Petronas (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Petronas
Logo
StatoMalaysia Malaysia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione17 agosto 1974
Sede principaleKuala Lumpur
Persone chiaveWan Zulkiflee, Presidente e AD

Ahmad Nizam Salleh Presidente

Settoreenergia
ProdottiCarburanti
gas naturali
prodotti petrolchimici
trasporto marittimo
Fatturato$100,74 mld (2014)
Utile netto$21,91 mld (2012)
Dipendenti51.000 (2016)
Sito webwww.petronas.com

Petronas, abbreviazione di Petroliam Nasional Berhad, è una società petrolifera statale malaysiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata il 14 agosto 1974, è a capo di una vasta rete di società controllate nel campo della raffinazione petrolifera e dell'energia. Ha la propria sede legale nelle torri Petronas di Kuala Lumpur, progettate dall'architetto César Pelli e costruite nel 1998. Nel 2007 acquista la Selenia Lubrificanti (ex Fiat Lubrificanti) dal fondo KKK.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

La Mercedes W08, sponsorizzata Petronas

In Formula 1 la Petronas è stata fornitrice e sponsor per alcuni anni della squadra svizzera Sauber. Tra la stagione 1997 e la stagione 2005, la Petronas ha ribattezzato i motori Ferrari della stagione precedente forniti alla Sauber. Inoltre, è azionista al 40% della Sauber Petronas Engineering, la struttura che cura l'aspetto tecnico della scuderia. Dalla stagione 2010 è partner del team Mercedes AMG F1.

Motociclismo[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1999 al 2002 è stata sponsor ufficiale della Yamaha nella classe 250. I piloti erano Sebastián Porto e Naoki Matsudo.

Ha preso parte al campionato Mondiale Superbike dal 2003 al 2006 finanziando la costruzione della Petronas FP1 e supportanto il team Foggy Racing.

Dal 2009 al 2011 è stata partner ufficiale del team Yamaha nel Motomondiale classe MotoGP.

Dal 2019 è sponsor del team Yamaha SRT.

Rally[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è sponsor del team ufficiale Abarth nel Campionato Italiano Rally 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN153374362 · ISNI (EN0000 0004 0634 0655 · LCCN (ENn80132752 · BNF (FRcb12009112w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n80132752
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende