Beautemps-Beaupré (A 758)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beautemps-Beaupré (A 758)
2015 Madeira Samsung (49).jpg
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
TipoBâtiment Hydrographique et Océanographique (BHO)
Nave idrografica e oceanografica (AGOR)
Classeunica
Numero unità1
In servizio conCivil and Naval Ensign of France.svg SHOM
ProprietàCivil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
IdentificazioneA 758
Indicativo di chiamata radio ITU: FABB FoxtrotAlfaBravoBravo

Numero IMO: 9098361

Numero MMSI: 9098361
Utilizzatore principaleCivil and Naval Ensign of France.svg SHOM
Altri utilizzatoriCivil and Naval Ensign of France.svg Ifremer
CostruttoriAlstom Leroux Naval (Chantiers de l'Atlantique)
CantiereLorient
Impostazione17 luglio 2001
Varo26 aprile 2002
MadrinaBoulogne-Billancourt dal 8 aprile 2009
Entrata in servizio13 dicembre 2003
Statoin servizio
Caratteristiche generali
Dislocamento2.125 t. e
3.300 t. a pieno carico
Lunghezza80,64 m
Larghezza14,9 m
Altezza27,9 m
Pescaggio6,2 m
Propulsionediesel elettrica: 4 alternatori diesel Mitsubishi e 1 motore elettrico (1.100 kW) + 2 motori elettrici Alstom;
1 elica da 3.000 cv (2.200 kW);
1 propulsore di prua da 440 kW
2 propulsori posteriori da 220 kW;
potenza elettrica di 4.000 kW
Velocità14 nodi (25,92 km/h)
Autonomia8.100 mn a 10 kn (45 giorni)
Equipaggio50 uomini: 5 ufficiali, 10 sottufficiali, 10 quartiermastri e marinai, 25 tecnici idrografici

#collegamenti esterni

voci di navi presenti su Wikipedia

La Beautemps-Beaupré (A 758) è, secondo la terminologia francese, una nave idrografica e oceanografica (in francese: Bâtiment hydro-océanographique - BHO). L'hull classification symbol è AGOR in inglese Oceanographic Research Ship. La nave è in servizio con la Marine nationale ed opera a profitto del Service hydrographique et océanographique de la Marine (SHOM), il servizio idrografico e oceanografico della Marina. La nave porta il nome di Charles-François Beautemps-Beaupré (1766-1854), il padre dell'idrografia francese e moderna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruzione[modifica | modifica wikitesto]

La Beautemps-Beaupré è stata costruita da Alstom Leroux Naval (filiale di Alstom marine, Chantiers de l'Atlantique) sulla base della nave di ricerche Thalassa dell'Ifremer, ma è stata allungata di 5 metri per le esigenze specifiche della Marine nationale.

La Beautemps-Beaupré sostituisce L'Espérance (A 756), utilizzata dal 1969 al 2000, e la D'Entrecasteaux (P 674), utilizzata dal 1971 al 2003.

Il costo totale della nave è valutato in 76 milioni di euro. Il finanziamento è assicurato al 95% dalla Marine nationale e al 5% dall'Ifremer; a differenza della Pourquoi pas? che è finanziata al 55% dall'Ifremer e al 45 dalla Marine nationale.
La nave è quindi utilizzata dallo SHOM per 300 giorni all'anno e dall'Ifremer per 10 giorni all'anno; viceversa la Pourquoi pas? è utilizzata dallo SHOM per 150 giorni all'anno e dall'Ifremer per 180 giorni all'anno.

Missioni[modifica | modifica wikitesto]

Le sue principali missioni portano sull'idrografia, la batimetria e l'oceanografia, sia costiere che d'altura, in particolare nel Nord Atlantico.

In materia di idrografia e oceanografia militare: la nave contribuisce alla conoscenza fisica, biologica, chimica e geologica dei mari e dei fondali marini.
In materia di idrografia generale: lo SHOM contribuisce al miglioramento delle conoscenze oceanografiche generali nella misura in cui esse interessano alla Difesa.
L'obiettivo è di disporre di una conoscenza sempre più precisa dell'ambiente marino.

Le missioni secondarie della Beautemps-Beaupré consistono a:

  • Sperimentare dei nuovi metodi di misura o di ricerca utilizzando dei nuovi strumenti nei quali l'acustica sottomarina è suscettibile di avere un ruolo importante;
  • Permettere, a l'occasione, la messa in opera di strumenti rimorchiati per dei test a profitto della marina;
  • Effettuare delle missioni di presenza a profitto della marina;
  • Effettuare dei lavori oceanografici a profitto dell'Ifremer (10 giorni all'anno).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Equipaggiamenti elettronici[modifica | modifica wikitesto]

Equipaggiamenti scientifici[modifica | modifica wikitesto]

  • Sonde multi fasce grandi fondali (Simrad EM 120, da 200 a 10.000 metri)
  • Sonde multi fasce piccoli fondali (Simrad EM 120, da 10 a 600 metri)
  • Sonde verticali grandi fondali (Simrad EA 600)
  • Sonde verticali piccoli fondali (Simrad EA 400)
  • Sonda laterale rimorchiata
  • Acoustic Doppler current profiler (da 38 a 150 kHz)
  • Gravimetro, celerimetro, batitermografo, magnetometro batisonda (misure della pressione, temperatura, conduttività, ect.)
  • L'insieme dei sensori acustici è collocato sotto la chiglia in una nacella chiamata gondole..

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]