Classe Suffren (sottomarino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Suffren
Programma Barracuda
Barracuda-Suffren.svg
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
TipoSSN / SNA
Numero unità6
Utilizzatore principaleCivil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
CostruttoriDCNS
CantiereCherbourg
Impostazione19/12/2007
Caratteristiche generali
Dislocamento in immersione5.300 t.
Dislocamento in emersione4.650 t.
Lunghezza99,5 m
Larghezza8,8 m
Altezza8,4 m
Pescaggio7,3 m
Profondità operativa+ di 300 m
Propulsione1 REP AREVA K 15 da 150 MW; 2 turbo alternatori da 10 MW; 2 motori elettrici di emergenza SEMT Pielstick da 480 kW; 1 elica a pompa
Velocità in immersione 23 nodi (46 km/h)
Velocità in emersione 14 nodi (26 km/h)
Autonomia70 giorni di viveri
Capacità di carico10 sommozzatori
Equipaggio2 equipaggi (bleu e rouge) di 60 uomini (di cui 8 ufficiali)
Armamento
Artiglieria4 tubi da 533 mm
Siluri20 F21
Missiliantinave Exocet SM39 e
da crociera MdCN
Altromine
Note
i dati si riferiscono al Suffren (S ...)

i dati sono tratti dai #collegamenti esterni

voci di classi di sottomarini presenti su Wikipedia

La classe Suffren è la seconda classe di sottomarini nucleari d'attacco (SNA) francesi, attualmente in fase di realizzazione, è anche conosciuta col nome di programme Barracuda. La classe prende il nome da Pierre André de Suffren de Saint Tropez, ammiraglio francese. La classe Suffren sostituirà la classe Rubis.
Dal programma Barracuda discende anche lo Shortfin Barracuda, una classe di sottomarini convenzionali AIP.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Nome Impostato Varato In servizio
S.. Suffren 19 dicembre 2007 fine 2016 fine 2018
S.. Duguay-Trouin 26 giugno 2009 fine 2020
S.. Tourville 28 giugno 2011 2022
S.. De Grasse 2025
S.. Rubis[1] 2027
S.. Casabianca[2] 2029

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ nome precedente Duquesne
  2. ^ nome precedente Dupetit-Thouars

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(FR) Joseph Henrotin e Alain De Neve, Le futur de la projection sous-marine en France et la classe Barracuda (PDF), in Technologie & Armement, nº 3, ottobre-dicembre 2006, ISSN 1953-5953 (WC · ACNP). URL consultato il 24 ottobre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

SSN della stessa epoca

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]