Coppa delle Nazioni europee femminile FIRA 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa delle Nazioni femminile 2006
Competizione Coppa delle Nazioni femminile
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 11ª
Organizzatore Rugby Europe e Federazione Italiana Rugby
Date dal 23 aprile 2006
al 30 aprile 2006
Luogo Italia
Partecipanti 6
Formula A gironi + finale
Sede finale Stadio Romolo Pacifici (San Donà di Piave)
Risultati
Vincitore Italia Italia
(3º titolo)
Finalista Paesi Bassi Paesi Bassi
Statistiche
Incontri disputati 12
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Campionato femminile FIRA 2005 Campionato femminile FIRA 2007 Right arrow.svg

La Coppa delle nazioni europee 2006 fu l'11ª edizione del campionato europeo di rugby a 15 femminile ufficialmente organizzato dalla FIRA - AER.

Si tenne a San Donà di Piave, in Italia, dal 23 al 30 aprile 2006 tra sei squadre con una formula innovativa a gironi con partite di 40 minuti e barrage di accesso alla finale per il terzo posto riservato alle ultime classificate di ogni girone.

La vittoria finale arrise all'Italia che bissò il risultato dell'anno precedente in Germania: vinto il girone contro Belgio e Russia, sconfisse in semifinale la Svezia[1] e in finale i Paesi Bassi[2].

Per le posizioni di rincalzo il Belgio, vittorioso 41-0 sulla Norvegia nel barrage, fu sconfitto dalla Svezia nella finale del terzo posto, mentre invece la Russia batté le norvegesi relegandole all'ultima posizione[2].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le sei squadre partecipanti furono divise in due gironi da tre. Gli incontri della fase a gironi si tennero nello stesso giorno con la formula del torneo triangolare: ogni partita durò 40 minuti e ogni squadra disputò complessivamente 80 minuti di gioco ripartiti tra le altre due avversarie del girone[3].

Nella seconda fase, la prima di ogni girone incontrò la seconda dell'altro, mentre le due terze si incontrarono tra di esse[3]. La vincitrice di quest'ultimo incontro accedette alla finale per il terzo posto contro la miglior perdente delle semifinali per il titolo, mentre la perdente disputò la finale per il quinto posto contro la peggior semifinalista[3].

Tutti gli incontri si tennero allo stadio Romolo Pacifici di San Donà di Piave.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
23 aprile 2006 ItaliaBelgio 34-0 San Donà di Piave
23 aprile 2006 RussiaBelgio 24-0 San Donà di Piave
23 aprile 2006 RussiaItalia 0-30 San Donà di Piave

Classifica girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS PT
Italia Italia 2 2 0 0 64 0 +64 4
Russia Russia 2 1 0 1 24 30 -6 2
Belgio Belgio 2 0 0 2 0 58 -58 0

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
23 aprile 2006 Paesi BassiNorvegia 84-0 San Donà di Piave
23 aprile 2006 NorvegiaSvezia 0-34 San Donà di Piave
23 aprile 2006 Paesi BassiSvezia 10-5 San Donà di Piave

Classifica girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS PT
Paesi Bassi Paesi Bassi 2 2 0 0 94 5 +89 4
Svezia Svezia 2 1 0 1 39 10 +29 2
Norvegia Norvegia 2 0 0 2 0 118 -118 0

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

San Donà di Piave
26 aprile 2006, ore 14:30 UTC+2
Incontro di piazzamento finale 3º posto
Belgio Belgio41 – 0Norvegia NorvegiaStadio Romolo Pacifici

San Donà di Piave
26 aprile 2006, ore 16:45 UTC+2
Semifinale 1
Paesi Bassi Paesi Bassi53 – 5Russia RussiaStadio Romolo Pacifici

San Donà di Piave
26 aprile 2006, ore 18:30 UTC+2
Semifinale 2
Italia Italia33 – 0
referto
Svezia SveziaStadio Romolo Pacifici

Finale per il 5º posto[modifica | modifica wikitesto]

San Donà di Piave
30 aprile 2006, ore 15 UTC+2
Russia Russia62 – 5Norvegia NorvegiaStadio Romolo Pacifici

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

San Donà di Piave
30 aprile 2006, ore 16:45 UTC+2
Svezia Svezia32 – 0Belgio BelgioStadio Romolo Pacifici

Finale[modifica | modifica wikitesto]

San Donà di Piave
29 aprile 2006, ore 18:30 UTC+2
Italia Italia28 – 7
referto
Paesi Bassi Paesi BassiStadio Romolo Pacifici
Arbitro: Francia Véronique Dullier

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Europei femminili, Svezia battuta 33-0. Le Azzurre sabato a San Donà in finale contro l'Olanda, su federugby.it, 26 aprile 2006. URL consultato il 31 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2006).
  2. ^ a b Europei femminili, Italia ancora campione: a San Donà Olanda battuta 28-7, su federugby.it, 29 aprile 2006. URL consultato il 31 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2006).
  3. ^ a b c Europei femminili a San Donà: Azzurre da domani in raduno, il capitano Licia Stefan salta la rassegna continentale per infortunio, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 19 aprile 2006. URL consultato il 31 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2006).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby