Koray Günter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Koray Günter
Koray Günter 2014.JPG
Günter con la maglia del Galatasaray nel 2014
Nazionalità Germania Germania
Turchia Turchia (2009-2010)
Altezza 184 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Verona
Carriera
Giovanili
2008-2013Borussia Dortmund
Squadre di club1
2013-2014Borussia Dortmund1 (0)
2014-2018Galatasaray28 (0)
2018-2019Genoa14 (0)
2019-Verona89 (0)
Nazionale
2010-2011Germania Germania U-1719 (4)
2012-2013Germania Germania U-1912 (0)
2013-2014Germania Germania U-204 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 maggio 2022

Koray Günter (Höxter, 16 agosto 1994) è un calciatore tedesco con cittadinanza turca, difensore del Verona.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale abile nell'impostazione del gioco e con un buon controllo palla, è bravo nei colpi di testa, negli anticipi e può essere schierato anche come mediano.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Borussia Dortmund[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2013/2014 viene aggregato alla prima squadra nonostante continui a giocare anche con le giovanili. Inizia la stagione vincendo la Supercoppa di Germania ai danni del Bayern Monaco per 4-2. Esordisce per la prima volta in Bundesliga il 5 ottobre contro il Borussia Mönchengladbach, subentrando a Nuri Şahin nel finale della partita finita 2-0.[2]

Galatasaray[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2014 il Galatasaray annuncia il suo acquisto a titolo definitivo per due milioni e cinquecentomila euro, con un contratto fino al 30 giugno 2018.[3] Debutta da subentrato in una partita di Türkiye Kupası contro il Tokatspor il 5 febbraio 2014[4]. Il 12 luglio 2016, in una partita amichevole contro il Thun, si procura la rottura del legamento crociato del ginocchio destro[5], infortunio che gli fa perdere tutta la stagione 2016-2017 e che condiziona anche la seguente, visto che totalizza appena otto presenze[6].

Genoa ed Hellas Verona[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 luglio 2018 la Lega Serie A ufficializza il suo trasferimento al Genoa da svincolato.[7]

L'11 agosto successivo fa il suo esordio con la maglia dei grifoni subentrando nel secondo tempo al posto di Nicolás Spolli, in occasione della vittoria casalinga (4-0) contro il Lecce valida per il terzo turno di Coppa Italia. L'esordio in serie A avviene il successivo 26 agosto nella partita con l'Empoli vinta per 2-1, subentrando a Darko Lazović. Chiude la stagione disputando 14 gare in campionato.

Il 19 luglio 2019 viene ceduto in prestito al Verona.[8][9] Dopo aver disputato una stagione da titolare con il club veneto, il 2 settembre 2020 viene acquistato a titolo definitivo, firmando un triennale.[10][11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 maggio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Germania Borussia Dortmund BL 0 0 CG 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
2013-gen.2014 BL 1 0 CG 0 0 UCL 0 0 - - - 1 0
Totale Borussia Dortmund 1 0 0 0 0 0 - - 1 0
gen.-giu. 2014 Turchia Galatasaray SL 4 0 TK 3 0 - - - - - - 7 0
2014-2015 SL 12 0 TK 7 0 UCL 0 0 - - - 19 0
2015-2016 SL 9 0 TK 6 0 UCL+UEL 0[12]+1 0 ST 0 0 16 0
2016-2017 SL 0 0 TK 0 0 - - - ST 0 0 0 0
2017-2018 SL 3 0 TK 5 0 UEL 0[12] 0 - - - 8 0
Totale Galatasaray 28 0 21 0 1 0 0 0 50 0
2018-2019 Italia Genoa A 14 0 CI 1 0 - - - - - - 15 0
2019-2020 Italia Verona A 32 0 CI 1 0 - - - - - - 33 0
2020-2021 A 27 0 CI 0 0 - - - - - - 27 0
2021-2022 A 30 0 CI 1 1 - - - - - - 19 1
Totale Hellas Verona 89 0 2 1 - - - - 91 1
Totale carriera 132 0 24 1 1 0 0 0 157 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Galatasaray: 2014-2015, 2017-2018
Galatasaray: 2015, 2016
Galatasaray: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calcioturco Scout – Koray Gunter, il perno difensivo del Galatasaray calcioturco.com
  2. ^ Borussia M'gladbach vs. Borussia Dortmund - 5 ottobre 2013 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 28 luglio 2018.
  3. ^ Koray Günter Galatasaray'da - 30.01.2014 11:46 (GALATASARAY SPORTİF AŞ) / Galatasaray.org, su galatasaray.org, 2 febbraio 2014. URL consultato il 28 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).
  4. ^ Tokatspor vs. Galatasaray - 5 febbraio 2014 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 28 luglio 2018.
  5. ^ milliyet.com.tr Türkiye'nin lider haber sitesi, Büyük şok! Koray Günter 6 ay yok, in MİLLİYET HABER - TÜRKİYE'NİN HABER SİTESİ. URL consultato il 28 luglio 2018.
  6. ^ I nuovi stranieri della Serie A: Koray Günter (Genoa), su SpazioCalcio.it, 28 luglio 2018.
  7. ^ Calciomercato Genoa - Lega Serie A, su legaseriea.it. URL consultato il 28 luglio 2018 (archiviato il 24 luglio 2018).
  8. ^ GUNTER SALUTA, VA AL VERONA, su genoacfc.it. URL consultato il 10 novembre 2019 (archiviato il 10 novembre 2019).
  9. ^ Ufficiale: Koray Günter è gialloblù, su hellasverona.it. URL consultato il 10 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2019).
  10. ^ Koray Gunter, cessione formalizzata, su genoacfc.it, 2 settembre 2020. URL consultato il 2 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2021).
  11. ^ UFFICIALE: KORAY GÜNTER È GIALLOBLÙ SINO AL 2023!, su hellasverona.it, 2 settembre 2020. URL consultato il 2 settembre 2020.
  12. ^ a b Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]