Classe Suffren (sottomarino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Suffren
Programma Barracuda
Barracuda-Suffren.svg
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
Tipo SSN / SNA
Numero unità 6
Utilizzatore principale Civil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
Costruttori DCNS
Cantiere Cherbourg
Impostata 19/12/2007
Caratteristiche generali
Dislocamento in immersione 5.300 t.
Dislocamento in emersione 4.650 t.
Lunghezza 99,5 m
Larghezza 8,8 m
Altezza 8,4 m
Pescaggio 7,3 m
Profondità operativa + di 300 m
Propulsione 1 REP AREVA K 15 da 150 MW; 2 turbo alternatori da 10 MW; 2 motori elettrici di emergenza SEMT Pielstick da 480 kW; 1 elica a pompa
Velocità in immersione  23 nodi (46 km/h)
Velocità in emersione  14 nodi (26 km/h)
Autonomia 70 giorni di viveri
Capacità di carico 10 sommozzatori
Equipaggio 2 equipaggi (bleu e rouge) di 60 uomini (di cui 8 ufficiali)
Armamento
Artiglieria 4 tubi da 533 mm
Siluri 20 F21
Missili antinave Exocet SM39 e
da crociera MdCN
Altro mine
Note
i dati si riferiscono al Suffren (S ...)

i dati sono tratti dai #collegamenti esterni

voci di classi di sottomarini presenti su Wikipedia

La classe Suffren è la seconda classe di sottomarini nucleari d'attacco (SNA) francesi, attualmente in fase di realizzazione, è anche conosciuta col nome di programme Barracuda. La classe prende il nome da Pierre André de Suffren de Saint Tropez, ammiraglio francese. La classe Suffren sostituirà la classe Rubis.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Nome Impostato Varato In servizio
S.. Suffren 19 dicembre 2007 fine 2016 fine 2018
S.. Duguay-Trouin 26 giugno 2009 fine 2020
S.. Tourville 28 giugno 2011 2022
S.. De Grasse 2025
S.. Rubis[1] 2027
S.. Casabianca[2] 2029

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ nome precedente Duquesne
  2. ^ nome precedente De Grasse

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(FR) Joseph Henrotin e Alain De Neve, Le futur de la projection sous-marine en France et la classe Barracuda (PDF), in Technologie & Armement, nº 3, ottobre-dicembre 2006, ISSN 1953-5953. URL consultato il 24-10-2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

SSN della stessa epoca

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]