Festival Crociere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festival Crociere
Stato Italia Italia
Altri stati Grecia Grecia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 1992
Fondata da George Poulides
Chiusura 2004 (bancarotta)
Sede principale Genova
Settore Turismo
Prodotti Crociere

Festival Cruises, meglio conosciuta in Italia come Festival Crociere, è stata una compagnia di navigazione italo-greca, fondata dall'imprenditore greco George Poulides, che ha operato tra il 1994 e il 2004. Nel 2004 la compagnia dichiarò bancarotta e tutta la flotta venne sequestrata e messa all'asta.

La prima nave della flotta è stata la "The Azur", che aveva appena concluso la sua attività a noleggio della Chandris Cruises. Sono poi seguite la "Bolero" (ex Starward) e la "Flamenco" (ex Southern Cross). La prima unità di nuova costruzione è stata la Mistral (1999) a cui sono seguite la European Vision (2001) e la European Stars (2002).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

George Poulides ha fondato Festival Crociere nel 1992. La società ha iniziato ad operare nel 1994, dopo l'acquisto della The Azur da Chandris Crociere. L'anno successivo la società ha acquisito la Starward da Norwegian Crociere, rinominandola Bolero. Una terza nave di seconda mano, Southern Cross, è stata acquisita da Premier Crociere nel 1997 e rinominata Flamenco per il servizio con Festival.

Festival Crociere ha varato la sua prima nave nel 1999, quando la Mistral è stata consegnata da Chantiers de l'Atlantique in Francia.

Un'ulteriore nave basata su una versione allargata del progetto Mistral è stata consegnata nel 2001 come European Vision. Dopo la consegna delle due nuove navi la Bolero e Flamenco sono state noleggiate per altri armatori.

Nel luglio 2001 Festival Crociere ospita i Capi di Stato e le delegazioni dei Paesi partecipanti al G8 di Genova. Grazie all'evento European Vision e Mistral diventeranno le navi più fotografate al Mondo.

Il 22 aprile 2002 a Genova si tiene il battesimo della European Stars, facente parte anch'essa del progetto Mistral, la più grande e bella nave della flotta. Ma la grande espansione di Festival Crociere era destinata a concludersi con quest'ultima. Nel 2002 muore il fondatore di Festival Crociere, Georges Poulides, la società viene gestita dal figlio ma fallisce, per politiche finanziarie sbagliate, nei primi mesi del 2004. La compagnia dichiarò bancarotta e l'intera flotta venne sequestrata e messa all'asta.

Bolero dopo mesi di disarmo a Gibilterra, fu noleggiata per alcune crociere a Dubai. Dopo 8 mesi di lavoro, lasciò l'emirato con il nome di Orient Queen e con la L di Louis Cruise sulle ciminiere.

Flamenco, forse la più sfortunata, dopo qualche anno di servizio con la Elysan Cruises con il nome di New Flamenco, risulta in disarmo a Port Klang.

La Caribe dopo un anno di disarmo venne acquistata dalla portoghese Classic International Cruises, dove continuò a navigare con il nome di Athena, pur essendo entrata in servizio nel lontano 1948, e aver affondato l'Andrea Doria. Dal 2013 è stata rinominata Azores

Mistral, ferma a Genova, venne acquistata da Ibero Cruceros, e venne ribattezzata Grand Mistral.

Le belle European Vision ed European Stars vennero acquistate dall'armatore Aponte, presidente di MSC Crociere, per 215 e 220 milioni di dollari e ribattezzate rispettivamente MSC Armonia e MSC Sinfonia. La prima era rimasta in disarmo ai Caraibi, la seconda a Barcellona.

Navi[modifica | modifica wikitesto]

Nave Anno di costruzione Entrata in servizio per Festival Tonnellaggio Cantiere navale Stato attuale
Azure 1971 19942004 14.717 Saint-Nazaire, Francia Dal 2004 MS Royal Iris
Bolero 1968 19952001 16.000 Bremerhaven, Germania Dal 2006 MS Orient Queen
Caribe 1948 20012004 11.979 Bremerhaven, Germania Dal 2005 MS Athena e dal 2013 MV Azores
Flamenco 1972 19972003 17.042 Cantieri Navali del Tirreno Dal 2004 MS New Flamenco
Mistral 1999 1999-2004 48.200 Saint-Nazaire, Francia Dal 2004 Grand Mistral e dal 2014 Costa neoRiviera
European Vision 2001 2001-2004 58.174 Saint-Nazaire, Francia Dal 2004 MSC Armonia
European Stars 2002 2002-2004 58.625 Saint-Nazaire, Francia Dal 2004 MSC Sinfonia