 6-0 l'Espanyol. Nonostante giocasse nel ruolo di difensore, fu più volte utilizzato nel FC Internacional come attaccante.

Nel 1904, Bru vinse la Copa Torino, un trofeo di secondo livello e due anni dopo passò al Barcellona con il quale vinse ben tre volte consecutive il campionato catalano dal 1909 al 1911. Inoltre, col Barcellona vinse anche la prima Coppa del Re nella storia del club catalano. Nel 1911, passò all'Espanyol dove vinse due campionati catalani. Tornato al Barcellona, vinse, assieme a Paulino Alcántara e Jack Greenwell, un altro campionato della Catalogna. Durante la sua carriera calcistica giocò anche per la Selezione catalana.

Arbitro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro come calciatore, Bru divenne arbitro. Nella sua carriera come direttore di gara si ricordano le finali di Coppa del Re del 1916 e del 1917, entrambe giocate a Barcellona. Nel 1917, arbitrò un'amichevole tra la selezione catalana e quella castigliana.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1920, iniziò la carriera come allenatore di Bru, infatti la Federazione spagnola gli affidò la Nazionale spagnola in occasione delle Olimpiadi di Anversa. Al torneo olimpico, la Spagna ottenne la medaglia d'argento riuscendo a sconfiggere squadre come Svezia, Italia ed i Paesi Bassi. Nel 1930, prese parte al primo campionato mondiale di calcio guidando la Nazionale peruviana.

Dopo l'esperienza mondiale, divenne l'allenatore del Racing de Madrid negli anni antecedenti il dissolvimento del club. Nel 1934, fu chiamato a guidare il Madrid CF col quale vinse due Coppe del Re. Con lo scoppio della Guerra civile, Bru tornò in Catalogna dove guidò il Girona nella Liga Mediterránea, torneo che nel 1937 sostituì il campionato spagnolo ufficiale. Nel 1939, tornò ad allenare il Madrid CF, rinominato ormai Real Madrid.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Copa Torino: 1
FC Internacional: 1904
FC Barcellona: 1908-09, 1909-10, 1910-11, 1915-16
Espanyol: 1911-12, 1914-15
FC Barcellona: 1910

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 1934, 1936
1920

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morbo: The Story of Spanish Football (2003), Phil Ball

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]