Coppa Italia (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia
Altri nomi
  • Coppa Italia
    (1966-2010)
    (2018- )
  • Trofeo Eccellenza
    (2010-2018)
SportRugby union pictogram.svg Rugby a 15
Tiposquadre di club
FederazioneFederazione Italiana Rugby
PaeseItalia Italia
OrganizzatoreFederazione Italiana Rugby
TitoloVincitore della Coppa Italia
Cadenzaannuale
Aperturaottobre
Chiusuramarzo
Partecipanti8
Formula2 gironi all'italiana + Finale
Sito InternetFederugby.it
Storia
Fondazione1966
Numero edizioni31 al 2019
DetentoreReggio Emilia
Record vittorieViadana (6)
Ultima edizioneCoppa Italia 2018-19
Prossima edizioneCoppa Italia 2019-20
Coccarda Coppa Italia.svg
Coccarda italiana tricolore

La Coppa Italia, nota dalla stagione 2010-11 a quella 2017-18 come Trofeo Eccellenza, è una competizione ufficiale italiana di rugby a 15, organizzata dalla Federazione Italiana Rugby.

Come Coppa Italia la sua prima edizione si tenne nella stagione 1966-67, quando fu vinta dal CUS Roma. Essa si svolse regolarmente fino alla stagione 1972-73, prima di essere soppressa e non più disputata fino all'inizio degli anni ottanta, quando si tennero, però, soltanto due edizioni, la 1980-81 e la 1981-82, prima di una nuova sospensione fino al 1994. Si fece in tempo a disputare solamente la 10ª edizione, prima di un'interruzione di tre anni, dopo la quale, il torneo venne disputato regolarmente, fatta eccezione per l'edizione 2001-02.

Nel corso degli anni ha avuto diverse formule e, nel periodo 2002–2009, fu organizzata dalla Lega Italiana Rugby d'Eccellenza, l'organismo professionistico che riuniva i club partecipanti al Super 10.

Dalla stagione 2010-11, con il nome di Trofeo Eccellenza[1][2] prima, e da quella 2018-19, con, nuovamente, quello di Coppa Italia poi, la rinnovata competizione si tiene tra le squadre di massima serie del campionato italiano di rugby a 15 che non partecipano alla manifestazione internazionale European Professional Club Rugby.

Organizzata dalla Federazione Italiana Rugby e composta da due gironi all'italiana da quattro squadre ciascuno, essa si svolge da ottobre a marzo nelle stesse date in cui si disputano le coppe europee. Al termine del torneo regolare, le prime due classificate dei gironi si affrontano nella Finale in gara unica in campo neutro.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Vincitore Finalista
1966-67 CUS Roma 15-3 CUS Torino
1967-68 Fiamme Oro 16-0 Partenope
1968-69 Fiamme Oro 12-3 Bologna
1969-70 Treviso 27-3 Amatori Catania
1970-71 Fiamme Oro 9-6 Rugby Roma
1971-72 Fiamme Oro 26-12 CUS Genova
1972-73 L’Aquila 13-6 Treviso
1973-80 non disputata
1980-81 L’Aquila 25-22 Petrarca
1981-82 Petrarca 12-9 L’Aquila
1982-94 non disputata
1994-95 Milan 27-17 Benetton Treviso
1995-97 non disputata
1997-98 Benetton Treviso 21-16 Rovigo
1998-99 Rugby Roma 25-20 Amat. & Calvisano
1999-2000 Viadana 32-14 Piacenza
2000-01 Petrarca 27-11 GRAN Parma
2001-02 non disputata
2002-03 Viadana 25-18 Amat. & Calvisano
2003-04 Calvisano 21-8 Viadana
2004-05 Benetton Treviso 28-24 Viadana
2005-06 Parma 28-13 Rovigo
2006-07 Viadana 16-9 Calvisano
2007-08 Parma 32-10 Petrarca
2008-09 Parma 20-18 Veneziamestre
2009-10 Benetton Treviso 9-8 Petrarca
Edizione Vincitore Finalista
2018-19 Reggio Emilia 32-10 Valsugana

Trofeo Eccellenza[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Vincitore Finalista
2010-11 Rugby Roma 33-12 Mogliano
2011-12 Calvisano 30-23 S.S. Lazio
2012-13 Viadana 25-21 S.S. Lazio
2013-14 Fiamme Oro 26-25 Rovigo
2014-15 Calvisano 28-11 Mogliano
2015-16 Viadana 22-15 Petrarca
2016-17 Viadana 27-20 Fiamme Oro
2017-18 San Donà 24-0 Fiamme Oro

Vittorie per club[modifica | modifica wikitesto]

Club Vittorie Finalista
Viadana 6 2
Fiamme Oro 5 2
Benetton Treviso 4 2
Calvisano 3 3
Parma 3 0
Petrarca 2 4
L’Aquila 2 1
Rugby Roma 2 1
CUS Roma 1 0
Milan 1 0
San Donà 1 0
Reggio Emilia 1 0
Rovigo 0 3
S.S. Lazio 0 2
Mogliano 0 2
CUS Torino 0 1
Partenope 0 1
Bologna 0 1
Amatori Catania 0 1
CUS Genova 0 1
Piacenza 0 1
GRAN Parma 0 1
Veneziamestre 0 1
Valsugana 0 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La FIR lancia il Torneo Eccellenza, su federugby.it. URL consultato il 7 febbraio 2011.
  2. ^ Valerio Vecchiarelli, Trofeo Eccellenza, è di nuovo derby, in Corriere della Sera, 16 ottobre 2010. URL consultato il 7 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2015).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]