Chantiers de l'Atlantique

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chantiers de l'Atlantique
Stato Francia Francia
Tipo Privata
Fondazione 1955
Sede principale Saint-Nazaire
Settore Manifatturiera
Prodotti
  • Costruzioni navali
Sito web http://www.stxfrance.fr//UK/stxfrance-index-1-accueil.awp
Costruzione dell'Harmony of the Seas

I Chantiers de l'Atlantique (Cantieri dell'Atlantico) sono un'azienda francese attiva nel settore delle costruzioni navali. Si trovano nella città di Saint-Nazaire, lungo l'estuario della Loira.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondati nel 1955 attraverso la fusione di Ateliers et Chantiers de la Loire e Chantiers de Penhoët, l'azienda iniziò subito a lavorare per conto della Compagnie Générale Transatlantique, costruendo tra le altre la SS France, all'epoca la nave passeggeri più lunga del mondo.

Negli anni seguenti iniziò a costruire anche superpetroliere di più di 400 metri tra cui spiccano la Batillus, Bellamya, Pierre Guillaumat e la Prairial : ancora oggi detengono il record delle navi più grandi mai costruite per stazza e sono in seconda posizione per lunghezza.

Nel 1984 i cantieri navali furono acquistati dalla Alstom, che li mantenne fino al 2006, quando vendette la maggioranza alla Aker Yards, rimanendo socio di minoranza. In seguito Aker Yards è stata venduta alla STX Corporation che l'ha ribattezzata STX Europe. La STX Europe a sua volta ha dato origine alla STX France Cruise SA che attualmente controlla il 50,01% di Chantiers de l'Atlantique, un altro 33,34% è nelle mani della Repubblica francese.

Navi costruite[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono stati costruiti transatlantici e navi da crociera famose come il Normandie (il più grande transatlantico al momento del suo varo nel 1932), il France (più lunga nave passeggeri mai costruita dal 1960 fino al 2004), la Queen Mary II (la più grande nave passeggeri in ordine di grandezza dal 2004 al 2006) e Harmony of the Seas, la più grande nave da crociera mai costruità al 2016.

Il cantiere costruisce anche petroliere, navi militari (classe Mistral), superyacht e navi oceanografiche.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN127658787 · BNF: (FRcb12741441d (data)
aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende