Christer Basma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Christer Basma
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 189 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Mosvik
Carriera
Squadre di club1
1990-1992 Bærum ? (?)
1993-1994 Kongsvinger 39 (2)
1995-1998 Stabæk 86 (1)
1998-2008 Rosenborg 225 (5)
2010 Ranheim 2 (0)
2013- Mosvik ? (?)
Nazionale
1988 Norvegia Norvegia U-15 1 (0)
1989 Norvegia Norvegia U-16 3 (0)
1990 Norvegia Norvegia U-17 1 (1)
1993 Norvegia Norvegia U-21 5 (1)
2002Norvegia Norvegia B3 (1)
1995-2005 Norvegia Norvegia 40 (0)
Carriera da allenatore
2010RanheimAss.
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 settembre 2013

Ole Christer Basma (Oslo, 1º agosto 1972) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore norvegese, difensore del Mosvik.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Basma iniziò la sua carriera professionistica con la maglia del Bærum, dove rimase per tre stagione. Fu poi infatti ingaggiato dal Kongsvinger. Con il Kongsvinger, debuttò nell'Eliteserien: subentrò infatti a Per Gunnar Dalløkken nella sconfitta per tre a zero in casa dello Start, in data 2 maggio 1993.[1] Il 1º agosto dello stesso anno, segnò la prima rete nella massima divisione norvegese: contribuì infatti al successo per tre a due in casa del Viking.[2]

Nel 1995 passò allo Stabæk. Esordì il 22 aprile 1995, nella sconfitta per due a zero contro il Vålerenga.[3] Nel 1998, firmò un contratto con il Rosenborg. Debuttò per il nuovo club, in campionato, il 9 settembre dello stesso anno, nel successo per otto a due in casa del Kongsvinger.[4] Il 16 settembre dello stesso anno, giocò il primo match nella Champions League 1998-1999, contro l'Athletic Club.[5] Rimase in squadra fino al 2008, vincendo numerosi trofei in campo nazionale: l'ultimo incontro lo giocò nella Coppa UEFA 2008-2009, nella sconfitta per quattro a zero contro il Valencia, in data 28 novembre.[6] Dopo quel match, infatti, annunciò il ritiro.

Nel 2010, però, tornò a giocare nel Ranheim. Debuttò nella Coppa di Norvegia 2010, giocando da titolare nel successo per due a uno sul Kristiansund.[7] In stagione, giocò soltanto due partite di 1. divisjon. Nel 2013 tornò a calcare i campi da gioco, nelle file del Mosvik.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Basma giocò 10 partite per le varie selezioni giovanili norvegese, mettendo a segno 2 reti. Il 29 novembre 1995, debuttò per la Norvegia, che fu sconfitta in amichevole per tre a due da Trinidad e Tobago.[9] Totalizzò 40 presenze con la Nazionale maggiore, senza mai andare in rete.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2009, diventò assistente dell'allenatore del Ranheim, in una squadra di assistenti composta anche da Per Joar Hansen e Otto Ulseth.[10] In seguito, entrò nella dirigenza del Rosenborg.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-11-1995 Port of Spain Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 3 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
20-1-1999 Ramat Gan Israele Israele 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
22-1-1999 Umm al-Fahm Estonia Estonia 3 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
2-9-2000 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2002 - Ingresso al 50’ 50’
7-10-2000 Cardiff Galles Galles 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2002 -
11-10-2000 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2002 -
25-4-2001 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
2-6-2001 Kiev Ucraina Ucraina 0 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2002 -
6-6-2001 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2002 - Uscita al 90’ 90’
15-8-2001 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Turchia Turchia Amichevole -
1-9-2001 Cracovia Polonia Polonia 3 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2002 -
5-9-2001 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 2 Galles Galles Qual. Mondiali 2002 -
6-10-2001 Erevan Armenia Armenia 1 – 4 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2002 -
13-2-2002 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
17-4-2002 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 52’ 52’
21-8-2002 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 82’ 82’
7-9-2002 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2004 -
12-10-2002 Bucarest Romania Romania 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 -
16-10-2002 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2004 -
20-11-2002 Vienna Austria Austria 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 76’ 76’
26-1-2003 Sharjah Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - cap.
28-1-2003 Mascate Oman Oman 1 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole - cap.
12-2-2003 Candia Grecia Grecia 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
2-4-2003 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 -
30-4-2003 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 - Uscita al 56’ 56’
22-5-2003 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole -
7-6-2003 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 -
11-6-2003 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Romania Romania Qual. Euro 2004 -
20-8-2003 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Scozia Scozia Amichevole - Uscita al 70’ 70’
6-9-2003 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 -
10-9-2003 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Uscita al 46’ 46’
11-10-2003 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Euro 2004 -
15-11-2003 Valencia Spagna Spagna 2 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2004 -
19-11-2003 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 3 Spagna Spagna Qual. Euro 2004 -
31-3-2004 Belgrado Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ammonizione al 13’ 13’ Uscita al 46’ 46’
27-5-2004 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Galles Galles Amichevole -
18-8-2004 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 2 Belgio Belgio Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-9-2004 Palermo Italia Italia 2 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2006 -
22-1-2005 Kuwait City Kuwait Kuwait 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - cap.
25-1-2005 Riffa Bahrein Bahrein 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - cap. Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 40 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Rosenborg: 1998, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2006
Rosenborg: 1999, 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Start, IK - Kongsvinger 3 - 0[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  2. ^ (NO) Viking - Kongsvinger 2 - 3[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  3. ^ (NO) Stabæk - Vålerenga 0 - 2, fotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2011).
  4. ^ (NO) Kongsvinger - Rosenborg 2 - 8[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  5. ^ (NO) Ole Christer Basma, altomfotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  6. ^ (NO) Rosenborg 0 - 4 Valencia, altomfotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  7. ^ (NO) Kristiansund 1 - 2 Ranheim, altomfotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  8. ^ (NO) Northug vil hente Iversen til Mosvik, vg.no. URL consultato il 2 settembre 2013.
  9. ^ (NO) Trinidad & Tobago - Norge 3 - 2, fotball.no. URL consultato il 5 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  10. ^ (NO) Basma til Ranheim, nettavisen.no. URL consultato il 5 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]