Palazzo Arezzo della Targia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Arezzo della Targia
Piazza Duomo (3086864155).jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSicilia
LocalitàSiracusa
IndirizzoPiazza Duomo, Ortigia
Coordinate37°03′34.28″N 15°17′34.26″E / 37.059522°N 15.29285°E37.059522; 15.29285
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Ricostruzione1700
Realizzazione
ArchitettoLuciano Alì

Il palazzo Arezzo della Targia è in edificio nobiliare ubicato in piazza del Duomo a Siracusa, a fianco del Palazzo Beneventano del Bosco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Esso venne fabbricato per volere della famiglia nobiliare Arezzo, baroni che avevano dei possedimenti presso contrada Targia e di altri sparsi nel siracusano da Augusta a Cassibile.[1]

La famiglia nobiliare Arezzo[modifica | modifica wikitesto]

La struttura del palazzo[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo ha una forma curvilinea poiché segue la forma ellittica di piazza del Duomo. Ha quattro grandi portali ognuno dei quali è separato da finestre non troppo elaborate. Al piano superiore vi sono nove balconi rinchiusi da ferriate, sopra di essi delle travi lavorate con pietra iblea. Dieci pilastri in stile merlato delimitano la struttura del palazzo. Una seconda entrata del palazzo, diversa dalla principale, mostra un grande portone arcuato in stile barocco, affiancato ad altri due balconi rinchiusi anch'essi in ferro battuto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ortigia, centro storico di Siracusa. Palazzo Arezzo della Targia, su sudestsicilia.altervista.org. URL consultato il 12 agosto 2020 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]