Beautemps-Beaupré (A 758)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beautemps-Beaupré (A 758)
2015 Madeira Samsung (49).jpg
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
TipoBâtiment Hydrographique et Océanographique (BHO)
Nave idrografica e oceanografica (AGOR)
Classeunica
Numero unità1
In servizio conCivil and Naval Ensign of France.svg SHOM
ProprietàCivil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
IdentificazioneA 758
Indicativo di chiamata radio ITU: FABB FoxtrotAlfaBravoBravo

Numero IMO: 9098361

Numero MMSI: 9098361
Utilizzatore principaleCivil and Naval Ensign of France.svg SHOM
Altri utilizzatoriCivil and Naval Ensign of France.svg Ifremer
CostruttoriALN (Alstom Leroux Naval)
CantiereLorient
Impostazione17 luglio 2001
Varo26 aprile 2002
MadrinaBoulogne-Billancourt dal 8 aprile 2009
Entrata in servizio13 dicembre 2003
Statoin servizio
Caratteristiche generali
Dislocamento2.125 t. e
3.300 t. a pieno carico
Lunghezza80,64 m
Larghezza14,9 m
Altezza27,9 m
Pescaggio6,2 m
Propulsionediesel elettrica: 4 alternatori diesel Mitsubishi e 1 motore elettrico (1.100 kW) + 2 motori elettrici Alstom;
1 elica da 3.000 cv (2.200 kW);
1 propulsore di prua da 440 kW
2 propulsori posteriori da 220 kW;
potenza elettrica di 4.000 kW
Velocità14 nodi (25,92 km/h)
Autonomia8.100 mn a 10 kn (45 giorni)
Equipaggio50 uomini: 5 ufficiali, 10 sottufficiali, 10 quartiermastri e marinai, 25 tecnici idrografici

#collegamenti esterni

voci di navi presenti su Wikipedia

La Beautemps-Beaupré (A 758) è, secondo la terminologia francese, una nave idrografica e oceanografica (in francese: Bâtiment hydro-océanographique - BHO). L'hull classification symbol è AGOR in inglese Oceanographic Research Ship. La nave è in servizio con la Marine nationale ed opera a profitto del Service hydrographique et océanographique de la Marine (SHOM), il servizio idrografico e oceanografico della Marina. La nave porta il nome di Charles-François Beautemps-Beaupré (1766-1854), il padre dell'idrografia francese e moderna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruzione[modifica | modifica wikitesto]

La Beautemps-Beaupré è stata costruita sulla base della nave di ricerche Thalassa dell'Ifremer, ma è stata allungata di 5 metri per le esigenze specifiche della Marine nationale.

La Beautemps-Beaupré sostituisce L'Espérance (A 756), utilizzata dal 1969 al 2000, e la D'Entrecasteaux (P 674), utilizzata dal 1971 al 2003.

Il costo totale della nave è valutato in 76 milioni di euro. Il finanziamento è assicurato al 95% dalla Marine nationale e al 5% dall'Ifremer; a differenza della Pourquoi pas? che è finanziata al 55% dall'Ifremer e al 45 dalla Marine nationale.
La nave è quindi utilizzata dallo SHOM per 300 giorni all'anno e dall'Ifremer per 10 giorni all'anno; viceversa la Pourquoi pas? è utilizzata dallo SHOM per 150 giorni all'anno e dall'Ifremer per 180 giorni all'anno.

Missioni[modifica | modifica wikitesto]

Le sue principali missioni portano sull'idrografia, la batimetria e l'oceanografia, sia costiere che d'altura, in particolare nel Nord Atlantico.

In materia di idrografia e oceanografia militare: la nave contribuisce alla conoscenza fisica, biologica, chimica e geologica dei mari e dei fondali marini.
In materia di idrografia generale: lo SHOM contribuisce al miglioramento delle conoscenze oceanografiche generali nella misura in cui esse interessano alla Difesa.
L'obiettivo è di disporre di una conoscenza sempre più precisa dell'ambiente marino.

Le missioni secondarie della Beautemps-Beaupré consistono a:

  • Sperimentare dei nuovi metodi di misura o di ricerca utilizzando dei nuovi strumenti nei quali l'acustica sottomarina è suscettibile di avere un ruolo importante;
  • Permettere, a l'occasione, la messa in opera di strumenti rimorchiati per dei test a profitto della marina;
  • Effettuare delle missioni di presenza a profitto della marina;
  • Effettuare dei lavori oceanografici a profitto dell'Ifremer (10 giorni all'anno).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Equipaggiamenti elettronici[modifica | modifica wikitesto]

Equipaggiamenti scientifici[modifica | modifica wikitesto]

  • Sonde multi fasce grandi fondali (Simrad EM 120, da 200 a 10.000 metri)
  • Sonde multi fasce piccoli fondali (Simrad EM 120, da 10 a 600 metri)
  • Sonde verticali grandi fondali (Simrad EA 600)
  • Sonde verticali piccoli fondali (Simrad EA 400)
  • Sonda laterale rimorchiata
  • Acoustic Doppler current profiler (da 38 a 150 kHz)
  • Gravimetro, celerimetro, batitermografo, magnetometro batisonda (misure della pressione, temperatura, conduttività, ect.)
  • L'insieme dei sensori acustici è collocato sotto la chiglia in una nacella chiamata gondole..

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]