Athlītikī Enōsī Pontiōn Īraklīs 1908

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.E.P. Īraklīs 1908
Calcio Football pictogram.svg
Imitheos(semi-Dio)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Azzurro e Bianco con H.png Blu
Simboli Ercole
Dati societari
Città Salonicco
Nazione Grecia Grecia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Greece.svg HFF
Campionato Football League
Fondazione 1908
Presidente Grecia Ioannis Mesthaneus
Allenatore Grecia Margaritis Kechagias
Stadio Stadio nazionale Kaftanzoglio
(27 770 posti)
Sito web www.iraklisfc.com
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa di Grecia
Trofei internazionali 1 Coppa dei Balcani
Si invita a seguire il modello di voce

L'Athlītikī Enōsī Pontiōn Īraklīs 1908, meglio noto come Iraklis, (in greco Αθλητική Ένωση Ποντίων Ηρακλής 1908) è una società polisportiva greca con sede a Salonicco, nota soprattutto per la sezione calcistica, che milita nella Football League, la seconda divisione greca.

Disputa le partite interne allo Stadio nazionale Kaftanzoglio di Salonicco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra trae le proprie origini dall'Omilos Filomouson ("Amici del club musicale"), una società musicale e sportiva fondata a Salonicco nel 1899. Nel 1902 il sodalizio si dotò di un dipartimento sportivo, che prevedeva anche una sezione calcistica. La prima partita di calcio dell'Omilos Filomouson fu giocata il 23 aprile 1905 contro una squadra di nome Union Sportive e fu vinta dall'Omilos per 3-0.

Qualche tempo dopo il club attraversò una serie di difficoltà finanziarie, superate grazie alla fusione con l'Olympia, da cui nacque, il 29 novembre 1908, il Makedonikos Gymnastikos Syllogos ("Club ginnico macedone"), il cui primo presidente fu un medico, Alkiviadis Maltos. Dopo la rivoluzione dei Giovani Turchi, partita proprio da Salonicco nel 1908, il club fu costretto a cambiare nome e divenne Othomanikós Ellinikós Gymnastikós Sýllogos o Iraklís Thessaloníkis (Οθωμανικός Ελληνικός Γυμναστικός Σύλλογος ο Ηρακλής Θεσσαλονίκης, "Club ginnico greco ottomano Eracle di Salonicco"), in nome del semidio della mitologia greca Eracle (in lingua greca Ηρακλής, Iraklís). La denominazione fu approvata insieme ad un nuovo statuto e a una nuova dirigenza il 13 aprile 1911, in occasione dell'assemblea generale del club. Dopo che Salonicco confluì nel Regno di Grecia, l'operazione di ridenominazione ricevette il placet degli organi giudiziari greci nel 1914 e l'11 gennaio 1915 l'Iraklis divenne un club sportivo pienamente legittimato.

L'8 maggio 2011 fu declassata in seconda divisione per debiti[1].

Nel maggio 2017 retrocesse sul campo in seconda divisione, ma fu declassata in terza serie con sentenza della giustizia sportiva a causa di problemi finanziari. Nell'ottobre del 2017 fallisce a causa di problemi finanziari e abbandona il campionato[2].

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 22 gennaio 2019.

N. Ruolo Giocatore
2 Grecia D Dimitris Koutromanos
3 Grecia D Michalis Giannitsis
4 Grecia D Geōrgios Kousas
5 Grecia C Dimitris Stamou
6 Grecia C Kōstas Panagiōtoudīs
7 Grecia A Christos Rovas
8 Grecia C Giannis Papadopoulos
9 Argentina A Emanuel Perrone
11 Grecia A Markos Dounis
13 Grecia P Petros Gomos
14 Brasile C Cleyton
16 Grecia C Konstantinos Kaznaferis
18 Grecia D Christos Koukolis
20 Grecia A Andreas Tsipras
22 Grecia D Marios Kostoulas
N. Ruolo Giocatore
23 Grecia C Petros Orphanides
24 Spagna D Esteban Muñoz
26 Grecia D Petros Kanakoudis
30 Grecia P Georgios Giagiozis
31 Grecia D Vasilios Vitlis
32 Grecia C Nikos Katharios
33 Grecia D Nikos Ziabaris (capitano)
44 Grecia P Panagiotis Vosniadis
55 Grecia C Georgios Makris
71 Grecia P Dimitrios Grigoriadis
77 Serbia P Damir Kahriman
80 Grecia A Minas Ptinopoulos
92 Grecia D Georgios Papathanasiou
99 Francia A Guy Gnabouyou
Guinea Equatoriale A James Davis Borikó

Rosa 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 2 settembre 2016

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Huanderson
2 Grecia D Vasilios Karagounis
3 Grecia D Georgios Saramantas
4 Grecia D Giannis Tsotras
5 Grecia D Dimitrios Stamou
7 Portogallo C Jorge Monteiro
8 Grecia C Lefteris Intzoglou
9 Argentina A Emanuel Perrone
10 Brasile C Leozinho
11 Grecia C Nikolaos Pourtoulidis (capitano)
14 Grecia C Giannis Pasas
15 Romania C Costin Lazăr
18 Grecia A Ilias Kalfountzos
19 Grecia C Pavlos Kyriakidīs
N. Ruolo Giocatore
20 Canada C Emmanuel Zambazis
21 Grecia C Angelos Chanti
22 Argentina D Sebastián Bartolini
25 Grecia A Giannis Loukinas
26 Grecia D Asterios Mouchalis
30 Slovacchia P Dušan Perniš
33 Grecia D Nikolaos Ziabaris
39 Grecia A Apostolos Vellios
40 Grecia P Serafim Giannikoglou
44 Grecia C Vasilios Amarantidis
77 Grecia D Giannis Tsotras
88 Grecia C Ilias Kotsiaridis
99 Australia A Kerem Bulut
Grecia C Vasilīs Aggelopoulos

Rosa 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 14 febbraio 2016

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Huanderson
2 Grecia D Michalis Boukouvalas
3 Grecia D Georgios Saramantas
4 Grecia D Aristotelis Karasalidis
5 Grecia D Dimitrios Stamou
6 Grecia C Paschalis Kassos
7 Grecia A Kosmas Tsilianidīs
8 Grecia C Lefteris Intzoglou
9 Argentina A Emanuel Perrone
10 Argentina C Diego Romano
11 Grecia C Nikolaos Pourtoulidis (capitano)
14 Grecia C Giannis Pasas
15 Romania C Costin Lazăr
18 Grecia A Ilias Kalfountzos
19 Grecia C Pavlos Kyriakidīs
N. Ruolo Giocatore
20 Canada C Emmanuel Zambazis
21 Grecia C Angelos Chanti
22 Argentina D Sebastián Bartolini
25 Grecia A Giannis Loukinas
26 Grecia D Asterios Mouchalis
30 Slovacchia P Dušan Perniš
33 Grecia D Nikolaos Ziabaris
39 Grecia A Apostolos Vellios
40 Grecia P Serafim Giannikoglou
44 Grecia C Vasilios Amarantidis
77 Grecia D Giannis Tsotras
88 Grecia C Ilias Kotsiaridis
99 Australia A Kerem Bulut
Grecia C Vasilīs Aggelopoulos

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1975-1976
1980-1981, 2014-2015 (gruppo 2)
2017-2018 (gruppo 2)

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1984-1985

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1933-1934, 1938-1939, 1946-1947
Terzo posto: 1950-1951, 1983-1984
Finalista: 1946-1947, 1956-1957, 1979-1980, 1986-1987
Semifinalista: 1932-1933, 1957-1958, 1960-1961, 1970-1971, 1974-1975, 1982-1983, 1983-1984, 1993-1994, 1997-1998, 1998-1999, 2000-2001, 2001-2002, 2014-2015
Semifinalista: 1986

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni alle competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2017-2018.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa delle Coppe 1 2 0 1 1 0 2
Coppa UEFA/UEFA Europa League 5 12 4 2 6 8 14
Coppa delle Fiere 2 4 1 0 3 4 19
Coppa Intertoto 3 10 4 1 5 12 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio