Classe Le Triomphant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Le Triomphant
Temeraire1048.jpg
SNLE-NG Le Téméraire
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
Tipo SSBN / SNLE
Numero unità 4
Utilizzatore principale Civil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
Costruttori DCNS
Cantiere Cherbourg
Impostata 09/06/1989
Varata 23/03/1994
Entrata in servizio 21/03/1997
Stato in servizio attivo
Caratteristiche generali
Dislocamento in immersione 14.335 t.
Dislocamento in emersione 12640 t.
Lunghezza 138 m
Larghezza 12,5 m
Altezza 22 m
Pescaggio 10,65 m
Profondità operativa ~ 400 m
Propulsione principale: 1 REP AREVA K 15 da 150 mW, 1 gruppo turboriduttore, 1 elica;
secondaria: 1 motore elettrico alimentato da 2 diesel-alternatori SEMT Pielstick 8PA4V200 SM da 950 cv (700 kW);
potenza: 41.500 cv (30.500 kW)
Velocità in immersione  25 nodi (46 km/h)
Autonomia 5.000 nm
Equipaggio 2 equipaggi (bleu e rouge) di 111 uomini (di cui 11 ufficiali)
Equipaggiamento
Sensori di bordo 1 sonar de coque DMUX-80 (évolution prévue entre 2011-2015 vers UMS-3000) ; 1 télémètre acoustique DUUX-5 ; 1 DUUG 7 ; 1 antenne remorquée DSUV-61B à très basse fréquence (longeur : 1000 mètres) ; 1 radar de navigation Racal Decca ou Furuno;
1 détecteur de radar ARUR-13
Sistemi difensivi SET (Système d'exploitation Tactique ) avec une évolution prévue entre 2011-2015 vers le SYCOBS (SYstème COmmun Baraccuda SNLE-NG) ; SEAO/OPSMER (Système Embarqué d'Aide aux Opérations); SYRACUSE (Système de radio-communication par satellites) ; SGN (Système Global de Navigation)
Armamento
Artiglieria 4 tubi da 533 mm
Siluri F17 mod2
Missili Exocet SM39
Altro 16 SLBM M51
Corazzatura scafo in acciaio 100 HLES
Note
i dati si riferiscono a Le Triomphant (S 616)

i dati sono tratti da netmarine.net

voci di classi di sottomarini presenti su Wikipedia

La classe Le Triomphant è il nome della nuova generazione di sottomarini nucleari lanciamissili balistici (in francese: sous-marins nucléaires lanceurs d'engins de nouvelle génération (SNLE-NG)) della Marine nationale francese. Essa prende il nome dal sottomarino capoclasse: Le Triomphant. Essi dipendono della Force océanique stratégique (FOST) e rimpiazzano i sottomarini di prima generazione (SNLE) della classe Le Redoutable a partire degli anni 90.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa classe di sottomarini è 10 metri più lunga, 2 metri più larga e supera di 4.000 tonnellate la classe Le Redoutable. Questa serie è costituita di 4 sottomarini, ma ne erano previsti 6 all'origine. Il costo dell'insieme del programma, ricerca e sviluppo compresi, è stimato a 15 miliardi di euro.

Tecnologia[modifica | modifica wikitesto]

La concezione de Le Triomphant fa ricorso alle ultime innovazioni in diversi settori. Ci sono a bordo degli ammortizzatori pesanti che non erano mai stati introdotti nel settore civile per via del costo troppo elevato. Più grande, più veloce, molto più silenziosa che la precedente, la classe Le Triomphant è ugualmente dotata di una capacità di detezione 10 volte più fine.

Le Triomphant è il primo sottomarino francese dotato di una elica a pompa carenata, un sistema che funziona sul riflusso dell'acqua per evitare così la cavitazione, ispirata dagli aerei a razione. Lo scafo possiede un rivestimento anti-eco per assorbire le onde radar.

Queste tecnologie gli assicurano il livello di furtività eccezionale.

Sottomarini[modifica | modifica wikitesto]

La Marine nationale dispone di 4 SNLE-NG in servizio, di cui almeno uno è permanentemente in pattugliamento operativo:

Classe Le Triomphant
Nome Impostato Varato In servizio MSBS
S616 Le Triomphant 09/06/1989 26/03/1994 21/03/1997 M45M51
S617 Le Téméraire 18/12/1993 21/01/1998 23/12/1999 M45M51
S618 Le Vigilant 01/1996 19/09/2003 26/11/2004 M45M51
S619 Le Terrible 24/10/2000 21/03/2008 20/09/2010 M51

Collisione[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 o 4 febbraio 2009, Le Triomphant e l'HMS Vanguard sono « entrati brevemente in contatto » mentre erano in immersione del golfo di Biscaglia. La Marine nationale aveva evocato in un primo momento una collisione con un container. I due SSBN sono stati danneggiati nell'incidente, ma non ci sono state avarie nelle installazioni nucleari (reattore e missili) : Le Triomphant avrebbe urtato con la prua la parte laterale dell''HMS Vanguard e avrebbe « grattato » e scivolato sul suo fianco. I due sottomarini hanno raggiunto sotto scorta le loro basi rispettive di Île Longue e di Faslane. Le Triomphant è stato posto in un bacino di carenaggio al fine di determinare l'ampiezza dei danni del dome radar, della torretta e della barra di immersione di tribordo. Le tre marine della NATO che possiedono dei SSBN non si comunicano le zone di pattuglia dei loro sottomarini, benché degli accordi esistano in questo senso tra l'US Navy e la Royal Navy.

Sostituzione[modifica | modifica wikitesto]

La durata di vita di un sottomarino nucleare è di 40 anni, la questione della sostituzione eventuale della classe Le Triomphant si poserà all'orizzone 2037. A questo fine, la DGA ha già previsto nel budget 2012 i primi studi, detti programmi di studi a monte.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

SSBN della stessa epoca

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]