Kongsvinger Idrettslag Toppfotball

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kongsvinger IL Toppfotball
Calcio Football pictogram.svg
KIL
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso2.png rosso
Dati societari
Città Kongsvinger
Nazione Norvegia Norvegia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Norway.svg NFF
Fondazione 1892
Allenatore Stian Aasen
Stadio Gjemselund Stadion
(2.750 posti)
Sito web www.kil.no
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Kongsvinger Idrettslag Toppfotball, meglio noto come Kongsvinger IL Toppfotball o KIL Toppfotball è una squadra di calcio di Kongsvinger, in Norvegia. Nella stagione 2016 milita nella 1. divisjon, la seconda serie del calcio norvegese.

Fondato il 31 gennaio del 1892 come Kongsvinger og Omegns SF, nonostante le limitate risorse finanziarie a disposizione, il club vanta una partecipazione al massimo campionato norvegese di ben 17 stagioni consecutive (dal 1983 al 1999), conseguendo, come miglior risultato di sempre, il secondo posto nella stagione 1992. Dopo la retrocessione del 1999, il club venne nuovamente retrocesso nel 2001 nella terza serie norvegese. L'arrivo dell'allenatore Vegard Skogheim nel 2003 dette nuova linfa al club, che venne promosso in Adeccoligaen (seconda serie), e che già nel 2004 sfiorò la promozione in Tippeligaen, promozione sfumata dopo il doppio scontro con il Bodø/Glimt.

A livello europeo, da segnalare il pareggio, per 1-1 contro la Juventus durante la Coppa UEFA 1993-1994.

Lo Gjemselund stadion, che ospita le partite interne, ha una capacità di 2.750 spettatori.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Calciatori del Kongsvinger I.L. Toppfotball

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 22 aprile 2016.

N. Ruolo Giocatore
1 Finlandia P Otto Fredrikson
2 Norvegia D Fredrik Pålerud
3 Norvegia D Jørgen Richardsen
4 Norvegia D Adrian Ovlien
5 Norvegia D Christian Røer
6 Svezia C Johan Peter Vennberg
7 Costa d'Avorio C Emilie Noe Dadjo
8 Norvegia C Martin Ellingsen
9 Norvegia A Adem Güven
10 Norvegia D Espen Nystuen
N. Ruolo Giocatore
11 Spagna C Maykel
15 Russia D Kirill Suslov
16 Norvegia C Harald Holter
17 Norvegia C Mathias Berg Gjerstrøm
18 Norvegia A Mats Moldskred
19 Grecia A Ioannis Sotiroglou
20 Norvegia A Ørjan Røyrane
21 Norvegia A Simen Stølen
23 Spagna P Dani Mederos
–– Norvegia D Markus Skjellum

Rose storiche[modifica | modifica wikitesto]