Hana Mandlíková

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hana Mandlíková
Hana Mandlíková 2009 US Open 02.jpg
Hana Mandlíková nel 2009
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Australia Australia
Altezza 173 cm
Peso 60 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Best ranking
Ritirata 1990
Hall of fame  (1994)
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 565 - 194
Titoli vinti 27
Miglior ranking 3 (16 aprile 1984)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1980, 1987)
Francia Roland Garros V (1981)
Regno Unito Wimbledon F (1981, 1986)
Stati Uniti US Open V (1985)
Altri tornei
WTA logo 2010.svg Tour Finals F (1986)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 294 - 118
Titoli vinti 19
Miglior ranking 7 (21 dicembre 1986)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1987 1988)
Francia Roland Garros F (1984)
Regno Unito Wimbledon F (1986)
Stati Uniti US Open V (1989)
Altri tornei
WTA logo 2010.svg Tour Finals V (1986)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Hana Mandlíková (Praga, 19 febbraio 1962) è un'ex tennista ceca naturalizzata australiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In singolare ha vinto quattro tornei del Grande Slam: due volte l'Australian Open, una l'Open di Francia e una lo US Open. Ha raggiunto altre quattro volte la finale in un torneo dello Slam, due volte agli Us Open (1980 e 1982), dove in entrambe le occasioni si è dovuta arrendere a Chris Evert, e due finali a Wimbledon (1981 e 1986), sconfitta nella prima da Chris Evert e nella seconda da Martina Navrátilová. Nel doppio femminile ha raggiunto per quattro volte la finale in un torneo del Grande Slam, riuscendo però a vincere solo gli US Open 1989 in coppia con Martina Navrátilová.

Complessivamente in carriera ha vinto 46 tornei, 27 come singolarista e 19 in doppio. Si è ritirata alla relativamente giovane età di 28 anni a causa di ripetuti infortuni. Nel 1994 è stata introdotta nella International Tennis Hall of Fame.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Lesbica dichiarata, è diventata mamma, tramite fecondazione assistita, di due gemelli, un maschio e una femmina: Mark Mandlik ed Elizabeth Mandlik. Entrambi i figli sono tennisti.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Hana Mandlikova nel 1980

Era una giocatrice molto completa, capace di giocare vincenti da ogni parte del campo. [1] Il suo servizio era molto potente, ed era abile sia da fondo campo sia nei pressi della rete, dove riusciva a trovare tocchi sopraffini.[2] Riconosciuta come giocatrice molto talentuosa, non è riuscita a sfruttare appieno le sue capacità a causa di evidenti limiti caratteriali.[3]

Risultati nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vinte (4)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1980 Australian Open (1) Erba Australia Wendy Turnbull 6–0, 7–5
1981 Open di Francia (1) Terra battuta Germania Ovest Sylvia Hanika 6–2, 6–4
1985 US Open (1) Cemento Stati Uniti Martina Navrátilová 7–6(3), 1–6, 7–6(2)
1987 Australian Open (2) Erba Stati Uniti Martina Navrátilová 7–5, 7–6(1)

Finali perse (4)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1980 US Open Cemento Stati Uniti Chris Evert 5–7, 6–1, 6–1
1981 Wimbledon Erba Stati Uniti Chris Evert 6–2, 6–2
1982 US Open Cemento Stati Uniti Chris Evert 6–3, 6–1
1986 Wimbledon Erba Stati Uniti Martina Navrátilová 7–6, 6–3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vinte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1989 US Open Cemento Stati Uniti Martina Navrátilová Stati Uniti Mary Joe Fernández
Stati Uniti Pam Shriver
5–7, 6–4, 6–4

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1984 Open di Francia Terra battuta Germania Claudia Kohde Kilsch Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
4–6, 6–2, 6–2
1986 Wimbledon Erba Australia Wendy Turnbull Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
6–1, 6–3
1986 US Open Cemento Australia Wendy Turnbull Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
6–4, 3–6, 6–3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.ubitennis.com › tennis Risultati web Hana Mandlikova, storia della John McEnroe al femminile - Ubitennis https://www.ubitennis.com/sport/tennis/2014/02/19/1027882-chiamatela_imprevedibile.shtml&ved=2ahUKEwjQuKrGkuToAhXNwcQBHSS5CMgQFjAAegQIARAB&usg=AOvVaw3q4W5RlllzuRf9RTFJLVYm
  2. ^ https://www.ubitennis.com › tennis Risultati web Hana Mandlikova, storia della John McEnroe al femminile - Ubitennis
  3. ^ https://www.ubitennis.com › tennis Risultati web Hana Mandlikova, storia della John McEnroe al femminile - Ubitennis

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN92980357 · ISNI (EN0000 0000 7861 4433 · LCCN (ENn93054786 · GND (DE119134497 · NLA (EN35642960 · WorldCat Identities (ENlccn-n93054786